Vellutata di cavolfiore e mela

Una zuppa, toh, che strano! A dire il vero, stavo pensando di sostituire le cosine cremose e calde con insalate e piatti freschi, dato il caldo inaspettato di questi giorni. Notare che siamo passati dai -18° di due settimane fa ai +20°: a parte l'assoluta inadeguatezza dei vestiti che ancora indosso (leggesi : lana, stivali e piumini) , è roba da far impazzire il nostro povero corpicino, non abituato a 'sti sbalzi di temperatura così improvvisi. Sarà per quello che il mio pancino in questi giorni fa le bizze, mio padre è a casa con la febbre ( e un uomo con la febbre sapete cosa significa) ed io sono molto nervosa. Beh, il nervosismo forse non dipende dalla temperatura, ma dal caratteraccio della sottoscritta. Tornando alle bizze climatiche, alla sera un po' di freschetto si sente ancora, ergo una bella zuppetta fa ancora la sua figura. Questa, ad esempio, fatta solo qualche domenica fa, è piacevolissima e divertente. Divertente? direte voi... 

Divertente. Cavolfiore, mela e patate non dico altro. Ora, come forse sapete, io sono una anficionada dei sapori dolci/salati (più che altro dei dolci a dire il vero), quindi non potevo che restare entusiasta di questo abbinamento, visto qua (sito carinissimo e pieno di idee da copiare). Tra l'altro la mela con le verdure si sposa davvero bene: ne avevo già avuto prova qui, ma il ricordo più particolare che ho in merito è una frittata, fatta da mio padre, di mele e cipolle. Straordinaria, ve lo assicuro! Il trucco sta nel scegliere una mela acidula, tipo la Renetta o l'Annurca, quelle che in cottura rendono meglio. Ho visto in giro ricette che utilizzano persino le Granny, ma personalmente non ho mai provato: le Granny mi piacciono tantissimo come dessert, da sgranocchiare allegramente ( e rischiare di strozzarsi..n.d.r.) e l'idea di inserirle in una ricetta non mi va a genio..però de gustibus... Veniamo alla nostra vellutata: rispetto alla ricetta originale ho fatto qualche piccola variante, essenzialmente dettata dalle spezie che avevo a disposizione. Leggerete, inoltre, che qui c'è la patata dolce, cosa che accentua ancora di più il carattere "sweet" del tutto: se questa nota non vi va a genio, potete sostituirla con una patata normale. ..sarà ottima lo stesso, non preoccupatevi! Con questa vi saluto e vi auguro un buon week end!

Vellutata di cavolfiore e mela
Ingredienti (per due persone abbondanti)

Mezzo cavolfiore (grandezza media) tagliato a cimette 
1/2 mela (renetta o annurca) 
1 patata dolce non troppo grande 
1/2 cipolla 
olio di oliva 
3 tazze di brodo vegetale 
1 cucchiaino abbondante tra polvere di zenzero, paprika, cumino ( a seconda se vi piace più speziato o meno, potete aumentare o ridurre le dosi) 
sale 
pepe

Preparazione
In una padella dal fondo spesso fate rosolare l'olio con la cipolla tagliata a fettine sottili. Fate cuocere su fuoco basso fino a quando sarà imbiondita (2, 3 minuti). Aggiungete le spezie e mescolate. Aggiungete le cimette del cavolfiore, la mela e la patata, tutto tagliato a tocchetti della medesima misura. Aggiungete il brodo vegetale e portate a bollore. Fate cuocere per circa 20'. Aggiustate di sale e pepe, passate al frullatore fino ad ottenere un composto cremoso (io ho lasciato qualche pezzetto), rimettete in pentola, fate addensare sul fuoco ancora qualche istante e servite.

Commenti

bianca ha detto…
oh l'itaGliano andrà in vacanza ma devo dirlo: TROOOOOPPO STUPENDISSSSSSIMA *_______*
Bravissima ;) ;) ;)
Ely ha detto…
Il mio povero corpicione infatti in questo momento rileva 38.5 gradi sulla mia fronte, non è che verresti qui con questa delizia a imboccarmi vero??? Baci
sara ha detto…
ma sei davvero geniale Francy, questa zuppa è originale e invitante, mi incuriosisce tantissimo; ho tutti gli ingredienti, quindi non mi resta che provarla!
Francesca ha detto…
Bianca e Sara: ^_^ grazie!!!
Ely: anche mio papà ha la febbre...curati eh!!!!
Meggy ha detto…
Ciao Francy, davvero stuzzicante questa zuppa, anch'io sono fan dell'agrodolce ed ancora di più dei cavolfiori che però non so mai come cucinare se non al vapore.Mi hai dato un'ottima idea!Anche qui fa tanto caldo e io ho ancora il giaccone, urge un po' di shopping (pur di non cimentarmi nel cambio degli armadi!) :) Buon we e buona guarigione al papà ^^
marifra79 ha detto…
Zuppe così sono le benvenute nonostante il tempo sia migliorato! Un abbraccio e buon fine settimana!!!!
Simo ha detto…
un insolito accostamento, almeno per me...ma se l'hai provato tu mi fido al mille per mille!
breakfast at lizzy's ha detto…
Non mi parlare di sbalzi di temperatura che mi sono beccata n raffreddore e la congiuntivite! ... ma vabbhé...

quanto mi piace l'abbinamento con la mela!!
Buon weekend Francy!
Francesca ha detto…
Bene:-) sono contenta che l'abbinamento vi piaccia ^_^ Un baciotto
Federica ha detto…
Con questi sbalzi è impossibile non buscarsi qualcosa. Però, se proprio sbalzo dev'essere, preferisco decisamente quello all'in su di questi giorni ^_^ Anche se la sera continua ad essere fresco e una bella vellutata ci sta ancora tutta. Intrgante la mela con il cavolfiore...me gusta :) Un bacio, buon we
elenuccia ha detto…
Accostamento interessante anche se credo che lo proverò in versione pre-frullatura. Non so perchè ma mi ispira di più. E credo proprio che proverò anche la frittata mele e cipolle del tuo papy...mi sa che è una bomba :D
donatella ha detto…
uh, che bella ricettina!!! me la mangerei anche se per ora ho solo mal di gola... scenderebbe proprio bene!
una bella combinazione di sapori, braissima!
La cucina di Esme ha detto…
un'abbinamento superlativo!
Sei un genio tesoro!Proverò a farla con una mela renetta!
Francesca ha detto…
Troppo buona Esme..un abbraccio
Katy ha detto…
Anch'io adoro le vellutate con la mela *____*
Normalmente faccio la tipica zucca-mela, ma questa mi ispira proprio tanto.
Mi piace tanto la dimensione così grande delle foto, sembra proprio di essere seduti a tavola col piatto davanti :-)
Buona domenica ^____^