14/06/12

Insalata di lattuga con frutta estiva


Oltre ad avere un bel rovo di lamponi, il fazzoletto di terra che era dei miei nonni, coltivato con tanto amore da mio padre (che, in buona sostanza, si fa un mazzo tanto dato che è situato in un luogo abbastanza scomodo da raggiungere e senza possibilità di avere acqua per annaffiare, se non quella di portarsela da casa ) una volta ospitava anche un bel ciliegio.Prima di odiarmi, aspettate: ho detto "una volta", e mi riferisco a tanti, troppi, anni fa. Da qualche tempo a questa parte, infatti, il suddetto sig. ciliegio ha deciso di non fruttificare più e così per mangiare i rossi frutti estivi dobbiamo ricorrere al meno virtuoso acquisto al mercato. Pazienza: non si può avere tutto dalla vita e considerando che una ciliegia tira l'altra e a me troppe fanno anche venire il mal di pancia, forse meglio così.Dunque, finita l'epoca in cui avevamo la casa piena di ceste di vimini ricolme di duroni ed era sempre un problema riuscire a sistemarle, adesso dobbiamo accontentarci di poche manciate: alcune finiscono direttamente in bocca, altre in qualche preparazione.

Ora, vi ho già detto più volte che con l'arrivo della bella stagione la mia "dieta" giornaliera si basa prevalentemente sui gelati (sapete quanto li amo, e avendo la fortuna di avere una famosa gelateria sotto lo studio, ne approfitto per fare pausa pranzo in modo goloso..poi quest'autunno torno alle abitudini corrette, prometto..), ma nel week end mi piace prepararmi delle belle insalatone colorate e ricche di tutto: verdura, certo, ma anche frutta e semini.Fanno tanto virtuoso e sono velocissime da preparare.In una di queste sono finite alcune ciliegie..un paio di albicocche..qualche seme di lino....e una manciata di lenticchie rosse. Un bel misto goloso e abbastanza folle come si conviene alla stagione estiva. Accompagnatela con un panino integrale o del riso ed enjoy!



Insalata di lattuga con frutta estiva
Ingredienti (non metto le dosi, ma solo gli ingredienti: regolatevi a seconda delle vostre esigenze)

Lattuga
Ciliegie
Albicocche
Lenticchie rosse
Semi di lino
Succo di limone
Olio
Sale
pepe

Preparazione
Lessate in abbondante acqua le lenticchie (quelle rosse non necessitano di ammollo) per circa 20', quindi scolatele e mettetele da parte. 
Pulite e lavate la lattuga, quindi tagliatela a striscioline. Mettetela in un'insalatiera, aggiungete le ciliegie snocciolate e tagliate a metà, la polpa di albicocca tagliata a dadini, le lenticchie e i semi di lino. 
Condite con una vinagrette fatta mescolando olio, succo di limone, sale e pepe, quindi servite.

20 commenti:

  1. Evviva la pausa pranzo gelato e anche questa bella insalina dolce-salato :D! Bella idea per stasera. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Grazie Fede, mi rassicuri ehehe...

      Elimina
  2. Hahaha io me ne frego se le ciliegie mi fanno venire il mal di pancia, mi piacciono talmente tanto che ne mangio fino a scoppiare...poi al mal di pancia ci si pensa dopo :))))
    Questa volta ti faccio invidia io...a casa di mia nonna c'e' ancora un ciliegio che fa tante belle ciliegie dolcissime...e lo scorso fine settimana ho fatto una bella scorpacciata. Mangiate tutte una dopo l'altra a ciarlare con mia mamma (che anche lei ci da dentro parecchio!!!), niente preparazione culinarie.
    Pero' se riesco a sottrarne una manciata dalle grinfie della mia mamy provo questa insalatin, ha un aspetto delizioso.

    RispondiElimina
  3. davvero originale e interessante il mix di ingredienti utilizzati :)

    buona serata

    RispondiElimina
  4. Un po' di riso e via con quest'insalata alternativa! Mancano giusto un po' di proteine (anche se ci sono le lenticchie)... ecco un bel gelato al fiordilatte sarebbe perfetto ;D io golosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione Marina!!!!!!!!!!!!!!^°_^

      Elimina
  5. mmm, che meraviglia Francy, che meraviglia! per occhi, bocca, cervello, per tutto!!! bravissima!
    le ciliegie e i dolori? una volta mi ci son sentita male pesantemente... febbre a 40, una notte intera (letteralmente intera) in bagno e altri disturbini che è meglio non raccontare... ma ne vale la pensa per quelle diavolette rosse!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhmamma..tanto male davvero:-((((( Vabbè, una tantum...Un bacio Dona

      Elimina
  6. Francy io vorrei che tu cucinassi per me tutti i giorni, è possibile? Io sarei magrissima!!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma secondo me non ne hai bisogno..Un bacio cara:-)

      Elimina
  7. insolito (per me) abbinamento....ma che bella che è! fa una gola.........
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  8. freschissima e super originale...poi lo sai che il tuo uso dei semini mi piace un sacco!!! :D
    faccio finta di non aver letto la parte sul gelato e me la preparo per cena :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvietta: grazie....^_^ Quanto al gelato, ehmmm..ma tu a Grom resisteresti?????? e poi è il mio pranzo (solo in estate eh!!!!)...Bacioneee

      Elimina
  9. periodo di insalate, io le amo, ho la fortuna di avere Maritino che le apprezza parimenti, non solo nella stagione calda, ma adesso c'è una tale varietà di ingredienti freschi da far insalate speciali, come questa :)

    RispondiElimina
  10. Fantastica questa insalata! Ancora le ciliegie non le avevo messe, ma proverò subito! ^_^

    RispondiElimina
  11. Francy, l'ho fatta ieri sera(senza i semi di lino che non ho in casa); Buonissima!!!

    RispondiElimina

Se mi leggete mi fate piacere, se mi lasciate un commento ancora di più...Se siete "Anonimi" firmatevi, grazie!!!