Crackers dolci all'olio e.v.o. e zucchero

Una volta c'era la tradizione della "Ricetta scema del week end", ricordate? Poi le tradizioni sono andate a farsi friggere e nel fine settimana, se pubblico, pubblico quello che capita. E adesso, aprendo l'archivio delle foto già pronte da inserire nei post, mi ritrovo una cosa che certo stupida non è ( nel senso che è facile, certo, ma non da fare in due secondi come si converrebbe a una ricetta "cozy") ma che può andare benissimo per lo "svacco" del fine settimana.
Oh, sono solo io che il sabato e la domenica ( soprattutto la domenica ) amo praticare come sport estremo il salto sul divano?
Se durante la settimana lavoro, corro tra Tribunale e ufficio, amo ( o devo ) muovermi insomma, nel week end divento una larva. Soprattutto se il tempo è brutto, fa freddo e c'è la nebbia. 
Ecco, queste cosine qua sono perfette per quei momenti lì, ma anche per allietare gli amici che magari vengono a trovarvi. Sono dei "crackers" facilissimi da fare e la cui ricetta ho tratto da questo libricino: poco sbattimento, ingredienti che tutti abbiamo a casa, e gusto sfizioso. 
Inutile dictu che non sono crackers veri e propri ma, più che altro, dei biscotti sottilissimi e croccanti. La ricetta originale prevedeva l'aggiunta di semi di anice ma dopo averli provati sia in questa versione che nell'altra direi che questi, molto più basic, hanno riscosso maggior successo e si prestano a più utilizzi.
Sono facilissimi, buoni e sani: magari risultano un po' unti al palato di chi, come me, condisce poco o nulla, ma sono a base di olio extra vergine di oliva, ergo grassi più che nobili. Serviteli tiepidi o freddi, da soli oppure accompagnati da una cremina non troppo dolce, magari a base di yogurt o di ricotta. Piccola nota: per rendere la superficie bella croccantina, la ricetta prevede un albume sbattuto. Se siete vegani, potete tranquillamente saltare questo passaggio e cospargerli solo con lo zucchero, altrimenti non omettetelo!
Buon week end!
Crackers dolci all'olio extra vergine
Ingredienti per 8 biscotti di 14 cm 

190 gr di farina 00
100 gr di zucchero semolato
1 cucchiaino lievito
1/2 cucchiaino sale
125 ml olio evo
60 ml acqua fredda
1 albume ( facoltativo )

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°-200°. 
Setacciate la farina con il lievito , aggiungete 3 cucchiai di zucchero e il sale. Mescolate in una ciotola acqua e olio, quindi uniteli al composto di farina e zucchero e mescolate fino ad ottenere un impasto colloso. Suddividete l'impasto in circa 8 parti uguali, quindi  mettetele una alla volta su foglio di carta da forno, disponete sopra un altro pezzo di carta da forno e tirate con il mattarello o con le mani fino ad ottenere dei cerchi di circa 14 cm di diametro. Togliete il pezzo di carta superiore e proseguite così per tutti i pezzi di pasta. Disponete i biscotti distanziati ( meglio fare più infornate ) in una teglia ricoperta di carta da forno ( ve benissimo se tenete quella su cui avete disposto i pezzi di pasta per tirarla ), spennellateli con l'albume sbattuto ( se volete, altrimenti non importa ) e cospargeteli abbondantemente con lo zucchero rimasti. Infornate per 7 minuti circa , fino a quando i bordi saranno più scuri ma il centro dorato. Togliete la teglia dal forno, fate raffreddare, quindi servite.

Commenti

Arianna Frasca ha detto…
Siamo in due a praticare quello sport nel week end ^^ e questi crackers sono proprio quello che ci vuole mentre si sta un po' stravaccati sul divano!
Francesca ha detto…
^_^ Un bacio
Sono perfetti per saltare sul divano insieme a una coppetta di gelato e a un telefilm poco impegnativo e chissenefrega se fuori è brutto e siamo a gennaio! Un bacione :-*
Erica Di Paolo ha detto…
Ma ti dirò.... sono perfetti anche per sostenere 10 km di corsa vera :D Per cui lascio a te il divano, ma mi prendo tutti i tuoi deliziosi crackers ^_^
Miu Mia ha detto…
Lo sai che mi fai morir dal ridere? :D
Mannaggia a te... sei una scricciola dolcissima, ma con un'ironia gargantuesca! Love u! <3<3<3
Prendo un cracker sfizioso che fa tanto "svaccata sul divano anch'io!!!" :DDD
Francesca ha detto…
Non sai quanto vorrei essere lì con te, vaschetta di gelato in una mano e crackers nell'altra :) Un bacione
Francesca ha detto…
Buona corsa <3
Francesca ha detto…
io lovvvo di più <3
Mirta Porley ha detto…
Me encantaron,seguro las cocinare para la merienda.
Francesca P. ha detto…
Fra, ti confesso una cosa: ho provato due volte a fare i crackers ma nulla, mai venuti bene! Non so maneggiare la pasta così sottile, forse, boh... non so dove sbaglio! Ma ci riprovo, eh, vedere la tua ricetta mi ha fatto tornare baldanzosa e decisa a vincere! :D
Francesca ha detto…
Thank's dearling <3
Francesca ha detto…
ehehehe, che cara che sei..io cmq non ci credo: tu sei così brava!!!! su su, riprova <3
Mila ha detto…
La mousse è golosa, ma i cracker dolci mi fanno impazzire!!!!
Francesca ha detto…
Grazie!!!!!