23/07/12

Smoothie di pere, cetrioli e the matcha

Non so se sia normale, ma il fatto che tra una settimana inizino le vacanze, non mi piace affatto.Sì, lo so, risulto contradditoria: quante volte durante l'anno ho "maledetto" il lavoro, il tran tran quotidiano, sognando di essere altrove, di staccare...e adesso, che il momento di partire è arrivato, giuro che non vorrei. Il fatto è che io non so rilassarmi: ovunque sia, qualunque cosa abbia da fare (o da non fare), non sono capace di staccare, di oziare, di godermi il momento..No, ho sempre il cervellino in movimento : fossero pensieri positivi e remunerativi sarebbe anche un pregio..peccato che la quasi totalità delle volte siano solo delle gran-passatemi il termine-pippe mentali autolesionistiche. E cosa farò dopo, e cosa mangerò a pranzo, e cosa faremo di sera, e cosa dovrò fare tornata a casa, etc etc etc...Questo tutti i giorni ma, mentre tutti i giorni conosco la risposta e sto tranquilla (io sto tranquilla solo quando mi sento "al riparo" da imprevisti), durante le vacanze no: mi stacco dalle mie abitudini e vado nel panico.Un lungo week end, insomma..e io, per gli stessi motivi, odio il week end. Lo so, può sembrare un discorso da persona squilibrata-forse lo è- ma  sono i miei pensieri.Pensieri che in queste ore mi tormentano, alla ricerca di un rimedio, un trucco, per riuscire a trovare un equilibrio anche fuori dal mio habitat.

Cosa c'entra l'intruglio verde che vedete in foto con tutto ciò? assolutamente nulla.
Pare che la mania dell'estate siano gli smoothies: una sorta di frullato cremosissimo, composto da frutta, talvolta da verdura e altri ingredienti come acqua, latte, a volte formaggi cremosi.Il vero protagonista dello smoothie, però, è la frutta, frullata con un buon mixer fino a renderla cremosa.Si aggiungono, poi, gli altri ingredienti, ma se il frullatore è valido non sarà necessario neanche aggiungere latte/acqua perchè sarà già molto denso di suo. Come dicevo, oltre alla frutta, spesso e volentieri entrano nello smoothie anche spinaci, carotine...o cetrioli, come in questo caso!Non è la mia verdura preferita (anzi, diciamo pure che mi sta un po' antipatico), ma qui ci sta bene: ho aggiunto mezza pera, un cucchiaio di fiocchi di avena, un po' di yogurt di soia e il rimedio anticaldo è stato pronto.A grandi linee vi riporto gli ingredienti che ho usato io, ma potete variare il dosaggio a seconda delle vostre preferenze


Smoothie di cetrioli, pere e the matcha
Ingredienti per un bicchiere

1/2 cetriolo
1 pera piccola o 1/2 grossa
1 cucchiaio di fiocchi di avena
2 cucchiai di yogurt di soia
succo di limone q.b
1 cucchiaino raso di the verde matcha
zucchero a piacere

Preparazione
Sbucciate la pera e tagliatela a pezzetti; sbucciate anche il cetriolo, tagliate a fettine anche lui e mettete tutto nel frullatore con i fiocchi di avena, il the in polvere, lo yogurt, il succo i limone e frullate bene, fino ad ottenere un composto cremoso. 
Dolcificate a piacere. 
Versate nel bicchiere e tenete in frigo fino al momento di servire.

23 commenti:

  1. Fossi davvero la mia gemella separata alla nascita!!! Io non riesco più a rilassarmi neanche quando dormo! Spero che queste vacanze vadano un po' diversamente e riesci a godertele davvero. Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehehe, a 'sto punto mi sa proprio che siamo davvero separate alla nascita -)))) Un bacio anche a te..grande grande!!!!

