Di Fiere, dimostrazioni e temperoni: Spaghetti di zucchina con crema di piselli


Sono giorni di festa, in quel di Asti. Festa patronale, per l'esattezza. Giostre, Fiera, Fuochi di San Secondo (rimandati causa pioggia), ricchi premi e cotillon. E tanto casino. Peggio del maggio astigiano c'è solo il settembre astigiano, con Sagre, Palio e Douja d'Or. E tanto casino (l'ho già detto, ma abudare melius quam deficere). Di bello c'è che alla Fiera (quella all'aperto, del primo mercoledì di maggio, la Carolongia) trovi un po' di tutto. Il che, sostanzialmente, significa che spendi il triplo per cose che troveresti comunque ma non compreresti mai. Però le vedi tutte insieme e ti gira la testa. Significa anche che paghi un panino con la porchetta (è un blog vegetariano e lo so, ma qui andiamo oltre i motivi etici: si parla di consumo. E comunque il panino con la porchetta non l'ho mica mangiato eh!) 5 euro e stai zitto. Eppure è tradizione,  ci si va e si spende (per la cronaca: quest'anno ho comprato ua gonna Desigual a venti eurini: se non sono affari! Ditemi che sono affari..ditemelooooo). Ecco, negli anni la Carolingia è decisamente peggiorata e, oltre ai prezzi che sono aumentati, ci si è messa anche la monotonia, ma tempo permettendo un giro maledicendo la troppa gente lo faccio sempre.
E sempre mi incanto davanti agli omini delle dimostrazioni. Credo di aver passato più tempo io di chiunque altro davanti a uomini che tagliano verdure e cuociono crepes. Da piccola facevo sbuffare mio padre dalla noia, ma io volevo vedere tutta la dimostrazione (e anche il bis e il tris ) per poi poterla imitare a casa. Volete mettere il "Donne, questa sarà la padella che vi cambierà la vita: avrete delle crepes come quelle del ristorante senza il minimo sforzo e senza ungere. Volete farcirle di Nutella?ma si, farciamole che tanto abbiamo risparmiato sui grassi.."? Ho sempre sognato di urlarlo alla folla...Che poi, sostanzialmente,  è il discorso delle televendite (infatti imitavo anche quelle). Ecco, vi posso giurare che alla Carolingia ho visto di tutto, dalla padella per le crepes all'ago magico, passando per aspirapolveri, teglie fatate e levatorsoli, ma MAI, mai, il temperone per le verdure. 
Ho dovuto rompere i maroni a tutti gli amici vegani che lo avevano per sapere dove si compra, setacciare le grandi città,  per poi trovarlo in un negozietto di Asti e pagarlo diciotto euro tondi tondi. Però adesso posso farmi gli spaghetti di verdura più fighi del mondo. Le carote non vengono benissimo, ma gli zucchini (specialmente quelli belli grossi) sono una favola. Per carità, si vive anche senza temperone eh! Anzi, basta un pelapatate e un buon coltello e otteniamo lo stesso risultato per molto meno in termini economici, ma volete mettere???? Che l'abbia usato due volte due da dicembre è altro discorso che rientra in quello più lato dei miei acquisti ossessivi compulsivi, ma tant'è. Fatto sta che ho preso il mio mega zucchino, l'ho temperato ricavandone gli spaghetti e li ho messi in un piatto.
Ho preso dei pisellini freschi (100 gr? ma si, diciamo 100 gr), li ho fatti bollire, quindi scolati e frullati con un po' di latte di soia, un pizzico di sale, qualche mandorla e un'idea di curry. Con 'sta salsetta ci ho condito gli zucchini. Tutto qua. Se preferite, gli zucchini possono essere brevemente scottati in acqua salata in modo da renderli più teneri. 
Ovviamente la cremina di piselli è ottima anche per condire spaghetti "veri" o altre verdure. Evvabbene: non vi ho dato una ricetta vera, ma un'idea easy, dato che il w.e. è alle porte e nel w.e. vado di idee easy. 

Commenti

  1. Sono assolutamente incantata dai tuoi spaghetti di zucchine, non riesco a smettere di guardare la foto nonostante siano le 8 del mattino e dovrei guardare qualcos'altro con gola. Comunque si, la gonna a 20 euro è un affare!
    Buona giornata! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amiamoci <3 ^_^ Un bacio cara, e grazie!!!!!

