Zuppa di miso.... ma raw


Dite la verità: vi stavate chiedendo se, per caso, fossi sparita. No, fortunatamente sono ancora qui (non sono neppure evaporata a causa del caldo afoso abbattutosi su tutta Italia) ma ultimamente ho avuto poco tempo da dedicare al blog. Nulla di particolare, ma un po' di lavoro (una comparsa di costituzione in appello da preparare entro metà luglio: roba da suicidarsi), una querelle letteraria accesa in studio tra colleghi (di cui non vorrei parlare per i prossimi 20 anni, causa mal di testa alla sola pronuncia dell'aggettivo "saffico"...ah, ovviamente non c'entrava nulla col lavoro), una violenta bufera che giovedì sera si è abbattuta su Asti causando tantissimi danni e altrettanta paura, e poi, dulcis in fundo, un week end in montagna. Capirete che non ho avuto tempo nè di cucinare, nè di fotografare (cosa vi potevo fotografare: gelati e frutta a pranzo e verdure a cena? no, non mi sembra il caso). Comunque, dato che ci tengo troppo a questo spazio (e, se tutto va bene, tra un po' ci sarà anche una bella novità...), ecco pronta dall'archivio una bella zuppetta.


No, vi prego: prima di maledirmi aspettate due secondi, giusto il tempo per svelarvi che non si tratta di una calda e corroborante zuppa di miso, di quelle ideali da sorseggiare in inverno, quando fuori le temperature sono rigide. Questa è sì una zuppa di miso, ma raw...crudista, sì!Insomma, una cosetta sciuè sciuè per unire i benefici del  miso al piacere delle minestre fredde. La ricetta, ma vaaaaaaaa?, non è farina del mio sacco, ma l'ho presa in prestito a questo bellissimo blog. Ovviamente, appena vista, me ne sono subito innamorata ed è facile capire perchè: è veloce, buona, fresca, facile e fa tanto zen...
Zuppa di miso raw
Ingredienti (per 2 persone)

3 tazze di acqua
1 cucchiaino 1/2 di miso
2 spicchi di aglio piccoli
2 cucchiaini di salsa di soia
6 funghi
1 pezzo di alga kombu

Preparazione
Mettete ad ammollare l'alga in acqua per 20'.
In un mixer mettete l'acqua, l'aglio, la salsa di soia, il miso e mescolate fino a che sarà tutto ben amalgamato. Aggiungete l'alga strizzata e tagliata, i funghi tagliati e servite.

.

Commenti

Federica ha detto…
dai, fra tutto almeno un bel week end in montagna c'è stato. L'alga cruda non me la so immaginare ma i funghi crudi li adoro, la metà li mangio mentre li affetto :D! Ma quant'è bella quella ciotolina ^_^ Un bacione, buona settimana
Francesca ha detto…
^_^ Grazie Fede
marifra79 ha detto…
e perchè mai maledirti:)) la zuppa di miso fa bene ed è gustosa! Beata te un we in montagna!!! Un abbraccio!!!!!!!!!!!
Francesca ha detto…
Un bacio a te, Marianna cara :-)))
Stefania Orlando ha detto…
Come mi piacciono i piatti che non devono cuocersi!
E questo fa proprio per me :-)
Francesca ha detto…
^________^
Patrizia ha detto…
Davvero gustosa questa zuppa e molto estiva...Ti capisco tanto cara Fra!! Io il tempo non riesco a trovarlo più....Sarà evaporato anche lui con il caldo di questi giorni? Un bacione cara...
Patapata ha detto…
una zuppa divina.... mi sento rinfrescata solo a vederla in foto!
Francesca ha detto…
eheheh, mi sa di sì cara Patty!
sara ha detto…
ma vah? La zuppetta macrobiotica in versione estiva e crudista... Francy, ma quante ne sai??? Spero che questo periodo di complicazioni varie sia terminato, e che tu possa star meglio....ma la novità qual'è???? un bacione enorme!
elenuccia ha detto…
Beh dai almeno ti sei goduta un weeked in montagna :)
sai che adoro le tue ricette asian Francy, e questa non fa eccezione. Però difficile da mangiare con le bacchette che dici? :-D
Comunque sono bellissime quelle bacchette, davvero tres chic.