I muffins di Nigella. Alla cannella, mele e mandorle.

Pare sia lunedì. Echesiccome il lunedì è proverbialmente una giornataccia, ho pensato di addolcirvela un po'. Tralascio, dunque, le brodaglie e le verdure (per ora, non temete: in arrivo c'è una vagonata di verdure) e vi giro un dolce velocissimo e, tutto sommato, anche sano. La fonte è Lei: Nigella Lawson, di cui andavo blaternado qua. Avevo, in tal sede, espresso le mie perplessità sulle sue ricette, decisamente elaborate per i miei gusti (però di Nigella possiedo un solo libro, e dovrei confrontarne di più...sì insomma, avevo fatto un pensierino a questo...consigli?). Anche vero che, se tutti la adorano, un motivo ci deve pur essere, simpatia a parte (e tralascio il discorso sulle sue curve e sulla perdita recente di peso: la mia bella Iaia ne ha parlato egregiamente qua). E così, onde poter capire il perchè di questa venerazione globale, ho deciso di non aspettare troppo per provare una delle sue ricette. In un libro ove la maggior parte delle preparazioni non è vegetariana, ho scelto un dolce. Un dolcetto classico e non troppo elaborato. Un dolce di quelli che sanno di casa e di cose buone.
Cosa c'è di più confortevole di un muffin? 
Non so se a voi suscitano le stesse impressioni, ma a me i muffins fanno venire in mente the pomeridiani e chiacchiere tra amiche. Che poi, in realtà, il mio the pomeridiano sia generalmente accompagnato da una mela cotta con la cannella è altro discorso: se invitassi delle amiche per scambiare due pettegolezzi davanti a una tisana, non tralascerei di preparare dei muffins. Questi sarebbero l'ideale, dato che sono tutto sommato anche sani. A differenza di tante altre ricette presenti nel libro, ricche di burro e di zucchero raffinato, questa prevede l'olio e lo zucchero di canna. Mele e cannella, per restare in linea coi miei gusti. E mandorle, per gradire. Insomma: golosi sì, ma con giudizio. Peraltro la trovo una preparazione anche molto comoda, dato che chi non ama fare colazione a casa può comodamente incartarselo e portarlo al lavoro. O ficcarlo nello zaino del figlio come colazione scolastica, che è sempre meglio di una merendina confezionata :-) Rispetto alla ricetta originale ho solo dimezzato le dosi e, nonostante ciò, ho ottenuto ben 6 muffins che hanno allietato i risvegli di parenti e amici. Se volete seguire fedelmente la ricetta di Nigella, raddoppiate le dosi e delizierete un reggimento! P.s. Scusate l'invasione di foto, ma dato che non sapevo scegliere, beh..ve le posto tutte! Le prime due in versione "breakfast", le ultime in versione merenda. Scegliete voi se venire a trovarmi alle 6.30 per fare colazione insieme o una domenica pomeriggio per un the e due ciance!

Muffins con mandorle e mele alla cannella
ingredienti per 6 muffins (tra parentesi le dosi di Nigella)
Ricetta tratta da Kitchen

1 mela (2)
125 gr di farina (250 gr)
1/2 cucchiaino di lievito (1)
35 gr di mandorle in polvere (75 gr)
cannella q.b.
60 gr di zucchero di canna (125 gr)
50 gr di miele (125 ml)
1 uova (2)
30 ml di yogurt (60 ml)
50 gr di olio (125 ml)

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°. Pelate la mela e tagliatela a dadini. Metteteli da parte. In una ciotola mescolate la farina, il lievito, le mandorle e la cannella. In un'altra ciotola mescolate il miele, lo zucchero, l'uovo e lo yogurt. Adesso aggiungete gli ingredienti liquidi a quelli asciutti, unite le mele, mescolando bene ma non troppo (il segreto per ottenere muffins morbidi). Versate l'impasto in 6 stampini da muffins, cospargete la superficie di ognuno con un po' di zucchero di canna e infornate per circa 20'. Lasciate raffreddare quindi servite.
P.S. Nigella non mette le mandorle all'interno dell'impasto, ma sulla superficie prima di infornarli, insieme a altra cannella in polvere e a zucchero di canna.









