11/06/12

Lamponi e fragoline al forno


Scrivi per tre giorni l'incipit di un post già programmato da tempo e poi, ecco, vedi da un'amica una ricetta che ti colpisce al cuore e decidi che devi replicarla al più presto. Anzi, subito. Anche se non hai (più) le fragole, ed il rabarbaro ad Asti non conviene neanche cercarlo, tanto al mercato non saprebbero cos'è. Ma hai dei lamponi, provenienti direttamente dall'orto di papà, e delle fragoline di bosco, anch'esse raccolte in campagna e non acquistate al supermercato. Hai della melissa, che servirà a rendere aromatico il tutto, ed un forno comunque da accendere per cuocere una torta di mele. Da lì è un attimo afferrare il cestino dei lamponi, pulirli, lavarli, disporli nella pirofila di ceramica insieme a qualche fragolina, un po' di acqua, un goccio di aceto balsamico (Valeria docet) e infornare il tutto per venti minuti circa.Sforni, aggiungi qualche foglia di melissa, e già hai in mente come utilizzarli..ma intanto qualcuno finisce in bocca.No, non ne rimarranno molti.

Lamponi e fragoline al forno
Ingredienti

400 gr di lamponi
qualche fragolina di bosco
1 cucchiaio di acqua
1 cucchiaio di aceto balsamico
foglie di melissa
1 cucchiaio raso di zucchero

Preparazione
Pulite e lavate la frutta, quindi mettetela in una ciotola.
Aggiungete alla frutta lo zucchero, l'acqua e l'aceto, quindi mescolate velocemente per non rovinarla. 
Adagiatela, insieme al succo che si sarà formato, in una pirofila di ceramica che possa andare bene in forno, quindi infornate a 180° per circa 20'. 
Spegnete, spezzettate qualche fogliolina di melissa e aggiungetela alla frutta, mettete in una ciotola, quindi servite come più vi piace, utilizzando anche il succo che si sarà formato.

Questa velocissima idea (replicabile anche con altra frutta), è perfetta per accompagnare gelati, creme, porridge, yogurt o per cospargere i pancakes da colazione....ma anche da mangiare così, a cucchiaiate.
Insomma, una cosina giocosa per colorare queste lunghe giornate d'estate.
Come l'ho utilizzata io? Stay tuned



31 commenti:

  1. Invidia invidia invidia per i lamponi dell'orto e le fragoline di bosco! Massimo a cui posso arrivare senza passare dal super è la melissa del balcone di mamma!!! Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Un bacione anche a te, Fede

      Elimina
  2. buonissimissimi *C* stra-invitanti ^^

    RispondiElimina
  3. mmmm...quel sughetto....io la accompagnerei ad un gelato di banana... segno subito! un bacione Francy :)

    RispondiElimina
  4. che foto fantastiche, parlano da sole....vien voglia di affondarci dentro il cucchiaio!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. ah, come ti invidio i frutti di bosco del giardino...bellissima la tua versione, sono felicissima di aver passato il testimone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valeria!!!!!! sono felice io di aver scovato da te questa ricetta così furba e profumata..Un bacione

      Elimina
  6. Senti Francy non e' che posso trasferirmi da te? farei carte false per avere un giardino con i lamponi!!! un sogno....un vero sogno. Quest'ideuzza e' strepitosa, io voto per l'utilizzo "mangiata a cucchiaiate"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehehe Ele, non è un giardino: i lamponi e le fragoline hanno deciso di attecchire in un pezzetto di terra che era già dei miei nonni e che mio padre si è preso a cuore..un orticello grande come un fazzoletto e scomodissimo da raggiungere, però da i suoi frutti..Bacio

      Elimina
  7. Voglia di gelato alla panna da cospargere subitissimo con questa composta... e poi l'invidia per i lamponi dell'orto... beata te!!!!

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia! adoro la frutta cotta in forno ... avere i lamponi nell'orto dev'essere davvero fantastico!...
    non vedo l'ora di vedere come li hai utilizzati! :)

    RispondiElimina
  9. quanto ti invidio i lamponi dell'orto, li adoro! e che bel modo di gustarli!!!! ciao :-)

    RispondiElimina
  10. che buoni i lamponi! quando mi voglio fare un regalo me ne compro un vassoietto all'esselunga, a peso d'oro! mi ricordano tanto quelli che raccoglievo nel grande cespuglio di casa, quando ancora non mi ero trasferita a Milano...che tocco chic aggiungere le foglioline di melissa! buon inizio settimana cara Francy. sissy

    RispondiElimina
  11. che bella idea!!! adattabilissima a tanti piatti :-)

    RispondiElimina
  12. Aspetto di vedere che cosa ci hai combinato con questi frutti golosi...nel frattempo però li assaggio volentieri! Deliziosi!! Un bacione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehe, Patty..dovrai aspettare qualche giorno però :-)

      Elimina
  13. Hai i lamponi nell'orto??? Beata te!!!! Riuscire a creare un orto in giardino è il mio sogno da sempre, anche piccolo ne sarei felicissima! Bella ricetta... un abbraccio!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Marianna..ma non è un orto a portata di mano, purtroppo..comunque il papy va a raccoglierli per me, vedi che fortuna ????^_^

      Elimina
  14. Ciao Francy, mi sono fleshata io, o hai cambiato qualcosa nel blog???
    Che invidia avere i lamponi dell'orto... ancora di più che invidia avere l'orto!!!
    Apetto la prossima ricetta per sapere come li hai utilizzati!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Sì sì..ho cambiato look!!!! Un bacio

      Elimina
  15. Un'ottima anche per usar la mia melissa che cresce rigogliosa! Idea fruttosa meravigliosa!

    RispondiElimina
  16. Lamponoooooooooooooooni ... marò che gola!!! Fortuna che li hai in casa!!!

    RispondiElimina

Se mi leggete mi fate piacere, se mi lasciate un commento ancora di più...Se siete "Anonimi" firmatevi, grazie!!!