16/12/12

Riflessioni sulle ricette non natalizie e una Ciambella

C'è poco da fare: quest'anno sono poco natalizia. Nello spirito, anche se cerco di farmelo venire (per la cronaca, i regali li ho finiti e si prospetta un Natale abbastanza decente) a, soprattutto, nelle ricette. E così, mentre sui blog seri si disquisisce di biscotti, pranzi, cene e cenoni vari, qua si propongono zuppe che nulla hanno a che spartire con le laute magnate che ci aspettano. Sì, c'era la cannella, che fa Natale a prescindere, ma. Ma c'è ancora una settimana e sicuramente avrò modo di proporvi qualcosa di più festoso. Intanto, se gradite, un'idea per la colazione del 25 dicembre, da addentare mentre scartate i regali. O.K. E' una terribile scusa per passarvi l'ennesima variazione sulla mia torta del cuore. Non tanto nel senso che è la mia preferita (io non ho una torta preferita..anzi, non ho una torta.Punto. )quanto nel senso che sicuramente è quella a prova di bomba, da declinare in duecento versioni diverse e sempre di sicura riuscita. Così, volendo, potete anche portarla a casa di parenti e amici al posto del panettone, chè si sa: le cose fatte con le nostre manine sono sempre gradite.
Dicevo: è la solita torta.
Quella che parte dalla base della torta di mele, e che vi ho proposto in tanti modi diversi, lasciando invariate le dosi di farina/zucchero/uova. Questa volta, tanto per cambiare, avevo comprato e dimenticato delle banane. Ora: a me le banane non fanno impazzire (a meno che non siano il regalo per un'amica speciale, come succedeva qua), ma qualche volta le compro. Poi, ovviamente, l'80% delle volte succede che me ne dimentico e allora diventano la colazione di mio papà. Questa volta se n'è dimenticato anche lui e per evitare di fargli prendere il volo verso la pattumiera (alle banane, non a mio padre), le ho ficcate nella torta. Che genio del male:-/ Quindi, per farla breve: solita ricettina, ma con una piccola variante. Per rendere più soffice l'impasto, ho unito l'albume a neve. Tutto qua. Nulla di trascendentale o di difficoltoso. Una ciambella davvero leggerissima, dato che non contiene burro/olio, e sempre gradevole. Fate voi, ma io me la vedo bene immersa in una tazzona di cioccolata calda...Fa Natale, no?

Ciambella di banane
Ingredienti per uno stampo di circa 18 cm

150 gr di farina 00
1 uovo bio
80 gr di zucchero
1 banana
1/2 bustina di lievito
cannella in polvere

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°. 
Separate il tuorlo dall'albume e montate quest'ultimo con un pizzico di sale fino a quando sarà ben sodo. Tenete da parte. In una ciotola, montate il tuorlo con lo zucchero e la banana schiacciata, unite a poco a poco la farina setacciata col lievito (eventualmente aggiungete un goccio di latte per ammorbidire leggermente l'impasto), la cannella e mescolate. Unite anche l'albume, mescolando dall'alto verso il basso per non smontarlo. Versate l'impasto in uno stampo da ciambella unto leggermente e cosparso con zucchero di canna ( o farina ). Infornate per circa 35' o fino a che uno stecchino inserito al centro del dolce non ne uscirà pulito. Fate raffreddare e servite.

27 commenti:

  1. Ciao, è la prima volta che passo di qui...complimenti per il blog e le belle ricette...questa ciambella ha un aspetto delizioso!!

    RispondiElimina
  2. oh come ti capisco...... lontana dal natale pure io quest'anno!
    ciao Fra!
    ps: ti avevo lasciato un msg in fb
    baci
    b

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Babs...ti faccio sapere al più presto!!!!

      Elimina
  3. Natale è dove vogliamo vederlo, e solo se vogliamo vederlo :-)
    La tua ciambella non ha bisogno di scuse per farsi mangiare...;-)

    RispondiElimina
  4. Io, invece, ad una settimana da natale, ancora non ho fatto, e peggio, né pensato ad un regalo di natale... più lontana di così... Però il ciambellone senza olio né burro mi ispira tantissimo ed è adatto a tutte le stagioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheh, Stefania...hai ragione :-))))

      Elimina
  5. Io sono super indietro con i preparativi, ma soprattutto con i regali...ma perché bisogna farsi dei regali alle feste comandate?