      Elimina
  2. E si per chi è come noi essere contraddittorie è un classico infatti tesoro come ti capiscoooo....sono cosi anch'io, non riesco mai a godermi un momento di puro e sano relax...magari una mazzata in testa sarebbe la soluzione perfetta hahaha cmq smothie è un esplosione di golosità allo stato pure!!baci,imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehehe Imma..quella della mazzata in testa è cosa a cui penso speso anche io....Un bacio cara!!!

      Elimina
  3. cara, io lo scorso we l'ho proprio "sopravvissuto" a smoothies!!!!
    Sono come un format: uno ci prende la mano e smoothizza tutto (un po' come le vellutate, o i crumbles! ;-P)
    (e lo sai che anche io aspettavo tanto le vacanze e adesso che sembrano avvicinarsi... boh, mi sento strana!!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ross!!!!!!!!!!!!!!! ma allora non andiamo in vacanza: troviamoci tutte per fare due ciance davanti a un gelatozzo!!!! eddaiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii^_^

      Elimina
    2. sììììììììììììììì!!!!! ma siamo vicine? avvicinabili? (guarda che certe cose a me non devi dirmele due volte, eh?

      Elimina
    3. Ehehe,non lo so Ross..io vivo ad Asti:-(...ma,almeno virtualmente,siamo viscine viscne"

      Elimina
    4. ...quindi vado a prendere i cucchiaini per il gelato!!!!bacio Ross

      Elimina
    5. Eh, diciamo che non è esattamente ad un tiro di schioppo! ;) vado a prenderli anche io!!!

      Elimina
  4. Non lo so Francy, anche io spesso mi sento così, continuao a rimurginare su tutto...su quanto fatto i giorni prima, cosa potevo fare meglio, cosa ho sbagliato etc, e sulle cose da fare...come andranno fatte, cosa farò dopo mangiato, cosa farò dopo lavoro...però basta, sto cercando di darci un taglio...in questo modo mi sono resa conto che non vivo il presente, che mi perdo tutti "gli attimi" che la vita mi offre, perchè invece di assaporarli io sono persa fra le mie pippe mentali, come dici tu!
    E' difficile smettere di arrovellarsi e godersi i momenti che si stanno vivendo, ma piano piano, sforzandomi, alcune volte riesco ad abbandonare tutte le pare che ho e quando succede sento una tranquillità che mi pervade a cui non sono abituata.
    Quindi ti auguro davvero in questi giorni di vacanza, di riuscire a goderti "gli attimi", perchè tutti possiamo farlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per le tue parole..forse il segreto è quello sforzarsi un po'...Ti abbraccio forte

      Elimina
  5. A chi lo dici cara Francy! Sempre in movimento e sempre con mille idee e pensieri per la testa:-) Ecco uno smoothie cosi' interessante mi servirebbe proprio in questo momento!! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marianna^_^ Un bacio grande

      Elimina
  6. Evviva, allora non sono l'unica che fa ricette con i cetrioli :) questa la provo suuuuubito!!!
    Per il resto direi che puoi approfittare della vacanza per pensare a nuove idee per questo splendido blog invece che soffermarti suoi problemi...non che sia facile ma magari ti distrae un pò :)
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Silvia...hai ragione,proveró a mettere in moto il cervelletto per qualcosa di produttivo:-)))un bacio

      Elimina
  7. Che bell'idea per mangiare i cetrioli! A ora di pranzo li faccio!
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  8. noooo coi cetrioli?!?! no vabbè, devo troppo provarlo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nicu!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
    2. Belìn me la sopno segnata questa bella idea! La voglio copiare spudoratamente e prendermi i complimenti degli amici :D Grazie!! :*

      Elimina
  9. Questi frullati sono un ottima maniera per nutrirsi e dissetarsi in modo sano... Perfetti come spuntini! Il tuo è invitantissimo!

    RispondiElimina

Se mi leggete mi fate piacere, se mi lasciate un commento ancora di più...Se siete "Anonimi" firmatevi, grazie!!!