Ricettina del w.e.? Carciofi ripieni di riso alla menta


Ehm ehm (non si inizia una frase con ehm ehmmm)....Coofff coff (non si inizia una frase neppure con coof cooff ma era per dissimulare il mio evidente imbarazzo). Qui sarebbe giunto il momento di parlare del primo piatto pasquale, senonfossechè Pasqua è già passata e che io sappia fino al prossimo anno non ce ne saranno altre. Ma io, Miss Puntualitàimbarazzante nella vita, con le ricette arrivo sempre in ritardo, quindi consideriamoci già ad un punto di tutto rispetto se vi propongo il mio primo piatto pasquale a solo una settimana di distanza. Carciofi ripieni. Che sarà mai? Sta di fatto che quando li ho visti nel numero di marzo di Sale&Pepe me ne sono innamorata e ho deciso che avrei dovuto farli. Punto. Poi, un commento della mia  Iaia su Instagram ("Hai visto quei carciofi????") seguito da una pioggia di cuoricini rossi, mi ha decisamente spinto a farli. Dovevo farli, quei carciofi ripieni. Che poi, da onnivora li ho sempre mal sopportati. Non il carciofo in sè, che anzi mi piace parecchio, ma il ripieno.
Di carne, cavasandir. Tritata, cavasandir di nuovo. Io che ho sempre odiato ragù e affini, nonostante avessi una nonna che faceva un ragù davvero a regola d'arte. Capirete che mangiare i carciofi ripieni, per quanto li si vegetarianizzasse con erbette o aromi vari, era cosa difficile. Li trangugiavo per la pace familiare, come se fossero una medicina, ma non mi spingevo oltre. Ma questi no: vegetariani fin da ricetta originaria, pieni di riso e nappati con lo yogurt. Capite? Ho deciso che avrei tolto quel misero ovetto che avrebbe dovuto legare la nappatura ed avrei sostituito lo yogurt vaccino con quello di soia. Vegani, 'nsomma. E sono stati un successo. Sono piaciuti a me, che non fa testo, ma anche a papà Adriano (giusto per dirvi come si chiama, così potete salutarlo direttamente, se vi va) e alla sua compagna. Ciò per dirvi che non potete, ma DOVETE provare a farli. Quindi che fate, siete ancora lì???? Correte in cucina e preparateli per cena, pranzo, pure merendino se il tempo ve lo permette (qua piove senti come piove madonna come piove senti come viene giù puuuuuuuuuu). Se non volete lanciarvi nella versione vegana, utilizzate yogurt bianco e un tuorlo piccolo mescolato allo yogurt: tutto qui. Buon fine settimana!
Carciofi ripieni di riso alla menta
Ingredienti per 3 persone

3 carciofi (mammole)
50 gr di riso carnaroli
un cipollotto
menta fresca
olio
sale
pepe
1/2 bicchiere di vino bianco
yogurt di soia
curcuma

Preparazione
Pulite i carciofi  togliendo le foglie esterne più dure, quindi aiutandovi con uno scavino o un coltellino, svuotateli formando delle piccole “coppette”. Metteteli a bagno in acqua leggermente acidulata con del limone per non farli annerire. Intanto in un padellino fate rosolare la parte bianca del cipollotto con un po’ di olio, aggiungete il riso, fatelo tostare e sfumate con un goccio di vino bianco. Aggiungete, mano a mano, acqua e fate cuocere per circa 12’come per un risotto. A fine cottura aggiustate di sale e pepe, aggiungete la menta tritata e spegnete. Prendete i carciofi, riempiteli col riso, sistemateli in una pentola dai bordi alti che li contenta ben stretti, aggiungete sul fondo della stessa un po’ di acqua ed il restante vino bianco, la parte verde del cipollotto ben lavata, quindi fateli cuocere a fuoco basso per 12’ circa. Intanto amalgamate lo yogurt (4 cucchiai ) con un pizzico di curcuma e di sale. Togliete i carciofi dal fuoco, metteteli in una pirofila con un dito di acqua,  nappateli con lo yogurt e metteteli in forno a 180°é per 30’.Aggiustate, volendo, di sale e pepe, guarnite con altra menta e servite.



Commenti

Flavio ha detto…
Primo... non sei in ritardo sulla Pasqua, bensì abbondantemente in anticipo su quella dell'anno prossimo.
Secondo... adoro i carciofi (proprio ieri ho mangiato un risottino ai carciofi che non era affatto male)
Terzo... come vedresti l'utilizzo del riso integrale?

