Panna cotta al cocco ( veg ) - Coconut panna cotta ( vegan, gluten free )

Sinceramente pensavo di scrivervi un nuovo post da una sede nuova. Non perchè abbia seriamente pensato alla trasmigrazione del blog su Wordpress ( a dire il vero l'ho anche fatto e, da qualche parte nell'etere, c'è un www.paciocchidifrancy.wordpress.com che vaga senza meta e mollato a metà: avendo già pagato il dominio di blogger non ho avuto poi voglia di lanciarmi ufficialmente nell'avventura su WP e ho lasciato a metà l'opera ), ma perchè da circa una settimana sono usciti dei nuovi modelli di Blogger molto carini. Se ne parlava con la Elisa e con la Simo, della voglia di cambiamento, e per un attimo sono stata sul punto di cliccare "Applica". Poi quella paura di perdere tutto mi ha frenata e sono ancora qua, nei vestiti vecchi e con ricette già viste. O forse no. ( Aggiornamento del giorno dopo: l'ho fatto. Aspetto pareri e critiche ).
Beh, sapete che nonostante i tanti ( troppi ) ricettari, a me piacciono i repetita juvant, e soprattutto la panna cotta è un classicone che propongo e ripropongo quando sono troppo pigra per cimentarmi in nuove cose. Più che altro so che quella l'apprezzano sempre tutti, so che mi riesce, è facile e veloce,  non richiede l'uso del forno ( cosa sempre utile quando ci si avvicina all'estate ) mentre le ricette che vedo sui libri, beh...o le mangerei solo io o sono troppo elaborate e dato che, come credo si sia intuito, la mia voglia di cucinare sta toccando dei livelli minimi, cimentarmi in qualcosa di laborioso che poi, magari, neanche piace, non mi aggrada. Mettiamoci anche lo sbattò di fare le foto ( leggi: monta il "set", smontalo, pulisci, lava...): decisamente meglio andare su qualcosa di collaudato, magari variando leggermente la ricetta solita.
E allora, viva viva la panna cotta. Il blog è ricco di ricette della suddetta, ma una vegana non l'ho mai proposta. Anzi, qualcuna sì, ma non questa col latte di cocco. Era da un po' che mi frullava l'idea in testa, anche perchè il coconut milk è l'alternativa alla panna maggiormente utilizzata su tutti i food blog: vellutato, intrigante, grasso q.b. ma senza eccessi. L'ispirazione, l'idea che mi ha fatto gridare "wow" , è venuta dalla mia amica Katy, ma l'ho leggermente modificata. Innanzitutto ho utilizzato lo zucchero di cocco che, da un mesetto a questa parte, ha fatto la sua comparsa sugli scaffali del supermercato. Sono sincera: ignoro le sue proprietà, ma nei dolci è favoloso perchè conferisce una nota caramellata ed un colore ambrato decisamente interessanti. Infatti, questa panna cotta che nella mia povera testa doveva venire fuori perfettamente candida, è risultata più sul beigiolino. Lo vedrete, peraltro, anche in un plum cake di cui, però, non anticipo nulla se non che ha fatto impazzire mio padre.
Ovviamente, se non lo trovate, sarà perfetto il comune zucchero di canna. Per il resto sono stata abbastanza fedele all'originale: è una panna cotta molto molto basic, da personalizzare a piacere. Io l'ho lasciata nature, ma volendo potete guarnirla con frutta fresca, caramello, cioccolato e chi più ne ha più ne metta.
Spero vi piaccia e, soprattutto, speriamo di rivederci presto..magari col vestitino nuovo :)

PANNA COTTA AL LATTE DI COCCO
[veg, gluten free]
PORZIONI: 3 coppette

Ingredienti
400 ml latte di cocco in lattina
100 ml latte vegetale
2 gr di agar agar in polvere
50 gr di zucchero di cocco
bacca di vaniglia

Preparazione
Prendete un bicchierino e sciogliete l’agar agar nel latte vegetale mescolando bene per togliere gli eventuali grumi. Mettete in un pentolino il latte di cocco e lo zucchero. Aggiungete l'agar agar sciolto, la vaniglia grattata dal baccello, mescolate e ponete sul fuoco a fiamma bassa, mescolando per far sciogliere lo zucchero. Fate sobbollire per circa 3 minuti, sempre mescolando, e versate in tre stampini da porzione.
Fate intiepidire e poi mettete in frigo per almeno due ore.