      Elimina
  2. Vabbè dai, almeno due volte l’hai usato :) Saranno ormai almeno 6 anni che ho comprato un aggeggino per affettare-grattugiare le verdure in tutte le dimensioni e non l’ho mai nemmeno tirato fuori dalla scatola. Però l’ho comprato che era in offerta!!!!!!!!!!!! No comment!

    P.S. ma sai che guardando la foto un po’ distrattamente mi erano sembrati spaghetti veri? Figoooooooo ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Grazie bimba cara :-)))))))) Un bacione

      Elimina
  3. bello questo post Fra, mi ha fatto piacere leggerlo questa mattina, mi ha messo di buon unmore!!, favolosi gli spaghetti di megazucchino! :) . e le foto sono stupende, bravissima!. IO.

    RispondiElimina
  4. Ciao Franci!! Pure io ho comprato l'anno scorso il temperaverdure!! Non sai i negozi che ho girato.. e poi Bologna dovrebbe essere una città ben fornita!! Comunque sei stata fortunata, pensa che io l'ho pagato 29 euro!! Però.. ne sono stata proprio soddisfatta!!! Ho passato tutta l'estate a mangiare spaghetti di zucchine.. e a chi mi diceva che mangiavo diversamente: "ma come?? non vedi che sono spaghetti al pomodoro?!?!?".. Che bellezza!! La prima ricetta che ho provato è stata questa: http://www.trattoriadamartina.com/2011/04/gomitolini-di-patate-trooooppo-belli-e.html. Ovviamente non l'ho mangiata personalmente, ma ha fatto un figurone!! Baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Urca Bianca...corro a vedere !!! Un bacio bimba bellissima

      Elimina
  5. nuuuu..... anche io oggi zucchine... ma in tagliatelle!! mi garbano moltissimo anche questi spaghetti con questa salsettina però! anche io sono stata moooolto tentata dal temperone... e se funziona così bene, caspita.. mi sa che quasi quasi.. buon week end cara Francesca!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ussi Barbara, corro a vedere!!!!!!!!!!!!!^_^ Un bacione

      Elimina
  6. Anche io volevo sempre vedermi tutte le dimostrazioni di padelle e co! E nessuno voleva rimanere con me! Però era un qualcosa di magico, davvero!
    La tu padella è un ottimo acquisto, che ti copio (ricetta compresa)!

    RispondiElimina
  7. O santa padella, Fra! Ho appena fatto e fotografato gli spaghetti di zucchina per il prossimo post... blogghiamo in tandem io e te? eheheh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chia, se ci mettessimo d'accordo probabilmente non riusciremmo ad essere così sincronizzate :-) Un bacio bella!

      Elimina
  8. Tu mi fai morire Francy, hai dei poteri magici su di me. Io vengo qua e i tuoi post mi tirano su di morale. Sono "alternativi", divertenti e autoironici. Il temperone per verdure mi manca (a dire la verita' maco sapevo che esistesse...come ho fatto a sopravvivere fino ad adesso senza?!??), pero' ho una super-grattugia-tutto-a-forma-di-tutto che non ho mai usato da piu' di quattro anni.
    Mia mamma dice che e' una fortuna che sia "di braccino corto" altrimenti ora sari gia' una senzatetto perche' non riuscirei piu' ad entrare in casa causa numero straripante di caccavelle. Quando vado da lei e' tutto un "ma non hai questo?", "ma come non hai quest'altro? e come faccio adesso?"

    Mi tocchera' farmeli a coltello, perche' appena vista la foto ho capito che me li sarei fatti. Perche' sono anche cocciuta e quando decido una cosa non mi smuove nessuno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Grazie Ele...mi tiri su di morale :-) Un bacio grande e viva le caccavelle :-)

      Elimina
    2. Li ho fatti ieri per pranzo. Buoniiiiiii!!! ma non sai le brutte parole che ho detto per fare quegli spaghetti senza temperone ;-)