Supersaluto e buon fine settimana :)
Flavio

Francesca ha detto…
PapàFlavioooooooooooooooooooooo ^_^ Allora, 'sta pratica di adozione procede? E comunque hai ragione: sono solo in anticipo, mica altro!!!!:-))) Il riso integrale lo vedo benissimo, solo allungherei un minimo la cottura del "risotto" (cioè la prima fase).Se li provi fammi sapere. Un bacio e grazie
Arianna Frasca ha detto…
Mi piacciono proprio! Io che i carciofi li mangio solo come li fa mia nonna magari riesco a farmi piacere questa ricetta fatta... da me! Proverò e poi ti saprò dire se hanno superato la prova. E dato che ci sono saluta anche il tuo papà. Ciao Adriano!!!
Francesca ha detto…
Se provi, Arianna, poi fammi sapere se ti sono piaciuti :-) Papà Adriano te lo saluto, ok!^_^
Katia Ostanel ha detto…
Uh, no. I carciofi proprio no.
Katia Ostanel ha detto…
Ma tu sei bravissima, quasi quasi dò ai carciofi una seconda scians (si scrive così scians, no?!)!
Francesca ha detto…
Certo che si scrive scians, cavasandir ;-) <3
Memole ha detto…
Squisiti!!!
Federica ha detto…
Carciofi carciofi carciofi mon amour :) Li adoro ripieni e fortuna a casa mai fatti ripieni di carne ma di tonno e pangrattato :D! Mi sipira questa versione col riso che diventa un bel piatto unico completo. Un bacione bimba, buon we
Flavio ha detto…
Per la pratica di adozione attendo la convocazione dal giudice :)
La cottura... si, di solito quello integrale lo lascio 5 minuti in più. Ti saprò dire.

Ciao ciao!!
Francesca ha detto…
Buon w.e. anche a te, Fede!!!!!!!!!!!
Ely ha detto…
Pasqua o no, dolcissima... questi sono un capolavoro ad ogni festa e in ogni occasione! Io per i carciofi ho un vero e proprio debole.. questi sono arte!! Che spettacolooo! <3 <3 Complimenti!! TVB!
Luisa Piva ha detto…
Li avevo visti eccome e ne ero tentatissima.. ora a guardare queste foto stupende con quegli ortaggi meravigliosi che adoro qui in primo piatto.. mi prudono le mani, li devo fare!
un abbraccio e buon weekend
luisa
elenuccia ha detto…
In casa mia non si sono mai preparati carciofi ripieni. Carciofi si, con olio e aceto balsamico, ma mai ripieni. Adoro i carciofi ma odio pulirli ergo finisce sempre che compro quelli surgelati a spicchi. E quindi anche dopo essere "uscita da nido" non mi sono mai preparata dei carciofi ripieni. Finisco per lasciare troppe foglie dure (è che non mi piace sprecare) e quindi alla fine il tutto risulta piuttosto immangiabile.
In effetti li avevo addocchiati anche io su sale&pepe, l'aspetto è favoloso. Certo che se qualcuno li preparasse per me farei i salti di gioia a trovarmeli di fronte nel piatto :)))
Francesca ha detto…
Grazie Ely..sei sempre molto dolce. Grazie
Francesca ha detto…
Grazie Luisa:-))))) magari le mie foto fossero come quelle di Sale&Pepe, però:-) Un bacione
Francesca ha detto…
Ele: io ti aspetto :-)))))
zucchero d'uva ha detto…
Se sono piaciuti a papà Adriano, piaceranno sicuramente anche a me! Dalla foto sembrano così succulenti!
Peanut ha detto…
Questi son belli forte!e io, i carciofi ripieni, MAI mangiati in vita mia, con nessun tipo di ripieno mai, ma sono certa che questi mi farebbero impazzire!
Ho per l'appunto 4 carciuofi da fare e nessuna idea sul come farli, e ora, ce l'ho:D
(Ciao papà Adriano!!!:DD)
isabella ha detto…
Mmmmmmm che buoni!
Che poi io i carciofi li amissimo :)
Bella ricetta, come sempre.
Baci da una - per ora - onnivora.
Francesca ha detto…
Ehehehe, il gentil papà mangia tutto, ma ha i suoi gusti(diciamo che predilige i sapori "saporiti" anche se non si dovrebbe dire). questi gli sono piaciuti molto, quindi...vai tranquilla! Grazie cara!
Francesca ha detto…
Tu Lucry mi fai morire dal ridere ogni volta. Papà ti saluta e se vuoi viene anche a svuotarti i carciofi come ha fatto con me :-).Bacio bella
Francesca ha detto…
eheh, guarda che essere onnivori non è una colpa :-))) Qui possono venire tutti. Anzi, sai come mi piacerebbe riuscire a far apprezzare la cucina vegetariana anche agli onnivori convinti????^_^ Un bacione
Chiara Setti ha detto…
Li avevo visti anch'io ma ti dirò, i tuoi sono più belli! Un saluto a te e papà adriano!!
isabella ha detto…
Ha ha lo so!
Ma
Ma sto per leggere 'perché sono vegetariana' di Margherita Hack...
:))
fantasie ha detto…
Be', benché io non sia né vegetariana né vegana, li avrei mangiati anche io volentieri. Se una cosa è buona, è buona al di là delle etichette... e io ne so qualcosa! ;)
Il Mestolo di Legno ha detto…
Adoro i carciofi, in tutti i modi, sarei capace di mangiarli anche con la nutella.
Ripieni però non li ho mai cucinati. con lo yogurt mi ispirano parecchio! belli :)
Francesca ha detto…
Grazie Chaira: sei gentilissima!!!
Francesca ha detto…
<3 Un bacio Stefy e grazie!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! sono gluten free, vero?^_^
Francesca ha detto…
Grazie!!!! Prova: lo yogurt li nappa egregiamente :-) bacio