Bianco come il latte...di soia


Sono successe un po' di cose dall'ultimo post. Nulla di eclatante, sia chiaro ma. Manifestazioni di affetto, ecco. Tanto affetto. Affetto reale, quello proveniente dalle persone più vicine. E affetto che da virtuale si è trasformato in reale. E la mente corre a una settimana fa, all'Hafa Cafè, alla mia Iaia e al mondo che le ruota intorno. Ma corre anche al mio compleanno, che quest'anno si annunciava tristissimo e che invece. No. Mi avete sommerso di auguri, su FB o su Instagram e mi avete fatto regali stupendi. Bianca. Come potrei dimenticare il regalo stupendo di Bianca e. E oltre al regalo "materiale" (sempre apprezzato) le sue parole, la sua considerazione, la sua vicinanza. Il regalo più grande. Sono queste le cose che mi infondono fiducia e mi fanno pensare che sì. A qualcosa valgo anche io. Kuroko. Come non parlare di lei e di questo post che, proprio il giorno del mio compleanno, mi ha fatto piangere fino alle lacrime? E' una persona speciale. Punto. E tutti gli altri (in particolare ringrazio Luci-Gluci e Frugolino, amici di Iaia e di Instagram). Tutti. E a tutti dedico questo post. Bianco. Soprattutto lo dedico a Bianca, che è davvero un'anima candida. Un'anima bella e leggera. Spero di farle cosa gradita pubblicando la ricetta del latte di soia home made.
Così potrà fare lo yogurt, la ricotta e tante altre cosine. Perchè Lei è bravissima, anche se si sminuisce e del suo blog ne parla poco. Bianca, questo post bianco come il latte, è per Te. La ricetta è, essenzialmente, banale. Vi confesso, però, che ho tirato giù tutti i santi, maledicendo il momento in cui ho deciso di lanciarmi nell'autoproduzione. La soddisfazione, però. Quella è stata grande. Così come grande il casino che regnava in cucina ma. Ma non importa. Basta organizzarsi e in poco tempo (escluso il tempo di ammollo della soia) avrete il vostro bel lattuzzo home made. Appunto doveroso. Io credo di essere una delle poche persone che amano il latte di soia a prescindere. Tutti. Quelli più o meno buoni. Quelli aromatizzati così come quelli nature che sanno di fagiolo. Ergo sono di parte. Potrei stare qui a vaneggiare per ore su quanto sia buono etc etc etc. Però. Non lo faccio. No. Perchè sono sicura che le persone normali non lo troveranno troppo gradevole: questo sa davvero di fagiolo! Quindi, per renderlo piacevole al palato e bevibile ( a meno che non abbiate i gusti strampalati della sottoscritta) dovete aromatizzarlo: con un pizzico di sale, con della vaniglia, con del succo di agave. Anche col cacao, se vi va. Ciò detto, assaggiandolo vi renderete conto di quanto sia diverso da quelli assaggiati fin'ora, come tutti i prodotti home made e non modificati in alcun modo. La ricetta l'ho presa da Cucina Naturale e vi dico che è a prova di bomba. Un po' impegnativo, dicevo. Soprattutto la fase della frullatura ma, a parte ciò, è semplice. Bene, veniamo alla ricetta. Dimenticavo: buona domenica!


Latte di soia home made
Dosi per 1 litro di latte

100 gr di soia gialla secca
1 Litro di acqua
sale, vaniglia o aromi per aromatizzarlo
+
Un frullatore ad immersione potente