    Una bella ciambella semplice a Natale secondo me non ci sta affatto male!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eli: daiiiiiiiiiiiiiii..regali tutti i giorni dell'anno!!!! ottima idea :-)))

      Elimina
  6. Io invece la torta del cuore ce l'ho. E' la tua torta di mele! Grosso modo le proporzioni tra gli ingredienti sono simili alle tue ma io uso la farina integrale. L'avevi pubblicata anche su D?
    Ieri sera sono stata invitata ad una cena. Ho pensato che qualcuno avrebbe portato il panettone e allora mi sono messa all'opera e ho fatto la mia torta di mele per proporre un'alternativa più salutista e leggera. La torta è stata mangiata e apprezzata da tutti anche perché nessuno aveva pensato al dolce. Spero che qualcuno vorrà abbandonare burro, zucchero, mascarpone e co. e magari carne e pesce. Io ci provo sempre ;)
    Anch'io sento poco il Natale. Non ho voglia di fare regali e stressarmi per cercare qualcosa da regalare che magari non verrà apprezzato. Ripiegherò su prodotti alimentari del mio mercatino biologico preferito.
    Ho inserito il tuo blog sul mio bloglovin' ma non mi arrivano gli aggiornamenti. Sai perché?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Serena: sono davvero contenta che la mia torta di mele ti piaccia!!!! Non ricordo se l'avevo pubblicata anche là....forse, ma con la cannella e con foto nuove! Quanto a bloglovin sì, non so perchè ma non si aggiorna :-((((Un abbraccio

      Elimina
  7. ciao bella Francy! non sono riuscita a commentare in questi ultimi giorni, ma ti seguo sempre fedelmente, e adoro le tue ricette, così come le tue foto, perchè amo la semplicità e l'eleganza. anche questa ciambella si vede proprio che ti piace e che l'hai fatta col cuore, continua così, con le ricette delle non-feste! ti abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_____________^ ti abbraccio anche io, Sara!!

      Elimina
  8. bè hai proprio ragione...andrebbe decisamente tuffata in una tazzona di cioccolata...gnammy ^_^
    un bacione

    RispondiElimina
  9. Tu dici di essere poco Natalizia? e io cosa dovrei dire allora? non ho comprato neanche un regalo, non ho fatto l'albero e neanche il presepe. Se potessi me ne stare volentieri a casa a gustarmi sul divano magari una fetta di questa ciambella e invece mi tocchera' la solita giornata con parenti in cui si fa finta di volersi tutti bene...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhhhhh Ele...allora sei "peggio" di me:-)))) Un baciozzo

      Elimina
  10. Non posso credere di aver trovato il tuo splendido blog soltanto oggi!
    Ma dov'eri quando cercavo ricette di dolci che non contenessero immancabilmente burro e uova a chili? :)
    Non sono vegana, ma sono sempre in cerca di ricette gustose ma sane... adesso so dove trovarle!
    Complimenti e grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Emma!!!!!!!!!!!!!!! mi fai arrossire, però:-))))) Un bacione e grazie!!

      Elimina
  11. Beh cara Francy, ti confesso che tutto 'sto Natale sui blog a me annoia quindi preferisco leggere di una 'normale' torta da colazione che sembra deliziosa!
    Baci

    RispondiElimina
  12. Anch'io quest'anno sento poco il Natale e non so nemmeno perché. Ho fatto un presepe scialbo e l'albero è nello scatolone ad aspettare... verranno momenti migliori!!
    PS la ciambella mi sembra buonissima :)

    RispondiElimina
  13. Che belle le torte così. Anche io ho una ricetta del cuore (se devo essere sincera sono due) di torta che ripasticcio a seconda di quello che mi serve.
    Questa ciambella mi garba assai e in fondo tutto è natalizio, perché Natale è amore e una fetta di questa torta io la amerei tanto! :)
    Buona giornata

    RispondiElimina
  14. Ciao!
    Complimenti per il tuo blog e per le squisite dolcezze che proponi!!
    Se ti va passa da me, il mio blog è nato da poco!:)
    Mi trovi qui: http://chiarassweets.blogspot.it/
    Un bacione e a presto! :)

    RispondiElimina
  15. Beh si dovera' pur far colazione la mattina del 25 no ;)))!!! Scherzi a parte, apprezzo tantissimo la semplicita' e la leggerezza di questa torta e vorrei davvero provarla, e nel marasma delle festivita' ci vuole anche questo!
    Buona giornata!

    RispondiElimina

Se mi leggete mi fate piacere, se mi lasciate un commento ancora di più...Se siete "Anonimi" firmatevi, grazie!!!