07/03/16

Muffins al limone e zenzero ( senza glutine e senza latticini )

Sabato, mentre Il Meteo ci allertava circa il diluvio universale, ad Asti abbiamo preferito la neve. Noi siamo sempre controcorrente.
Praticamente è successo che mi sono alzata alla solita ora, ho tirato su le tapparelle e, invece della pioggia scrosciante, ho visto il parco davanti casa già mezzo bianco. Dopo aver tirato giù tutti i santi del Paradiso ( non amo molto la neve, se non si fosse capito ), ho deciso di approfittare del riposo forzato a casa per cucinare un po'. Anzi, pasticciare un po', giacchè da quando vivo nella nuova casa, più che dolci, pasticci e qualche focaccia ( giuro, è la scoperta dell'ultimo mese: viene anche discretamente, ergo se avanza, la fotografo e la posto ) non cucino.
Perchè il mio porridge o il riso e tofu  così come il pollo in padella per Dany, non possono essere considerati cucina, vero?
E così, dopo un'infornata di crackers che posterò molto più avanti, un budino che ho dovuto buttare ed una zuppa di funghi che è servita per il nostro pranzo tra una faccenda domestica e l'altra, ho preparato dei piccoli muffins per la colazione di Danilo.
L'idea era di fare dei comunissimi dolcetti con la tecnica quattro quarti, con farina 00 e magari qualche aroma particolare. Poi, aprendo la straripante credenza, mi sono accorta di avere ancora della farina di mais fumetto ( quella molto fine ), rimasuglio di questa torta qua. E così, per non buttarla ( non dovrei dirlo ma sì, ultimamente ho buttato un po' di scorte scadute ) ho deciso di metterla nei muffins. Insieme a limone ( immancabile in ogni torta invernale ) e zenzero. Sono spariti alla velocità della luce, ergo credo siano venuti particolarmente bene :)
La cosa carina è che, oltre ad essere davvero leggeri ( c'è giusto un pochino di olio ), sono anche senza glutine, ergo adatti ai nostri amici celiaci.
Quello che preciso ogni volta e che mi sta particolarmente a cuore, è di controllare sempre che gli ingredienti che utilizzate, anche se naturalmente gluten free ( come la farina di mais, o il riso ) siano approvati dall'AIC, se siete celiaci o dovete preparare alimenti destinati a persone celiache; questo per le possibili contaminazioni, naturalmente. Soprattutto prestate attenzione allo zenzero candito e, se non siete sicuri che sia privo di glutine, optate per una grattugiata di quello fresco.
Altro appunto: i nostri piccoli muffins sono anche senza latticini, giacchè non ho usato burro ma olio. Ciò per dire che anche chi, per qualche motivo, non può assumere latte, potrà mangiarli senza dover per forza ricorrere alle bevande vegetali ( che a me piacciono, ma riconosco che latte di soia e co. possono non incontrare le simpatie di tutti ). Insomma, tirando le fila del discorso, sono la colazione ideale per tutti :)
Bene, ciò detto, Vi lascio la ricetta e Vi auguro buona settimana.
Muffins senza glutine al limone e zenzero
[gluten free, senza latticini]
Ingredienti per 8-9 muffins

2 uova di galline felici
100 gr di zucchero
100 gr di farina di mais fumetto
50 ml di olio di semi
succo di mezzo limone
1 cucchiaino di lievito in polvere
zenzero candito  q,b.
sale

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°. 
Separate i tuorli dagli albumi. In una terrina dai bordi alti montate gli albumi a neve con un pizzico di sale, quindi metteteli da parte. Sbattete i tuorli con 80 gr di zucchero fino ad ottenere un composto soffice e raddoppiato di volume, quindi unite l'olio a filo e la farina setacciata con il lievito. Per ammorbidire un po' il composto unite anche il succo di limone. Aggiungete lo zenzero candito ( o fresco ) tagliato a cubetti, e infine gli albumi montati a neve, mescolando dall'alto verso il basso per non smontarli. Versate il composto nei pirottini da muffins rivestiti di carta da forno, cospargete la superficie dei muffins con il restante  zucchero e cuocete per circa 15'. Spegnete, fate raffreddare, quindi servite. 

Variazioni e suggerimenti:
- Se vi piace, potete inserire all'interno di ogni muffins un cucchiaino di confettura o di marmellata; facendola cadere in mezzo prima di infornali;
- L'olio di semi può essere sostituito con quello di oliva, ma badate che sia leggero;
- Lo zenzero può anche essere omesso, oppure sostituito con scorzette di arancio candite;
- Accompagnate i muffins con un bicchiere di latte, oppure un the al bergamotto.

4 commenti:

  1. Buonissimi!, li avrei finiti tutti in una volta sola!!!. Anonimo Fu.

    RispondiElimina
  2. Ma stai scherzando? buttare della farina fumetto?!?? che qua non si trova neanche a pregare in aramaico. Qua niente neve ma fiumi di acqua, e non mi piace proprio dover uscire quando fuori piove come una doccia. Meglio rimanere in casa a pasticciare....e mangiare :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, infatti: finirà tutta nei dolci :)))) Quanto ad acqua e neve: meglio il sole <3 Un bacio

      Elimina

Se mi leggete mi fate piacere, se mi lasciate un commento ancora di più...Se siete "Anonimi" firmatevi, grazie!!!