Di ringraziamenti e bocconcini


Allora, iniziamo le danze con i ringraziamenti (parte musica romantica e io vi corro incontro al rallentatore, abbracciandovi uno per uno..in un prato verde fiorito, ovviamente, con tanto di capitombolo finale e cuoricini svolazzanti). Ringrazio chi mi ha abbracciato qui, sul blog, e chi lo ha fatto via mail: mi avete tirato su il morale davvero tanto (il resto lo hanno fatto un paio di scarpe,  un paio di jeans e un anello con bambolina), e fatto capire che, forse, qualcosina valgo anche io, anche per il solo fatto di avere amici come voi. Bene, per farvi capire che mi sono ripresa, ecco che vi punisco a dovere^_^ con una delle mie ricette "sfiziose" (no, alt alt alt: per me lo sono davvero...magari per il consumatore medio suonano un po' poco allettanti ma per la sottoscritta sono vere e proprie coccole, quindi non si discute). Allora, puntualizziamo che al contrario di quanto si creda, non sempre i vegetariani avvertono la mancanza della carne e ricorrono a sostituti che la ricordino anche solo nell'aspetto. A me, anzi, da tre anni a questa parte non è mai successo una volta, dico una, di rimpiangerla. Sarà che si diventa vegetariani per scelta e non per punizione, tant'è che se mi lancio nell'acquisto di seitan o bocconcini di soia, lo faccio per variare e non certo per avere sotto ai denti qualcosa che mi faccia tornare alla memoria i tempi in cui anche io mi cibavo di carne (è successo, sì). Idem dicasi per il pesce. 

Capita però che, come dicevo sopra, a volte per variare un po' mi lasci tentare da prodotti alternativi: il seitan lo faccio qualche volta, il tofu non manca quasi mai..manca all'appello il tempeh e poi le ho provate tutte. Anche i bocconcini di soia che, anzi, sono stati i primi prodotti alternativi provati in tempi non sospetti quando, cioè, ancora mi cibavo da onnivora. Diciamo che non ne vado matta, proprio perchè ricordano fin troppo la carne, ma per chi vuole approcciarsi alla cucina vegetariana/vegana in modo soft e senza troppa fatica, sono un'utile risorsa. Come diceva Valentina qua, meglio non esagerare, ma una tantum possiamo trasgredire. Tra l'altro, essendo davvero simili alla carne, in quanto a consistenza, se siete a corto di fantasia potete sfogliare i vostri ricettari onnivori (che li abbiamo tutti, si sa) e utilizzare quelle ricette: per dire, spezzatino coi piselli, gulash e cose così. Io, invece, giusto per non fare la persona normale neanche quando si tratta di maneggiare cibi abbastanza comuni, li ho fatti con  mela, insalata belga e funghi. E una pioggia di curry per gradire. Suggerimenti: usate le mele che preferite, ma secondo me le ideali sono le Annurche, croccanti e leggermente asprigne (ma non così asprigne come le Granny, per dire). Accompagnateli con un riso pilaf e poi mi dite!

Bocconcini di soia con mele, funghi e belga
Ingredienti per una persona

50 gr di bocconcini di soia disidratati
1/2 mela
1/2 cespo di insalata belga
4, 5 funghi champignon
olio
sale
pepe
curry q.b.
prezzemolo fresco

Preparazione
Mettete a bollire una tazza di  acqua (o di brodo vegetale). Spegnete, quindi versatela sui bocconcini di soia che avrete sistemato in un piatto fonndo.Lasciateli in ammollo per circa 20’. Intanto, in una casseruola, fate rosolare un po’ di olio, aggiungete la mela lavata e tagliata a tocchetti, la belga tagliata a rondelle e fate cuocere fino a quando saranno teneri (10’ circa). Aggiungete la soia scolata e strizzata, i funghi tagliati a fette non troppo piccole, il curry e, eventualmente, altro brodo o acqua se il composto tendesse ad attaccare. fate cuocere per ancora 10’, quindi regolate di sale e pepe, spegnete, cospargete di prezzemolo e servite.