      Elimina
  9. Oh, quando son affari son affari! e anch'io son del parere che quando si trova una cosa a poco, nel dubbio sempre meglio prenderla. così anch'io mi riempio di roba che finisco per non usare però almeno son tranquilla perchè so che all'occorenza c'è!
    gli spaghettini son bellissimo, dubito che con pelapatate e coltello si ottenga lo stesso risultato..tu dici? che faccio provo? :D
    bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vai Lucry:prova e poi fammi sapere assolutamente:-))))

      Elimina
    2. mmhh.. forse mi sono arresa troppo presto, però era un lavoraccio! diciamo che mi sono fermata alle tagliatelle:D quindi ti rincuoro volentieri: i tuoi 18 euro spesi per il temperone han valso la pena!;)

      Elimina
  10. Che piatto stupendo, sembrano dei veri spaghetti!!
    In quanto alla fiere...io le adoro ma come dici tu, alla fine ne esci sempre fregata perché spendi un sacco di soldi... :-)

    RispondiElimina
  11. Ciao Francy! pensa che iella, mi ero finalmente decisa a fare il grande investimento, a comprare lo "spiralizer" per fare gli sapghetti di zucchine, l'ho usato un paio di volte...poi sono rimasta incinta, da allora solo il pensiero delle zucchine crude mi fa salire il vomito! Spero sia solo una cosa passeggera, io non ci voglio rinunciare, poi quando vedo queste ricette così belle,sane e invitanti.... Ti abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo Sary...quanto manca??????? vedrai che dopo ti tornerà la voglia.-) Un bacio grandisismo

      Elimina
  12. Ciao Francy!

    Papà c'è sempre ma vorrebbe scusarsi se ultimamente ha avuto un bilione di cose da fare (si, hai letto bene, un bilione, un milione di milioni) e non è stato presente come al solito. E' un periodo un po' così, spero passi in fretta perchè non ho proprio il fisico per reggere lo stress.

    Mi è piaciuto tantissimo come hai saputo descrivere la festa patronale; credo tu abbia saputo raccogliere in poche frasi l'essenza di tutte le feste patronali (o più in genere delle feste di paese). Il pagare le cose tre volte tanto, il panino con la porchetta... sei stata fantastica!!! Il "temperone per verdure" però non lo avevo mai sentito nominare; o meglio, l'ho sempre visto ma onestamente non ho mai saputo il suo nome. Per me è "quell'aggeggio che compri alle fiere, che ci tagli le verdure con le forme strane, che non capisci perchè ma trovi l'omino che lo vende anche nelle fiere di arredamento o per sposi".

    Il piatto di oggi è cromaticamente interessante, ben fotografato; non saprei dire se gli spaghetti di zucchine siano all'altezza degli spaghetti normali, su questo saprai dirmi tu che li hai provati. Però a vedere le tue foto (brava, belle foto come sempre... hai preso tutto a papà con la passione per le foto), sembra qualcosa di molto invitante.

    Un abbraccio forte ed a presto :)
    Flavio


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Papino, non scusarti: è un periodaccio anche per me (d'altronde, tale padre...) e sì, spero passi in fretta perchè non ne posso quasi più. Grazie per i complimenti: sai che mi fanno tanto piacere e poi fatti da te me ne fanno ancora di più!!! Un abbraccio e grazie di esserci

      Elimina
  13. Francy, mi era mancato leggere i tuoi post <3
    Sono stata un po' lontana dal web, ma sentirti parlare del temperone, dei dimostratori e immaginarti urlre "Donne!" mi ha fatto subito ricordare quanto sia bello passare qui da te!
    Ora vado a leggermi i post arretrati... lo sai già, il temperone è fighissimo!!!! E questi spaghettoni di zucchine sono fantastici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Grazie Katy, sei sempre d'una dolcezza infinita...grazie!!!!

      Elimina
  14. Arrivo date te dal blog di Elenuccia! Anche io come lei ignoravo il temperino *_*
    E sono felice di aver scoperto il tuo blog che non conoscevo ed è davvero bello!
    un abbraccio ed a prestissimo (ora vado a sbirciare meglio le altre ricette ^_^)

    RispondiElimina
  15. Bello il tuo post, grazie per l'idea
    ciao

    RispondiElimina

Posta un commento

Se mi leggete mi fate piacere, se mi lasciate un commento ancora di più...Se siete "Anonimi" firmatevi, grazie!!!