Torta fondente di pere ( vegana, senza zucchero e gluten free )


Temo che l'indice glicemico del blog si sia alzato un po', visto che dopo i brownies vi propongo un'altra ricetta dolce, ma d'altronde il tempo concilia la voglia di coccole e un dolce è la miglior coccola che possiamo concederci. A proposito di coccole: un grande abbraccio a tutti gli amici di Genova, che stanno passando momenti brutti. E' di nuovo successa la stessa cosa di tre anni fa, ed inevitabilmente la mia memoria torna al 1994, quando anche Asti fu vittima della pioggia che non dava tregua. Forza amici genovesi!
Tornando alla ricetta, il dolce di oggi è una rivisitazione di un mio vecchio cavallo di battaglia: ve ne avevo parlato qua, ma ero proprio agli inizi e la foto lasciava alquanto a desiderare. Ora: non che col tempo io sia migliorata granchè, ma per lo meno mi sono fornita di un'attrezzatura idonea. Eccomi allora qui a parlare di nuovo della Torta Fondente di pere ( o mele, o mele+pere ) dove il cioccolato fondente non c'entra nulla.
"Fondente" perchè è così leggera, povera di pasta e ricca di frutta tagliata sottile, che fonde letteralmente in bocca. Questo stando alle sensazioni che ho avuto assaggiandola, che poi magari si scopre che "fondente" vuol dire tutt'altra cosa. 
Gironzolando in rete ho trovato molte ricette, ma io vi propongo quella spolverata dall'archivio: vegana e leggerissima. In più, per renderla davvero adatta a tutti, ma proprio a tutti, l'ho fatta gluten free e senza zucchero. 
I celiaci possono mangiarla dato che ho utilizzato farina di riso e farina di mandorle, mentre chi non può assumere zucchero potrà gustarla lo stesso dato che qui c'è lo sciroppo di agave che ha un indice glicemico più basso dello zucchero ( contiene, però, molto fruttosio, ergo se avete problemi documentatevi bene prima di utilizzarlo ). 
Quello che la rende particolarissima è l'alta percentuale di frutta, tagliata sottilissima, che si alterna a strati con la pastella. Tagliandola, infatti, vedrete dei veri e propri veli di frutta, quasi magici. Invece è semplicissima da fare.
Ultimo avviso e poi vi lascio la ricetta: non è una torta vera e propria, nel senso che non riuscirete a pucciarla nel latte. L'effetto finale è più simile ad un delicato dolce al cucchiaio, ad un clafoutis se proprio vogliamo essere precisi.
Perfetta per una merenda coccolosa e light ( ma sì, concedetemelo ) o per un fine pranzo autunnale. Buona settimana!
Torta fondente di pere ( vegana, gluten free e senza zucchero )
Ingredienti per 4 persone

5 pere ( o 2 grandi )
40 gr di farina di riso
30 gr di farina di mandorle
40 ml di sciroppo di agave 
1 dl di latte di soia
1 cucchiaino di lievito
cannella

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°. Sbucciate le pere e tagliatele sottilissime con la mandolina.
Mettetele da parte. Mescolate insieme le due farine, il lievito e lo sciroppo di agave.Aggiungete il latte a filo e mescolate fino ad ottenere una pastella liquida.Aggiungete le pere , mescolando ma non troppo perchè devono rimanere le fettine sottili intatte.Foderate una tortiera ( la mia era ovale di dimensioni medie, ma la solita tortiera quadrata di 15x15 andrà bene )con carta da forno e versate il composto, livellandolo bene.Infornate per circa 30' o fino a che si sarà formata una crosticina dorata in superficie. Servite a temperatura ambiente o leggermente tiepido, dopo averlo spolverizzato con cannella.

Variazioni e suggerimenti:
- Invece di utilizzare farina di mandorle e di riso potete utilizzare solo farina di riso ( 70 gr ).
- Se non siete celiaci va bene la farina 00 o quella integrale;
- Invece del succo di agave utilizzate malto, o miele ( se non siete vegani );
- Se volte comunque utilizzare lo zucchero portate a 50 gr la dose ( 50 gr di zucchero anzichè 40 ml di sciroppo di agave ). Lo zucchero di canna sta molto bene;
- Le pere possono essere sostituite dalle mele;
- Per arricchirla potete aggiungere delle scaglie di cioccolato fondente;
- Il latte di soia può essere sostituito da quello di riso o di mandorle;
- Se non siete vegani potete usare latte vaccino.

Commenti

elenuccia ha detto…
Facciamo così, io mi pappo una fetta di questa delizia in cambio di un vasetto di confettura, ma anche due visto che ne ho in abbondanza :-) Puoi sicuramente dire che è light, praticamente è frutta al 90%! adoro i dolci che straripano di frutta
valerita ha detto…
Quel piattino e la pera tagliata fina fina… La seconda foto è bellissima Francesca.
Francesca ha detto…
Grazie cara .)
dialoghiincucina.com ha detto…
Mamma che voglia, con quel titolo poi ... "torta fondente" ma leggerissima. Da provare subito!!!
Francesca ha detto…
e niente....solo <3
Arianna Frasca ha detto…
Aaahh... allora non è fondente di cioccolato!
Mi piace proprio tanto questa torta! Deve essere scioglievole e davvero comfort e l'idea di aggiungere le scaglie di cioccolato mi aggrada moltissimo ;-)
Un bacio grande :-*
Miu Mia ha detto…
Allora io l'abbraccio me lo prendo lo stesso, perché nonostante non sia proprio a Genova Genova... comunque faccio parte della "giurisdizione della Liguria" (poco conta se quasi in Toscana.... ma per un abbraccio! u_u)!
E ti perdono anche per il brownione della volta scorsa, dato che so che questa fondente (senza fondente) è per me! Veroooo? u_u
Francesca ha detto…
Provala Virgy: te ne innamorerai!
Francesca ha detto…
<3 Tanti abbracci e tante torte per te <3
Iulia Lampone ha detto…
Francy le tue foto sono sempre incantevoli così come le tue ricette!

un caro saluto
Agnese ha detto…
Queste sono le torte che preferisco <3
Che buono lo sciroppo di agave! Ciao, Fra!
Peanut ha detto…
Finalmente riescoa leggermi anche questa! Non conoscevo proprio questo tipo di preparazione super fruttosa ❤️.❤️ Poi senza glutine e zucchero, la fo di sicuro!
Ileana Pavone ha detto…
È meravigliosa, davvero.
E tu sei bravissima Francy <3
Francesca ha detto…
falla tesorina, poi mi dici <3
Francesca ha detto…
Grazie gioia!!
Francesca P. ha detto…
Io ho ancora una tua ricetta in sospeso a base di caffè, ma ho salvato anche questa, appena ho visto il ripieno soffice e cremoso mi è venuta una fortissima voglia di assaggiarla subito! :-)
Francesca ha detto…
Grazie Francy!!!
alicegrandi ha detto…
Mi piace tanto questo dolcino, semplice, leggero e goloso...un abbraccio :)