20/08/14

Zucchini in carpione


Dopo la Panzanella del papà, un'altra ricetta fatta appositamente da lui e fotografata da me, perchè qua si è capito che alla sottoscritta piace più fotografare che cucinare.
L'estate, che sta quasi per volgere al termine, non è tale se non porta con sè gli zucchini in carpione. 
Quando ero una bimba, e onnivora, l'addetta al carpione era mia nonna. Anzi, le mie nonne. Quella materna, nonna Olga, piemontese doc, era specializzata in zucchini, uovo e cotolette in carpione. L'altra, nonna Graziosa, veneta, ci deliziava con le sarde in saor ( che sarebbe, appunto, il carpione).
Adesso il mastro carpionaro di casa è papà, che per assecondare le mie scelte etiche rinuncia a cotolette e sarde e mi prepara ogni estate gli zucchini. La ricetta è alleggerita rispetto a quella tradizionale e, infatti, Danilo li trova molto diversi rispetto a quelli che prepara sua mamma. Anche in questo caso, giova ricordarlo, ognuno ha la sua ricetta ed ognuna porta con sè un pezzo di tradizione. Sono sicura che quella delle mie nonne raccontava della loro infanzia, così come quella della mamma di Dany. 
Questa, invece, racconta di me e di mio papà, e delle mie manie: l'avevo trovata io, anni e anni fa su un giornale e gliela avevo proposta. Da allora è stata adottata come il "nostro carpione". 
Dicevo che è una ricetta leggera: le zucchine sono grigliate e non fritte, e la marinatura è a base di aceto di mele. Fatene tante, perchè sono davvero buonissime. Con lo stesso procedimento potete "carpionare" anche le melanzane e le uova in camicia.
Vi lascio la ricetta mentre stanca, dopo due giorni a Genova, nel bel mezzo della tromba d'aria, studio il mio viaggio a New York: devo ancora definire tutto, preparare le valigie..e mercoledì si avvicina!!!!
Ovviamente ci sentiamo ancora, ma nel frattempo a Voi la ricetta del carpione particolare e leggerino.

Zucchine in carpione
Ingredienti per 4 persone

6 zucchini
2 cipolle
Un peperoncino fresco ( facoltativo )
Olio evo
2 dl di aceto di mele
1 dl di vino bianco
sale
salvia

Preparazione
Lavate le zucchine, spuntatele e tagliatele a fette non troppo sottili. Grigliatele su una griglia dopo averle leggermente unte di olio. Grigliatele mezzo minuto circa per parte, quindi mettetele in una terrina e cospargetele col peperoncino tritato fine, se lo usate. Sbucciate le cipolle, tagliatelel a fette sottili, e rosolatele in una padella unta con poco olio; aggiungete un dl di acqua, un pizzico di sale, l'aceto, il vino e qualche foglia di salvia. Portate a ebollizione, spegnete e versate questo composto sulle zucchine. Lasciate riposare per qualche ora, quindi servite. Si conservano in frigo per giorni. 

15 commenti:

  1. Ottimo il vostro carpione ^_^ e se non ci sentiamo prima BUON VIAGGIO ^_^ Che invidia..New York O_O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Comunque almeno un'altra ricettina la pubblico ancora, quindi...alla prossima!!

      Elimina
  2. Veneta all'appello che delle sarde in saor apprezzava solo il saor! ;-) Proverò con le zucchine, io solitamente lo faccio in inverno con il radicchio di treviso...

    RispondiElimina
  3. E quanto è bravo questo papà :) MI ispirano moltissimo! :)

    RispondiElimina
  4. Sai che non ho mai mangiato nulla in carpione...ma mi sembra un ottimo modo per gustare in qualche altra veste le zucchine dell'orto!
    New York è nei miei sogni da un pò...non so quando potrò andarci...ma so che mi piacerebbe farlo per Natale (forse perché da piccola ho guardato troppe volte "Mamma ho riperso l'aereo" :D)
    Buona vacanza e attendo di sognare con il tuo reportage al rientro ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. gioia, a natale piacerebbe tanto anche a me, ma troppo freddo :( Cmq pubblicherò da Instagram ^_^ Un bacione

      Elimina
  5. Beh insomma fate una bella coppia no? Lui cucina e tu fai le foto! :)
    Buone le zucchine in carpione! Ne vado pazza!

    RispondiElimina
  6. Da piemontese, conosco bene il carpione e ne vado pazza. E gli zucchini sono senza dubbio l'alimento "carpionabile" che preferisco.
    Interessante la tua versione: da provare!
    A presto
    Giulia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giulia...che bello, piemontese anche tu! Di dove sei, precisamente? Un bacione

      Elimina
  7. una bella ricetta nuova per cucinare le zucchine che non conoscevo, e, come già ti ho scritto, mi ha colpito questa foto, davvero elegante (e mi piacciono tantissimo, in generale, i tuoi scatti Francy!!).
    Ti invidio tantissimo il viaggio a NY, divertiti e…aspetto il racconto! un bacione

    RispondiElimina
  8. Come sono ignorante in cucina, non conoscevo neppure il carpione pensa te! Mi ispira moltissimo la tua idea, la proverò al più presto anche perchè adoro le zucchine grigliate e la cipolla leggermente rosolata mi fa impazzire!!! Se ho tutto a casa mi preparo il piatto direttamente per pranzo! :)

    Un bacione!

    RispondiElimina
  9. Un papà speciale per una figlia staordinaria! :)
    Zucchine e NY da provare! :D
    Presto! ;)

    RispondiElimina

Se mi leggete mi fate piacere, se mi lasciate un commento ancora di più...Se siete "Anonimi" firmatevi, grazie!!!