Commenti

Federica ha detto…
Nigella la sto rivaluntando pian piano. Anche se molte delle sue ricette restano fuori della mia portata, molte altre prese cum granum salis possono essere davvero strepitose :)
E qeusti muffins che profumano di casa sono una coccola perfetta per iniziare la giornata col piede giusto.
Io ho questo libro e sono felice di averlo preso. Un bacione bimba, buona settimana
Francesca ha detto…
ciao bimbetta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Corro a vedere il libro...un bacione
Araba Felice ha detto…
Sai che sono di parte :-) perchè adoro Nigella. Però l'ultimo libro, Nigellissima, non lo prenderò...la cucina italiana non serve che ce la insegni lei, e nemmeno con troppa esattezza ...;-)
Invece mi piace molto un altro volume che si intitola Forever Summer...dagli un'occhiata ;-)

Questi muffins li conosco benissimo, invece!!! ;-)
Ely ha detto…
Francy bella.. tre ingredienti e tre amori! Che muffins deliziosi.. si, anche a me danno spesso l'idea di té tra amiche, confidenze e momenti tutti per sé.. ma dato che non ho mai avuto amiche con cui dividerli, restano un sogno che tengo per me :) O per chi amo. Un abbraccio! :)
Elisa ha detto…
Io scelgo di venire per il the al pomeriggio! Anche se uno di questi stamattina, visto che come dici tu è lunedì, me lo sarei pappata volentieri :)
Booooniiii!! :D
Un bacino Francy :*
Arianna Frasca ha detto…
Tu non ci crederai ma io ho sfornato questi muffins ieri mattina. Ho voluto fare una sorpresa alla mia famiglia (decisamente gradita)!
Sono buonissimi, forse la mia ricetta preferita del libro.
sara ha detto…
uh che gola che mi fanno Francy, sarà merito della bellissima foto? Io li provo a fare senza l'uovo...
un bacione e buona settimana!
Serena | SereInCucina ha detto…
non ho un libro di Nigella, e non ho mai nemmeno provato una sua ricetta. i muffins mi mettono allegria, e tendenzialmente accompagnano le nostre colazioni. però io e il burro abbiamo una lunga storia alle spalle, quindi non credo che potrei tradirlo tanto facilmente! invece con lo zucchero non ho problemi, e anzi, uso anche io quello di canna più volentieri. meglio di una merendina confezionata sicuramente lo è! e i cibi industriali preferisco quando stanno fuori da casa! ;) un bacino e alla prossima! sere
Francesca ha detto…
In effetti ero un po' dubbiosa e più attirata da Nigella Express...però per quello sto cercando disperatamente di partecipare a un giveway , mentre per Nigellissima no..cmq corro a vedere quello che mi dici tu!!!! Bacio
Francesca ha detto…
Vieni qui, Ely..ce li mangiamo insieme .-)
Francesca ha detto…
Un bacio a te, Eli bella
Francesca ha detto…
daiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii <3 :-)))
Francesca ha detto…
dai Sary, poi mi fai sapere!!!!!! Bacio
Francesca ha detto…
Un bacione a te, Sere!!!
Monica Chiocca ha detto…
io di nigella non ho ancora provato niente, ma mi sa che devo perchè è già da un pò che sento commenti molto positivi! Hai fatto bene a mettere le foto, sono bellissime! Un abbraccio e buon lunedi!
Agnese ha detto…
Oh , mi piacciono, eccome se mi piacciono! Potessi, mangerei solo cibi che sanno di melaecannella ;)
Flavio ha detto…
Adoro la cannella, il suo profumo ed il tocco speciale che riesce a regalare ai piatti la sua presenza. La tua però è "istigazione a delinquere", vedere queste foto appena rientrato in ufficio dalla pausa caffè (bevendo un pessimo caffè e rosicchiando una fiesta) è una tentazione fortissima...

