Sformato di tofu e ceci ( veg ) - Tofu and chickpea pie ( veg )

Lo diceva pochi giorni fa Virgy: c'è qualcosa di magico nella cottura al forno. Fin da quando ero onnivora, e parlo oramai di secoli fa, l'ho sempre preferito ad altri metodi di cottura. Il profumo che si sprigiona da esso, sia una torta o un secondo, la bruciacchiatura che indora la superficie delle preparazioni, il calore che si diffonde nella casa..queste sono le cose che me lo fanno amare. Nella casa vecchia lo usavo parecchio mentre ora, lo ammetto, molto meno. Un po' perchè ho perso la voglia di cucinare ( e me ne vergogno molto, così come mi vergogno del fatto che ultimamente faccia cilecca spesso ), un po' perchè quando posso usarlo liberamente ( leggi, sabato e domenica ) non sono quasi mai a casa. Tuttavia la cottura al forno rimane la mia preferita.
Lo sformato che vi presento oggi è, appunto, cotto al forno. In realtà, e questo segnatevelo per la prossima stagione calda, sarebbe perfetto anche sotto forma di patè da servire freddo o tiepido, ma al forno acquista un tocco in più.
Non è particolarmente bello da vedere ma vi assicuro che è buonissimo, ed è piaciuto anche al difficile onnivoro della famiglia ^_^
Le componenti sono davvero semplici: tofu e ceci. Detto così mi rendo conto che può non sembrare allettante, ma ceci e tofu insieme spaccano. Per questa ricetta ho utilizzato tofu naturale e tofu affumicato, una delle mie manie del momento. Ammetto di essere "malata di tofu" e di apprezzarlo comunque, in tutte le sue tipologie, ma questo è davvero sensazionale: buonissimo nelle preparazioni, così come "nature" ( che io mangi nature anche l'altro, quello bianco semplice, è altro discorso ). Per questo sformato potete utilizzare solo tofu affumicato, ma io ho preferito unirlo all'altro, ottenendo cosi un risultato estremamente delicato. Per dare un po' di sapore in più senza eccedere con il sale ho unito qualche pomodoro secco e una spolverata di lievito alimentare. Stop. Ultima cosa, assolutamente trascurabile: ho intervallato lo sformato con uno strato di fettine di tupinambor crudi. A me è piaciuto molto perchè questo buffo rizoma ha reso croccante uno sformato decisamente morbido, ma se non li avete o non vi piacciono ( fate penitenza se non vi piacciono!!!!) potete ometterli o sostituirli con altra verdura. Per chi fosse interessato, aggiungo che questo è un ottimo piatto proteico e povero, poverissimo di grassi. Fine. Per oggi la smetto di parlare e vi lascio la semplicissima ricetta che, peraltro, può ben entrare nel menù di Natale.
Buona settimana ( corta! )
P.S. volevo parlarvi un attimo di Bianca Lieve, un vero e proprio instaromanzo a puntate che trovate su Instagram ( @biancalieve ) creato dalla bravissima Chiara Daffini e fotografato (anche) da me. Mi raccomando: seguitela tutti !
SFORMATO DI TOFU E CECI
[veg]
PORZIONI: 2

Ingredienti
100 gr di tofu naturale
50 gr tofu affumicato
100 gr di ceci lessati e scolati
1 pomodoro secco ammollato
latte vegetale non zuccherato q.b.
olio evo
sale
lievito alimentare
Tupinambor tagliato a fettine.

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°. Mettete il pomodoro secco ad ammollare in acqua per una mezz'oretta circa. Fate scottare per qualche minuto il tofu in acqua bollente, scolatelo, strizzatelo, tagliatelo a pezzetti e mettetelo nel frullatore insieme ai ceci, un filo di olio, il pomodoro strizzato. Azionate il mixer e frullate fino ad ottenere un composto liscio ( per questo scopo aggiungete del latte vegetale: io ne ho dovuto utilizzare un po' perchè ho un frullatore poco potente ). Dovrete ottenere un composto liscio ed omogeneo, ma NON liquido. Foderate una teglia che possa andare anche in forno con carta da forno ( oppure utilizzate due stampini da crème caramel ) e mettete metà composto. Adagiatevi sopra le fettine di tupinambor e, quindi, l'altra metà del composto. Spolverizzate con lievito alimentare in scaglie e infornate per circa 20'. La superficie dovrà essere leggermente crepata. Spegnete, fate raffreddare e servite.

Variazioni e suggerimenti:
- Anzichè tofu naturale e tofu affumicato, utilizzate solo quest'ultimo, ma il risultato sarà più deciso ed intenso;
- Cospargete la superficie con mandorle a filetti, oppure con granella di nocciole;
- Potete arricchirlo unendo nel composto qualche gheriglio di noce;
- Per accompagnarlo utilizzate una salsa a base di pomodorini conditi con aceto balsamico, olio e sale, oppure una semplice salsa di pomodoro;
- Potete servirlo come piatto unico, accompagnandolo a riso al vapore, a un'insalata di patate oppure a un'insalata mista con crostini;
- Se volete servirlo come antipasto, servitelo da spalmare su crostini caldi.

Commenti

Peanut ha detto…
Qui parla un altra malata di tofu, quello affumicato sì, lo gradisco da sempre, ma da un po' di tempo a questa parte oh, anche quello naturale "triste" a me mi sembra proprio buono e me lo mangio con gusto! Anche la ricetta mi piace parecchio, ultimamente a cena cerca di limitare i carboidrati e questo sformato mi par proprio perfetto. Il topinambur mi piace, e quindi sì, ci metterò pure quello a fettine!
BO-NO!
elenuccia ha detto…
Francy queste foto spaccano, sono stupende. Bravissima!!! alla faccia di chi sappiamo ;-)
pensa che oramai mille anni fa, quando studiavo all'università da studente fuori sede, ero finita in una casa in cui il forno non c'era neanche. Quando andai a vivere nella mi microscopica casetta con forno nuovo di pacca fu come avere una visione mistica. Ora mi chiedo come avessi fatto a vivere 5 anni senza il forno. Lo adoro, tranne che in estate. Adoro piazzarmi davanti al forno, ti godi il caldino e il profumo che si spande.
Ti confesso che il tofu naturale proprio non mi piace, con quello affumicato va meglio, ma insieme alla salsa di soia. Ma dici davvero che con i ceci ci sta benissimo? non ho mai provato
Francesca ha detto…
anche a me piace quello semplice e "triste" :)) ma questo affumicato è una droga! Anche io vorrei diminuire un po' i carboidrati a cena, ma ai miei papponi di avena e riso non riesco a rinunciare..dovrei trovare un sostituto proteico ;) Un bacio bella
Francesca ha detto…
Eheheheh Ele..anche se il piatto è tagliato?;) Scherzi a parte, sono contenta che ti piacciano <3 Il tofu coi ceci sta davvero bene: un po' di salsa di soia puoi metterla anche qui, per insaporire. In questo caso ( ma già lo saprai ) non aggiungere sale. Un baciotto
Peanut ha detto…
Esistono i fiocchi di soia!:D la resa come porridge però non è fenomenale eh..XD
Comunque anche l'avena è abbastanza proteica, dai!;D
Francesca ha detto…
ti assegno un compito: condividere ricettine pappettose e proteiche ;)
Alice Taylor ha detto…
Thank you for sharing valuable information. Nice post. I enjoyed reading this post.
cat mario | monkey go happyfive nights at freddy's 5  |