Gateaux invisible alle pere....e congratulazioni, Chiara

Sono in periodo "blocco dello scrittore". Prova ne è che questa è la decima volta che rincomincio il post e non ne sono soddisfatta. Quando va così, c'è solo una cosa da fare: passare subito alla ricetta senza troppi giri di parole.Un "Gateux", parola che peraltro mi fa tanto ridere giacchè si pronuncia "Gatò" e mi fa pensare ad un enorme gatto sornione e pacioso. Ovviamente coi gatti non c'entra nulla ma trattasi di un dolce simpatico e abbastanza leggero che, perlatro, avevo già preparato qua.
Solo che allora era un "Fondente", mentre oggi è un "Gatò". Invisibile, per giunta.
Il concetto è quello di un dolce molto fruttoso, in cui la farina entra solo in minima parte, poichè il novanta per cento della ricetta è costituito dalla frutta. L'idea l'ho presa da questo libricino carinissimo, consigliato caldamente perchè pieno di idee semplici e gustose, sia dolci che salate.
Ho forse utilizzato una teglia troppo grande, ma se guardate bene potete intravedere le sfoglie di pera intervallate dalla pastella al cacao. 
Una specie di clafoutis, insomma, ma con la sorpresa data dalla frutta tagliata sottilissima. 
Come andavo dicendo, ho seguito alla lettera la ricetta, con qualche semplice variazione: ho tolto il burro, che a parer mio non era necessario, ed ho aggiunto il tocco piccante del peperoncino. Ho anche rivisto leggermente le dosi, riadattandole alle mie esigenze ( e qui forse ho sbagliato perchè sicuramente seguendo per bene la ricetta avrei ottenuto un Gateaux più alto e sfogliato ). Ah, e anzichè incorporare la frutta alla pastella, ho disposto le fettine nella tortiera e solo dopo ho aggiunto l'impasto...Insomma, anche questa volta ho dovuto fare i miei bei cambiamenti in corso d'opera.
Vi lascio la ricetta, e ne approfitto per abbracciare Chiara, Andrea e la piccola Crostatina <3 ....
GATEAUX INVISIBLE ALLE PERE CON CIOCCOLATO E PEPERONCINO
[ senza lievito]
PORZIONI: una teglia di 18 cm di diametro

Ingredienti
800 gr di pere ( per me Williams )
20 gr di cacao in polvere
65 gr di farina 00
80 ml di latte fresco 
2 uova di galline felici
50 gr di zucchero
1 pizzico di peperoncino

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°. In una terrina sbattete le uova con lo zucchero, quindi aggiungete la farina setacciata col cacao ed un pizzico di peperoncino in polvere, alternandola col latte. Sbucciate le pere e  con l'aiuto di una mandolina tagliatele a fettine sottilissime ( 1 mm circa ). Disponete la frutta in una tortiera rovestita di carta da forno ( oppure imburrata e cosparsa di zucchero), cercando di livellarla per bene, poi versatevi sopra la pastella e infornate. Fate cuocere circa 40' , quindi spegnete, fate raffreddare e servite guarnendo con riccioli di cioccolato bianco e altre fettine di pera.

Commenti