Preparazione
Mettete ad ammollare la soia per 24 ore in acqua fredda, cambiandola almeno due volte. Trascorso il tempo, scolatela e mettetela in un contenitore dai bordi alti e capiente. Frullate con un buon frullatore a immersione *(io ho aggiunto un po' di acqua), meglio se a più riprese per non fondere l'attrezzo. Quando avrete ottenuto una poltiglia simile a un patè grossolano, mettetela in una pentola capiente, aggiungete 1 L di acqua e portate a ebollizione su fuoco basso (attenti a non fare spiantare il tutto come ho fatto io). Fate sobollire per 15'. Spegnete e fate raffreddare. A questo punto filtrate il composto aiutandovi con un colino fitto coperto da un fazzoletto e premete bene con il cucchiaio ( e poi con le mani) in modo da filtrare quanto più liquido possibile (il latte). Quello che resta nel fazzoletto e nel colino è l'okara, che potete utilizzare per fare biscotti, polpette, insaporire sformati o altre cosine del genere. Travasate il latte in una bottiglia e tenete in frigo per non più di tre giorni. Volendo potete aggiungere nella bottiglia del succo di agave, o una stecca di vaniglia o, ancora, un pizzico di sale.

* confesso: la seconda volta che l'ho fatto ho usato il frullatore tradizionale




Commenti

  1. molto bella la prima foto!, belle le dediche e ottima la ricetta, brava Fra!

    RispondiElimina
  2. Intanto colgo l'occasione per farti gli auguri di buon compleanno, anche se in ritardo. Il latte di soia ed io abbiamo un rapporto conflittuale di amore-odio, ma confesso che la versione homemade mi stuzzica molto. Teoricamente ci si potrebbe fare anche il tofu, giusto? Così magari riuscirei a risolvere due problemi in una botta unica con la soia..
    Bellissime le foto..
    Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  3. Grazie!!!!!!!si,teoricamente si,ma ti assicuro che dopo
    Aver fatto il latte ero talmente stremata da non riuscire neanche a pensare a fare il tofu:-) Un bacio grande

    RispondiElimina
  4. ♥ sembra buonissimo!! Lo voglio provare, ma mi scoraggia la procedura.. per chi è intollerante al lattosio come me però è un'ottima alternativa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! in realtà non è difficile..solo un po' lunghetto da preparare.Però vale la pena!

      Elimina
  5. Verrà, verrà il momento in cui ci abbracceremo. Non posso lasciarmi sfuggire una persona così...speciale!!! :-* a valanga, anche da Frugolino!!!

    RispondiElimina
  6. io voglio dire una cosa innanzitutto... foto meravigliose! <3
    Rosico...sallo! :D
    A parte le foto ..beh.. credo che se ti sei sentita circondata di affetto evidentemente te lo meriti...non credi? :-*
    La gente ti sta accanto, anche se a distanza, perchè anche tu dai loro qualosa forse inconsciamente...anche tu dai loro affetto :)

    ( mi sorge il dubbio del "come mai" io invece tengo lontane le persone...ma..vabbè...questa è un'altra storia! :P )

    un abbraccio Fra :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Hariel:)Spero di riuscire a dare un po'di affetto perchè voi me ne date tanto.E tu.Tu non dire che tieni lontano le persone perchè vengo lì e ti picchio

      Elimina
  7. Franci! Grazie grazie grazie per le tue bellissime parole.. mi fai commuovere! Non mi merito un post intero, dedicato solo a me.. Sei trooooooooooooooooooooppo dolce!! <3 <3 <3
    Mille grazie, seguo proprio la tua ricettina, graditissima viste le dosi precise.. così poi riprovo la ricotta! Mica mi posso arrendere al primo fallimento!
    E ripeto.. ancora grazie di tutto!! tv1kdb! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te,Bianca.Ti voglio bene anche io <3

      Elimina
  8. Ma cribbio! Io pensavo che avrei letto un posto tipo "happy birthday to me" o qualcosa del genere ed invece... scopro che mi sono fumato il tuo compleanno! Ma quando hai festeggiato? Oggi? Ieri? Avantieri? In tutti i casi, anche se in ritardo, tantissimi auguri ed un abbraccio.

    Ciao ciao :)
    Flavio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehehehe no Flavio, non sarebbe stato nelle mie corde. Non ho neppure festeggiato:-) Comunque il compleanno era il 25 maggio. Un bacio enorme e grazie!