Buona giornata :)
Flavio

Francesca ha detto…
Grazie Monica!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Francesca ha detto…
Flavio..grazie!!!!!!!!!!!!!1 sai che i tuoi commenti mi fanno sempre tanto piacere...grazie!!!!!!!!!!!!
Memole ha detto…
Deliziosi!!!
la gelida anolina ha detto…
io scelgo la versione pomeridiana...il tè è una delle mie coccole preferite!!!se poi ci aggiungi questi muffins come si fa a non correre a trovarti!!?!? :D
baci baci e buona settimana!!!!!!
Benedetta Marchi ha detto…
Ciao carissima, passo per un saluto veloce e un forte abbraccio tra una pagina di tesi e l'altra! :*
Francesca ha detto…
dai che ti aspetto :-))))
Francesca ha detto…
Un bacio Bene: un ultimo sforzo e poi...libera!!!!!!!!!!!! ti abbraccio
Io adoro Nigella e i muffin, per cui inizio bene la settimana :-)
Zucchero e zenzero ha detto…
Io scelgo la colazione, anche perchè è il mio pasto preferito! Di solito il tè (o caffè) del pomeriggio lo accompagno, proprio come te, con una mela.. Mi piace molto questa ricetta e il risultato è assolutamente invitante! Adoro i muffin belli alti come i tuoi! Per i libri non ti so aiutare, di Nigella non ne ho nemmeno uno..
Buona giornata! ^_^
Olga ha detto…
Che buoni che devono essere!!! un bacione
Francesca ha detto…
Ciao!!!!!!!!!!!!!!! un bacio grande e grazie per essere passata a trovarmi:-)))
Francesca ha detto…
Ok: vada per la colazione:-)))
Francesca ha detto…
Grazie Olga:-) Un bacione
Marina ha detto…
A quest'ora sono perfetti per un té ;) Niente Nigella nella mia libreria, almeno per il momento non la sento molto nelle mie corde ma dovrei fare come hai fatto tu, darle almeno una chance ;)
Un saluto affettuoso
Io adoro Nigella, ma devo dire che l'idea di un suo libro sulla cucina italiana mi lascia un po' perplessa, quindi non credo che lo comprerò.
Sono molto affezionata al libro "Nigella Bites", comprato a Londra quando ancora era poco conosciuta e non ancora edita in Italia e che non contiene solo ricette dolci.
I muffin a occhio mi sembrano appetitosissimi e proprio ora (ora del te) mi hanno fatto venire una gran voglia.
Un bacione.
Francesca ha detto…
Vero Marina:-))) Un bacio cara
Francesca ha detto…
Odddiooooooooooooooooooo...Nigella Bites?????????????????? ecco, adesso lo voglio :-)))
Chiara Setti ha detto…
Mandorle e cannella..una vera delizia. E poi io adoro Nigella! Bellissime foto..
Peanut ha detto…
Passo da te per la colazione e per il tè,va bene?!:D
anche a me i muffin piacciono tanto,e questi mi sembran proprio boni,ma nigella no,io personalmente (anche se una breve fase "i love nigella" l'ho passata,eh) non la idolatro (più..).d'altronde l'hai detto anche tu che questi erano un'eccezione,no?
(io comunque aspetto la vagonata di verdure,sappilo!)
bacibaci
Erika ha detto…
io ADORO Nigella.. spesso però fa cose veramente troppo caloriche, e allora mi limito a guardarla cucinare (ha tantissima fantasia!) e a rubare dal cibo lo spuntino di mezzanotte ahahahah splendida, sia XL che L ♥
Francesca ha detto…
Grazie Chiaar!!!
Francesca ha detto…
Ma certo che va bene, Lucry :-))))
Francesca ha detto…
Un bacio Erika, e grazie!
Allora. Io sono una fan scatenata di Nigella.
La amo. Quasi la venero.
Adoro il suo approccio in cucina.
E amo le sue ricette.
Ho tre suoi libri e seguo i suoi programmi.
Partendo dal presupposto che la cucina inglese è molto più pesante della nostra, lei però ha una genialità fuori dal comune. Un modo di presentarti le ricette sempre diverso.
Il bello di noi italiani è la semplicità in cucina...quindi basta cogliere il buono di ciò che ci propone e magari non fare sempre così ma alternare i suoi quantitativi enormi di burro alla nostra genuinità.
Oddio sono riuscita a spiegarmi o il mio sonno assurdo ha prevalso anche sull'italiano? :D
Un bacione e buona giornata
rossella ha detto…
Mi toccherà, prima o poi, consultare un nigella-libro! Per ora niente, chissà perché? E lo sai che ultimamente il mio bisogno di comfort-food è a livelli così alti che il "dolce-lunedì" sta colonizzando ormai tutta la settimana????? ;) dev'essere il freddino di quesi giorni, e il grigio del cielo...
elenuccia ha detto…
Spettacolooooo le foto e questi muffin. Hai fatto bene a mettere tante foto, sono tutte bellissime. Questi muffin hanno un aspetto delizioso, e anche abbastanza light...che non fa mai male :)
Beata te che ti fai il thè del pomeriggio a casa, io sono sempre in ufficio :( comunque io mangerei con grande gusto anche una mela cotta alla cannella...adoro le mele cotte
Katiuscia ha detto…
E se venissi sia a colazione che a merenda? No, perché con questi muffin è difficile accontentarsi di uno soltanto ;-)
Mela+cannella+mandorle=amore incondizionato

Le foto breakfast sono le mie preferite ;-)
eli ha detto…
Che bel colore caldo dorato questi muffin, penso proprio che li farò!
Nigellissima l'ho sfogliato in libreria e come dice Araba, non è interessante un libro di cucina pseudo-italiana.
Francesca ha detto…
Katy, Ely, Ross, Bebe..vi aspetto tutte!!!!!!!!!!!!!!
Ele: beh..la merenda la faccio tardi..quando trono dall'ufficio..prima di cena, praticamente ehehehe
Edith Pilaff ha detto…
Cosa c'e' di piu' confortevole di un muffin? 2 muffins!!
Queste le conosco bene e sono buonissime.
Concordo con Stefania e Federica: How to be a domestic goddess e' un gran libro,mentre Nigellissima lascia un po' a desiderare..
Un bacione!