Di zucca, fichi e perversioni culinarie: w la senape!

Giacchè qui non si sta a pettinare le bambole, ma si parla sempre di cose mooooolto serie (parte un coro con uhhhhhhhh di sottofondo), dopo essermi autocelebrata nel post precedente (parte altro coro di buuuuuu buuuu con annesso lancio di pomodori ), torniamo a fare la zuzzurellona (stavo per usare un altro termine meno signorile), parlando di perversioni culinarie. Ognuno ha le sue. E' cosa buona e giusta. Io ne ho diverse. La zucca in primis. Le pappette in secundis, a parimerito con alghe, porridge (che rientra nella categoria pappette quindi non conta). Tutta roba triste, lo so. Poi il cioccolato. La senape segue a ruota. Sgranate pure gli occhi e drizzate le orecchie, giacchè credo di non avervelo mai detto. Nel blog non ci sono molte ricette con la senape (e nemmeno coi sottaceti, altra mia perversione culinaria), giacchè - oggi uso giacchè a manetta #sapevatelo- semplicemente perchè a me 'sta salsina beigiolina piace mangiarla così, nature, senza troppi fronzoli.
Vi dico anche che è sempre stato così: fin da piccola, quando ignoravo la scomoda presenza dei numerini chiamati calorie, ho sempre schifato la maionese, prediligendo il ketchup e, ancor di più, la senape. Delicata, media, forte, fortissima, con/senza granellini..basta che sia senape. Non la metto nel caffè perchè perderebbe il suo bel colore, ma sappiate che ci vado vicina. Attualmente sono alle prese con un vasetto di  Louit Frères che mi fa lacrimare gli occhi ogni volta che la ingoio, ma cosa ci volete fare? sono disposta anche a soffrire pur di godermi la pozzanghera di moutarde in cui intingo zucca e co. Ecco...parliamo di zucca?
 Da quanti post non vi ammorbo con stupide ricette zuccose? uno o forse due, giusto perchè NON sono ripetititva e monotematica. Questa non è da meno. Nata un sabato a pranzo, quando dovevo finire della zucca e avevo voglia di fotografare. Voglia di fotografare, appunto. Forse la necessità era più quella, dato che la zucca avrei potuto mangiarmela anche così, semplicemente lessata. Invece avevo voglia di inforcare la mia Nikon e scattare, anche se il risultato è stato deludente. Giacchè (e quattro), il piattino era comunque buono, ho deciso di postarlo ugualmente: sia mai che qualche matto come me abbia voglia di provare ad unire zucca e fichi secchi e condire tutto con senape in polvere mescolata con un po' di olio e aceto di vino bianco. Ecco, praticamente vi ho già detto la ricetta! Non sgranate gli occhi all0idea dei fichi secchi con la zucca. ci stanno benissimo^_^ Ovviamente, se proprio l'idea non vi piace, potete ometterli o sostituirli con dei datteri o, mò che ci penso, delle albicocche secche! Dunque, in sostanza, si tratta di tagliare della zucca (mantovana o napoletana, fate voi) a dadini, disporla su una teglia rivestita di carta da forno, ungerla con un filino di olio e infornala a 180° per 15' circa. A metà cottura aggiungete qualche pezzetto di fico secco tagliato a fettine. Quando la zucca sarà tenera, spegnete, disponetela su un piatto con i pezzetti di fico, e condite con una vinagrette preparata mescolando una puntina di senape in polvere con un filo di olio evo, sale, e qualche goccia di aceto di vino bianco (per le dosi, assaggiate!!!!). Tutto qua.
Ovviamente siete liberi di regolarvi come meglio credete sia per quanto riguarda la salsina, sia per quanto riguarda la zucca, dato che tutto dipende dalla vostra fame ( per me era un contorno fatto con avanzi, quindi non ho esagerato con le dosi )e sopportazione dell'acredine (è giusto?) della salsina.



Commenti

Federica ha detto…
Ho capito che te fai con la senape quello che io faccio col peperoncino…più o meno! Solo che io al caffè ci sono arrivata! E pure allo yogurt :)))) Zucca mantovana forever, mica riesco più a mangiare l’altra adesso! I fichi non li ho ma i datteri sì, m’hai messo la pulce nell’orecchio! Un bacione
Francesca ha detto…
Giura: il peperoncino nello yogurt!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! io ho messo la pulce nell'orecchio a te e tu a me...questa sera si va di peperoncino nello yogurt :-)))) bacio bimba bella!!!!
Federica ha detto…
Giuro! nello yogurt bianco. Con o senza un cucchiaino di caffè solubile. Giusto per non farsi mancare nulla :)
Francesca ha detto…
Ti stimo <3 Cmq sappi che ho dipendenza anche dal curry.-)
Federica ha detto…
Pure io! Ma quello nello yogurt ancora ci arriva :)))
Agnese ha detto…
Franci, anch'io ho sempre adorato la senape! E il ketchup, ma mai, MAI, la maionese. Bella ricettina, potrei provarla, visti i gusti in comune che ci ritroviamo (;
giuli ha detto…
Beh, ti dico che mia figlia annega il riso in bianco nel ketchup: che sia tua parente??? Io adoro letteralmente la senape e ultimamente ne ho acquistate di sfiziose: alle erbe, alla pera, all'albicocca...insomma, ce n'é per tutti i gusti. Certo, non me la ingurgito a cucchiaiate, ma sulla carne me gusta mucho.
Manie vere e proprie no, ma sai quanto mi piacciono aglio e cipolla crudi??? Ovviamente devo astenermi parecchio....causa ovvi imbarazzi d'alito......
Bacione
Francesca ha detto…
^__________^ Io, te e Iaia davanti a un barattolo di senape e , a seguire, un gelato di Grom..immagini????^_^
Francesca ha detto…
Alla pera??????? Giuli, mi incuriosisci!!!! Un bacione (ma te lo do solo io ehehehe)
Chiara Setti ha detto…
In Germania ho scoperto la senape dolce....e adesso, chi la molla più??quasi quasi me la spalmo anche sul pan brioche a colazione.... :))

ps. le foto a me piacciono molto!! e sono sicura che anche il piatto era buonissimo!!

