Delicato come una rosa


Una domenica pomeriggio, di quelle uggiose e noiose. Il consueto vagabondare senza meta e senza senso tra Facebook e la blogroll, pigiando il tasto "refresh" ogni due minuti. Oramai conosci a menadito tutti i blog, e nella giornata hai già letto tutti gli aggiornamenti e anche commentato. Stai per spegnere quando da Lei trovi un commento malinconico e delicato. Incuriosita vai a vedere a chi appartenga. E' amore. Amore per il Suo stupendo blog, uno dei pochi gestito e curato da un ragazzo. Amore per le sue foto, così poetiche e delicate. Foto così belle che solo a guardarle hai paura di rovinarle. Amore per le sue ricette, così semplici eppure così complesse. Amore per il suo modo di scrivere, in punta di piedi ed in punta di penna. Da lì ad inondare il blog di commenti è un attimo, così come chiedergli l'amicizia sul faccialibro. E ti accorgi che Marcello, per quanto giovane (signori, qua si parla di un ragazzo di venti anni che fa foto e scrive come un professionista consumato), è davvero speciale. A lui ( e anche a tutte le persone speciali che mi circondano) dedico questa ricetta e, soprattutto, la rosa.

Non piangere più, occhi belli: siamo in tanti a volerti bene.
La torta è davvero semplice e rustica, e sono sicura che rispecchia il mood di Marcello. La ricetta proviene dall'ultimo numero di Sale&Pepe, con l'unica variante data dall'aggiunta di un po' di Marsala. Una torta semplice, perfetta per la colazione o per la merenda: accompagnatela con un the (l'Earl Grey va benissimo) e con...una rosa.
P.S. Ringrazio di cuore Benedetta, grande amica di Marcello, per avermi illuminato circa la possibilità di inserire la ricetta all'interno della foto :-)




Commenti

  1. conosco mela e cannella da pochi giorni ed hai ragione il suo blog ha un fascino straordinario, quando ho letto che l'autore è un ragazzo di soli 20 anni mi sono detta questo ha talento da vendere ....ciao carissima , ricetta super, foto ancora di più e un'altra cosa è difficile inserire la scritta della ricetta nella foto? grazie un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, Caterina, che Marcello è un grande????Grazie mille per i complimenti e, quanto alle foto, no: basta usare Photoshop e inserire il testo:-) Un bacio

      Elimina
    2. mi manca Photoshop pace....io uso photoscape

      Elimina
  2. Franci mi è venuta la pelle d'oca a leggere ogni tua parola e non saprei neanche cosa dire sei una persona bella e speciale ♥ ti voglio bene <♥ grazie grazie di cuore basta vorrei scrivere tanto ma non saprei da dove cominciare mi hai emozionato ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^____________^ ma ti meriti tutto, Marcello! Un bacio grande grandissimo!!!!

      Elimina
  3. Marcello e' davvero speciale e la tua dedica ho commosso anche a me. Anche tu devi essere di una sensibilità unica...
    Complimenti per parole, torta, rosa e foto.
    Vaty

    RispondiElimina
  4. Bellissimo. Bellissimo il post, bellissima la foto con la ricetta, quel petalo e quella briciola abbandonata lì, malinconica.
    Ti auguro un buon weekend, Franci. Un abbraccione :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Agnese!!!!sai che della briciola me ne sono accorta solamente a ricetta pubblicata???giuro..:-)Un bacio grandissimo anche a te

      Elimina
  5. Un post che fa venire voglia di guardarvi in faccia, di conoscervi davvero, vado subito da Marcello, addentando una fetta al volo!

    ciao loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Loredana...e dimmi se Marcello non è fenomenale :-)

      Elimina
  6. Ma lo sai che anche io l'ho scoperto da pochi giorni ed è già entrato nei "preferiti"? Come si fa a non innamorarsi del suo blog? Che bella la foto con la ricetta, molto poetica e delicata. Martina

    RispondiElimina
  7. che bella ricetta! ha un aspetto davvero appetitoso! ora vado anch'io a sbirciare il suo blog ;)

    RispondiElimina
  8. sei sempre speciale nel dedicare le tue ricette, le foto sono bellissime, malinconiche e un pò decadenti, la rosa in solitario mi ha ricordato certi quadri fiamminghi. ottima l'idea dell'Earl Grey, è inebriante il profumo del bergamotto! buon inizio di settimana :) sissy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie SissY.-) è sempre bello leggerti. Un bacio grande!

      Elimina
  9. Complimenti per il post, anche a me piace troppo il bog di marcello!
    L'hai descritto con parole bellissime.
    Belli i tuoi scatti e buona la torta. Un bacione

    RispondiElimina
  10. Francy!!!!!
    che bel post, che belle foto, che bella torta, che bello tutto. Ora mi vado a spulciare tutte le tue meravigliose ricette che mi sono persa...ho scorso delle melanzane con melagrane che mi hanno subito solleticato :-)

    RispondiElimina

Posta un commento

Se mi leggete mi fate piacere, se mi lasciate un commento ancora di più...Se siete "Anonimi" firmatevi, grazie!!!