30/05/12

Vellutata di lattuga e tofu con farina di mandorle


Esistono dei cibi che, permettetemi, definisco "stupidini" nel senso che non hanno molto carattere, nè un sapore particolarmente interessante. Ne parlavo qualche post fa. Cibi come il ravanello, o la rapa, che possono risultare simpatici in mezzo ad altri ingredienti, ma noiosissimi da soli. Opinione personale, e nessuno me ne abbia a male.Tra l'altro - piccola parentesi - notavo che anche i modi di dire contribuiscono ad alimentare questa mia convinzione. Avete presente quando si dice "Non ricavi il sangue da una rapa" per dire che è inutile insistere su certe cose con alcuni soggetti? ecco, secondo me è indice del "razzismo" verso alcune verdure, ditemi voi...Bene, anche la lattuga rientra nella mia definizione di cibo stupidino. Sarà che generalmente viene utilizzata solo nelle insalate, abbinata al più interessante pomodoro, sarà che ha un colore non particolarmente vivace, fatto sta che non mi fa impazzire e la mangio molto raramente. Peccato, perchè offre spunti interessanti, soprattutto se cotta.Ne ho avuto la prova con questa vellutata in cui ho usato la lattuga, abbinata ad un altro cibo stupidino per eccellenza: il tofu. Ecco, il tofu.
In questo blog trovate diverse ricette con questo ingrediente, ma vi confesso che non è uno dei miei cibi preferiti, soprattutto nella versione solida: dev'essere trattato in qualche modo, così da renderlo un minimo stuzzicante, se nò non sa di niente. Ecco allora che spesso lo unisco alle minestre, alle vellutate, così da aggiungere qualche proteina e un po' di cremosità al tutto. Purtroppo con la versione solida del tofu (l'unica che trovo qui ad Asti), l'effetto è più granuloso che cremoso ma comunque gradevole. Ho aggiunto, giusto per completezza, un cucchiaio di farina di mandorle che stazionava nella credenza e che non avevo ancora avuto modo di utilizzare. Ovviamente, come per quasi tutte l mie ricette, potete giocare con dosi, ingredienti, aromi...create, gente..create!

Anche se so che le parole fanno poco, purtroppo, mando un abbraccio fortissimo a tutte le persone che in queste ore stanno vivendo la paura del terremoto...


Vellutata di lattuga e tofu con farina di mandorle
Ingredienti (per due porzioni)

Lattuga 250 gr 
Acqua o brodo vegetale 500 ml 
Tofu 80 gr 
Un cucchiaio di farina di mandorle
sale
pepe

Preparazione
Lavate la lattuga e togliete le foglie più esterne, quindi tagliatela a listarelle. Fatela cuocere nell'acqua o nel brodo fino a quando sarà tenera, quindi aggiungete il tofu tagliato a dadini e frullate. Rimettete la minestra in pentola, aggiustate di sale e pepe, aggiungete la farina di mandorle e fate addensare su fuoco basso per qualche istante. Spegnete e servite, accompagnando con crostini o grissini.

Partecipo a Salutiamoci di Aprile 2013 ospitato da me e con tema: Mandorle!




26 commenti:

  1. A pensarci bene è vero quello che dici sul "razzismo" verso certe verdure. Ce ne sono alcune che è proprio difficile immaginare da sole, sembrano essere nate per il gioco di squadra. Ma possono sorprendere come la tua vellutata :) la lattuga mi piace assai, chissà se risuciresti a convincermi anche con il tofu! Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheheh, povere verdurine "stupidine":-)) Un bacio Fede

      Elimina
  2. Beh sarà stupidina la lattuga, ma ti ha donato un colore bellissimo per questa vellutata!Mi sembra troppo un prato!

    RispondiElimina
  3. ciao, bentrovata! ma che bel blog che hai... ti seguo volentieri e questa vellutata provo a farla sicuramente!!!
    ciao!!!

    RispondiElimina
  4. Due ingredienti stupidini per un piatto delizioso!! Questa vellutata deve essere buonissima e solo a vederla fa venire voglia di intingere il cucchiaio!! Un bacione cara e buona giornata!

    RispondiElimina
  5. Sei riuscita a far venire l'acquolina con quelle foto, nonostante all'interno ci siano 2 ingredienti che diciamocelo solitamente non sono così sfiziosi, no?!? ;_))... complimenti!

    RispondiElimina
  6. Saranno pure due ingredienti stupidi...ma il risultato è eccellente!!! baci

    RispondiElimina
  7. Anche io sono sempre stata convinta che il tofu fosse un pò stupidino ma questa vellutata mi ispira un sacco e soprattutto è utilissima per riciclare quell'insalata che ci dimentichiamo nel frigo e diventa "molliccia" :)
    un bacio!!!

    RispondiElimina
  8. La piccola alchimista ha colpito ancora, eh?! Anche solo il colore di questa vellutata è un invito all'assaggio! bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehehe, tu mi vedi già con occhialoni e camice bianco...eheheh..bacio

      Elimina
  9. ah ma è assolutamente vero! La lattuga di solito (anche nel mio caso) o fresca nell'insalata oppure cotta nelle minestre.. ma.. sempre in accoppiata!*_* questa vellutata mi ispira non poco! dev'essere deliziosa con l'aggiunta del tufu! brava da provare! buon pomeriggio francy:)

    RispondiElimina
  10. Ma ti dirò, sarà anche un piatto con ingredienti "stupidini" ma a me quei colori mi piacciono parecchio! :)

    RispondiElimina
  11. ...sai che faccio un'immensa fatica a digerire la lattuga fresca?!
    Magari cotta....dovrei proprio cimentarmi, la visione è sublime!

    RispondiElimina
  12. bello bello bello!!! e che buonooooooooooooooooo!!! brava, accidenti! mi piacerebbe proprio assaggiarla, è il mio genere!!!

    RispondiElimina
  13. Grazie di cuore a tutti!!!!! Vi sbaciucchio :-))

    RispondiElimina
  14. Sono una fan delle tue zuppette Francy!

    RispondiElimina
  15. Io adoro queste tue ricette e mi piace la farina di mandorle, davvero una bella scoperta :-))) Baci

    RispondiElimina
  16. Il tofu si insaporisce con quello con cui lo si cucina un tipo che ama travestirsi direi ;) ...non lo adoro ma lo trovo versatile e lo uso anche io! Segno questa meravigliosa zuppa!

    RispondiElimina
  17. Le tue zuppe sono una più buona dell'altra!!Avevo già sperimentato una zuppa con la lattuga e l'avevo trovata deliziosa, l'accostamento con il tofu mi intriga non poco! Ho una confezione di silken tofu che non so come utilizzare (solo una piccola parte finirà in una ricetta per biscotti vegani domani), secondo te va bene comunque?
    Ps: Ho provato il tuo gelato cacao& zenzero!!Per me la dose di zucchero era perfetta e la consistenza mi ha stupito! Non credevo che sarebbe venuto così' vista la piccola quantità di panna, e invece buonissimo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo che va bene, anzi..direi persino meglio!!!! Quanto al gelato: grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee..sono stra felice che ti sia piaciuto

      Elimina

Se mi leggete mi fate piacere, se mi lasciate un commento ancora di più...Se siete "Anonimi" firmatevi, grazie!!!