ottima giornata!
Serena | SereInCucina ha detto…
io adoro la zucca. anche la senape non mi dispiace (ma non ne vado matta come te...) e la abbino sempre alla tagliata di tonno (ci sta da Dio...). bè che dire... cose semplici prima di tutto. ma che possono perlappunto diventare stuzzicanti. un bacino, sere
Francesca ha detto…
Buona idea sul pan brioche!^_^ Un bacione e grazie, Chiara!
Francesca ha detto…
Un bacio a te e grazie, Sere
Erika ha detto…
Senape ♥
Peanut ha detto…
Ahahaha mi fai morire!!:D eccerto che tutte ce l'hanno,le proprie perversioni culinarie,ultimamente godo come un riccio (si può dire??:\) quando mangio i pomodorini secchi, e il tahin per me è l'amore della vita. però sai che a me,la senape proprio..:\ l'ho provata ad assaggiare e riassaggiare ma è una di quelle cose che per ora proprio non ce l'ho fatta a farmi piacere,chissà che col tempo..ho cambiato gusti innumerevoli volte!in compenso ti vengo dietro a ruota con pappette,porridge,zucca e frutta secca. e perchè no?pure la zucca con la frutta secca! bacibaci:)
zucchero d'uva ha detto…
Anch'io amo la zucca, ma la senape per me risulta quasi sconosciuta, volevo chiederti se i fichi secchi li metti a bagno prima di infornarli o se li metti sulla zucca così come sono, non diventano troppo secchi?
Grazie!
Zucchero e zenzero ha detto…
Io non ho ancora deciso se mi piace o no la senape, fatto sta che tutte le volte che ho la possibilità la provo per cercare di farmi un'idea! Comunque ci sono tantissime varietà di senape e mi sto già facendo un'idea di quelle che mi piacciono.. Bellissima ricettina, ma soprattutto vitaminosa e allegra! (ci vuole ogni tanto!) ^_^
Flavio ha detto…
Rientro a casa proprio adesso dopo una cena che mi ha lasciato qualche perplessità. Aprire questa pagina è un colpo al cuore... il colore arancio che fa da padrone in queste foto è una calamita. Sto divorando la tua "zucca e fichi" con gli occhi. Ho nuovamente fame!

Ciao :)
Flavio

Ely ha detto…
Ma quanto mi aggrada questa combinazione di sapori, tesoro mio! <3 La senape piace un sacco anche a me.. insieme a cannella, curry e paperoncino (più piccante è, più mi diverte da morire.. non sai quest'estate le lacrime con gli Habanero.. piccini miei..). Mi affascina anche l'uso dei fichi sai? Ne ho a palate, mi sa che proverò presto questa tua delizia! Sei stupenda, Francy! <3 Un abbraccio e dolce notte!
Fabiana ha detto…
Uno dei sapori più "pizzicosi" del mondo.
Se poi fai leggermente tostare i semi prima di utilizzarli il sapore si amplifica ulteriormente(occhio...schizzano via che è un piacere).
Allora dovresti amare anche il cavolo....contiene olio di senape, ecco perchè ci sta così bene insieme!!!;)
Anzi, ideuzza per te, potresti provare la strepitosa ricetta di Blumenthal, gazpacho di cavolo rosso e gelato alla senape....suppongo ne trarresti soddisfazione!!

Un saluto

Fabiana
Francesca ha detto…
allora pappette for ever..con pioggia di tahin! Bacio bella
Francesca ha detto…
Ciao! io li ho messi così, giusto 5' prima di fine cottura..ma i miei erano belli morbidi. Se i tuoi sono più "gnecchi", ammollali in acqua per qualche minuto:-) Un beso
Francesca ha detto…
Grazie cara! Prova la Louit Freres: secondo me è la migkliore! un bacione
Francesca ha detto…
Flavio....sai quanto apprezzo i tuoi commenti :-))))) Grazie, grazie e ancora grazie ^_^
Francesca ha detto…
Cannella: amo, Curry: amo, Peperoncino: amo....andiamo davvero d'accordo, noi due <3 Un bacio grande grande!
Francesca ha detto…
Fabiana...ora mi hai messo la pulce nell'orecchio e devo provare!!!!!!!!!!!!!!! Un bacione
Katiuscia ha detto…
Francy anch'io ho sempre adorato ketchup e senape, mai la maionese!
Adoro questa salsetta così versatile, ma all'abbinamento con la zucca non ci avevo mai pensato...mi stuzzica tanto! :-)

Hai fatto bene a scattare, la ricetta merita e le foto sono molto belle!
Francesca ha detto…
Grazie Katy!!!!!!!!!!!!!!! <3
ricetteveg.com ha detto…
Viva le perversioni culinarie!!! Quante volte il genio nasce dal perseguimento di comportamenti distorti rispetto alla "normalità"? ;)
Francesca ha detto…
Ti amo Nicu :-)
ricetteveg.com ha detto…
Ma vah, è che sono diversamente-normale :)