Commenti

Federica ha detto…
1. vali MOLTO e non solo qualcosina (altrimenti ti sculaccio!)
2. hai fatto bene a fare shopping, quanno ce vo' ce vo' :)
3. quel piatto te lo rubo in tutti i sensi :D!
I bocconcini di soia li ho provati una volta e li ho trovati niente male. Visto che però a casa ho del seitan da finire quasi quasi provo con quello. Mi sa che ci sta.
Un bacione bimba, buona settimana
Francesca ha detto…
ahahah Fede, sapessi da dove arriva 'sto piatto: da tempo immemore mio padre affitta una casa in montagna (due stanzette in un paesino sperduto nel Cuneese) e quando ero piccola abbiamo portato su un po' di piatti, rimasti lì a fare la muffa (anche perchè le rare volte che qualcuno si ferma a mangiare a casa, usa i piatti di carta). Poi, a Pasqua, vado su con mio padre e per caso mi capita sotto gli occhi 'sta meraviglia: saccheggiato!!!!!!!!!!!!! sono tornata a casa con la macchina semi piena(e, conseguentemente, la credenza semi vuota). Dovrei tornare su a completare il servizio! Un bacio Fede e grazie di TUTTO
rossella ha detto…
Mi fai troppo ridere. Primo perché ti sto venendo al rallentatore incontro anche io, secondo perché la scorsa settimana ho fatto delle lasagne quasi vengan (quasi perché il parmigiano non ho potuto fare a meno di metterlo), che cucino da una vita (almeno 5 anni) e che adoro, mentre a casa ogni volta me ne dicono di tutti i colori....
Che dobbiamo fare, noi geni incompresi... ;)
Memole ha detto…
Mi sembra proprio appetitosa...!!! Io non sono vegetariana...Ma mangio pochissima carne e spesso mangio degli alimenti alternativi...E mi piacciono molto!!!
Francesca ha detto…
dai, abbracciamoci al rallentatore!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Quanto al resto...eh sì, siamo incomprese....abbracciamoci e piangiamo di ciò:-) Bacio Ross
Francesca ha detto…
Grazie!!!
Susy Bello ha detto…
Pur non essendo vegetariana mangio spesso la soia o il seitan semplicemente perchè mi piacciono.
Mi piace l'accostamento dei tuoi ingredienti...proverò la ricetta!
Susy di ricotta...che passione
Mai mangiata la soia, la proverò!!
Francesca ha detto…
Grazie!
Francesca ha detto…
Ok, poi mi fai sapere:-)
Serena ha detto…
Uhhh! "un paio di scarpe, un paio di jeans e un anello con bambolina"
Ci posti le foto? :D
W i paciocchi e i cibi coccole!
Terry ha detto…
Io sono stata vegetariana, da qualche tempo ho ricominciato a mangiarla ma non la amo particolarmente. Interessanti questi bocconcini ma ... le scarpe, i jeans e l'anello come sono? :-) Ti abbraccio forte forte, dolcissima ♥
Francesca ha detto…
Ehehe, trovate tutto si Instagram...c'è l'iconcina qui a fianco!
Francesca ha detto…
Grazie Terry...clicca sull'iconcina della macchina fotografica qua a destra..vedi scarpe, anello...^_^
Marina Paris ha detto…
Ciao Francy, credo di essermi persa un po' di post ultimamente... I bocconcini di soia disidratati non li ho mai visti, però mi incuriosiscono. Quest'insalata è così allegra, deve essere anche parecchio buona. Vado a leggere il resto dei post. bacio
Altro che qualcosina!
Io non ho ancora mai provato i bocconcini di soia, ma tu me ne hai fatto venire una gran voglia. La prossima volta che passo al biologico sono miei ;o)
Un abbraccio.
Elisa ha detto…
Francy come sono contenta di ritrovarti un po' più di buon umore!! :D
Mi piace ciò che hai detto del tofu e del seitan, perché sebbene io non li abbia ancora provati (lo so devo decidermiiii!!!), sono convinta che sia molto più logico prenderli per quello che sono e cioè per tofu e seitan, che possono piacere o non piacere come tutte le altre cose. Poi se vogliamo parlare di proteine allora è un altro discorso, ma non mi piace che si debba considerare un alimento come un surrogato di un altro, per "rispetto" (e scusami se uso questa parola per qualcosa che tu non consumi per una questione etica, ma parlo di rispetto del cibo in generale) nei confronti di entrambi i cibi.
Detto ciò, i tuoi bocconcini mi ispirano molto! :)
Un bacione cara ^^
ilgamberorusso ha detto…
Ma carino l'incontro al rallentatore!!!TI prego rifacciamolo!;-)
Francesca ha detto…
Bacio a te,Marina:-)
Francesca ha detto…
Grazie:)Provali,poi mi fai sapere:)
Francesca ha detto…
Grazie Ely...hai detto cose verissime!!!un bacio grande
Francesca ha detto…
Certo Laura:-)tutte le volte che vuoi!!!!bacione
marifra79 ha detto…
Anch'io ti rubo quel piatto!! E' bellissimo, proprio come la ricetta:-)) Un abbraccio carissima
Eduardo ha detto…
anch'io non amo il seitan, prediligo il tempeh che è ricco di tutto un pò! però questa volta mi hai convinto! devo giusto preparare una cena per un cara persona (mio cugino Walter) da poco avvicinato alla scelta vegetariana... ci sta che gli presento la tua ricetta! ^!^ . ebbrava Francesca , grazie ! ;)
Francesca ha detto…
Grazie Marianna!!!
Francesca ha detto…
Grazie Edu..un bacio!
elenuccia ha detto…
Fare shopping è sempre un grande conforto per il cuore, per il portafoglio no ma per l'umore sicuramente :D
Non sono una che sente il "bisogno di carne", ma ogni tanto per cambiare mi lancio sul pollo. Credo proprio che lo proverò con il pollo, anche perchè oggi la mia dispensa fornisce pollo e non seitan :)
Anche a me ha fatto ridere la descrizione di te che ci corri in contro al rallentatore :)
Non devi ringraziare nessuno, ma solo te stessa per essere come sei.
Ci conosciamo solo virtualmente, ma si capisce da quello che scrivi, fai, posti su Facebook e da come rispondi ai miei messaggi che sei una persona sensibile molto intelligente e speciale, come ce ne sono davvero poche...Oh, se solo riuscissi a esserne consapevole anche tu!! :)

Mi raccomando, tieni lontana la malinconia e i sensi di colpa insensati. Pasticcia, preparati qualcosa di buono e poi torna qui a rileggere tutti i messaggi di chi sa quanto vali.
Francesca ha detto…
^_____^ Bacio Ele
Francesca ha detto…
Grazie cara!!!!!!!!!!!!!!! un bacio grandissimo:-)