Commenti

elenuccia ha detto…
Io sono passata a wordpress solo perchè si sono presi l'onere di fare il passaggio i tecnici di Ifood ;-) scusa ma se non sbaglio su blogger c'era la possibilità di fare un preview del nuovo tema. O mi sbaglio? Ora sono curiosissima!
Ti dirò, non sono un'amante della panna cotta proprio perchè non amo la panna. In nessuna forma. Ma qui non c'è :-)
Francesca ha detto…
Sì Ele, si può, ma i gadget ( pagine, etichette etc ) li vedi solo se clicchi "applica"..Quindi, se non ti piace la disposizione, o le larghezze o altro, devi per forza ripristinare tutto e sinceramente ho già pacioccato talmente tanto con i codice, che non so se riuscirei a ripristinare tutto come prima, Header compreso ( che non trovo più )
Ely Valsecchi ha detto…
Francy io ti dico buttati, se vuoi cambiare e rinnovarti che sia wp o blogspot, fai un bel bakeup e via, e vedrai che tutto andrà bene :-)
La panna cotta, per me quella sconosciuta non l'ho mai cucinata ma prima o poi arriverà anche per me il salto, come per te per il blog :-)
Deliziosa e fresca la tua versione veg :-) Un bacione
Francesca ha detto…
dici Ely? mi lancio? anzi, ci lanciamo: io con il blog e tu con la panna cotta :) Un abbraccio
Peanut ha detto…
Ha già detto tutto Ely (e non è la prima volta che mi trovo a quotare le sue parole ora che ci penso!:D), una volta fatto il backup ripristinare tutto è un gioco da ragazzi e non c'è pericolo di perdere niente! E guarda che io sono imbranata forte!:D Anch'io non vedo l'ora di vedere la veste nuova, e so benissimo, più di qualsiasi altro, che quando il pensiero del cambiamento diventa così ricorrente..beh, è ora di farlo.
La panna cotta mi piaceva tantissimo ma ti dirò, da vegana non l'ho più rifatta nè mangiata! Direi che è il momenti di recuperare! Questa poi ha una consistenza che mi invita tantissimo..con una salsina di lamponi sopra cosa non deve essere!
Francesca ha detto…
Lucry...alla fine l'ho applicata:))) Cosa ne pensi?❤
Peanut ha detto…
Ma sai che il commento l'avevo scritto ieri sera ma non so perchè non l'avevo inviato alla fine, quindi non avendo spento il pc stanotte mi era rimasta aperta la pagina..con il layout ancora vecchio:D ti sarai chiesta ma questa che dice?!non lo vede che è diverso? ahaha
Comunque mi piace, mi sembra molto più professionale e ordinato, l'unica cosa mi disturbano un po' i caratteri così grandi del testo ma quella è una cosa totalmente personale!
Brava Fra!
Simo ha detto…
...da quanto voglio provare a fare una panna cotta veg...e il latte di cocco in casa mia non manca mai!
Che bella la nuova veste tesoro, a me piace un sacco sai?!
Bacio
Francesca ha detto…
Grazie Simo!!!!!!!!!!!!!!!!! sono troppo contenta :) Anche quelle due foglioline che spuntano dal logo?
Peanut ha detto…
Oddio Francy SI!! Adesso è stupendo!
Francesca ha detto…
<3 grazie Lucri!!!! Anche con quelle due foglioline che spuntano?
Peanut ha detto…
Non saprei..è un errore o avrebbero dovuto essere proprio così?
Francesca ha detto…
Sono le foglioline sullo sfondo di dei biscotti: tagliando l'immagine mi sono accorta che erano carine perché si intravedevano soltanto..però poi, nella versione da cellulare, rendono decisamente meno:( Domani lascio tutto bianco <3
Anonimo ha detto…
ciaooooooo sono cri ;) a.woman....