      Elimina
  9. Siamo un bel gruppetto, Francy bella... E se mi sono convinta io di meritare l'affetto che alcune persone ti danno, bhè...è tutto dire! Ma per quanto riguarda te non ci sono dubbi: vali eccome. Ti abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti lovvo...posso ????? <3 Quando ci vediamo?????????????????????????????????????????????????? :-)))

      Elimina
    2. Ma lovami fin che vuoi tesoro!
      Ci vediamo presto, spero: un giorno possiamo trovarci ad Asti se ti va! (Magari appena questo tempo dannato si mette a posto, eh!!)!!!

      Elimina
    3. Mi va, mi vaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ^__________^ Andiamo a fare acquisti di farine, cereali, legumi al Negozio Leggero che è l'unica cosa "esotica" che hanno messo ad Asti :-)))) Ti lovvo all'infinito <3

      Elimina
  10. Mannaggia mi sono persa il compleanno!!! Aaaah! Augurissimiiiii megaritardatari! :D
    Prima o poi mi cimenterà anch'io nel latte di soia homemade, anche perchè quelli comprati non sempre mi soddisfano!
    Viene meglio con il frullatore ad immersione o il robot?
    Bacii!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grzie cara!!!!!!!!!!!! viene bene in tutti due i modi, ma col robot è più semplice :-)

      Elimina
  11. Cavoli mi sono bevuta il tuo compleanno :-(( AUGURI!!!
    Più stremata dal compleanno o dalla preparazione del latte? ;-)

    RispondiElimina
  12. tu vali eccome! Non ti conosco bene bene bene, ma per quel poco, posso dirti che mi sei piaciuta subito, standoti accanto (anche per poco ahimè)si percepisce quanto tu sia buona e dolce,perdonami se la descrizione ti fa somigliare ad un dessert ;)
    sono contenta di averti conosciuta, in una circostanza meravigliosa *traparentesi

    i miei auguri sono arrivati in ritardo, ma sentiti davvero, come l'augurio che ti faccio di sorridere tanto anche "dentro", fuori lo fai già benissimo
    ♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Irene...mi fai commuovere :-) Sei una persona dolcissima e mi sei entrata nel cuore. Davvero. ci rivediamo. Promesso <3

      Elimina
  13. Oh, cara, meglio tardi che mai, eh! Ecche sennò stiamo qui tutto il tempo a farti i complimenti e dichiarazioni d'affetto se non ci fregasse nulla?!
    Bello tutto questo candore, e bello anche il latte di soia fatto a casa, anche se, come te, anche a me quelli acquistati piacciono quasi tutti (yey, siamo almeno in due!), mi piacerebbe proprio provare a farlo in casa..ormai che son diventata una ricottara professionista, non mi resta altro che cimentarmi nel latte! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ vai Lucry!!!!!!! prova e poi fammi sapere <3

      Elimina
  14. vabbè. ammutolisco.
    il latte di soia lo bevevo anche quando il latte vaccino era l'abitudine.
    mi piace ossessivamente, in tutte le sue varianti.
    voglio farne litri e litri.
    <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che una pioggia di latte di soia ci sommerga<3

      Elimina
  15. Maledetto blogger che mi ha cancellato il commento!
    Dicevo... adoro tutto questo candore delle foto!
    E sono contenta che, alla fine, sia stato un bel compleanno... sono certa che ti meriti tutto il meglio delle persone, perché sei un'anima bella, si percepisce dalle tue parole.
    un abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi vuoi fare commuovere:-) ? Ci sei riuscita:) Tu sei un'anima bella . Tanto. GRAZIE! !!!

      Elimina
  16. Oggi recupero tutti gli arretrati santo cielo. PERDONAMIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII <3


    RispondiElimina

Posta un commento

Se mi leggete mi fate piacere, se mi lasciate un commento ancora di più...Se siete "Anonimi" firmatevi, grazie!!!