Insalata di bulgur, melograno e sedano

Meno 14. A scanso di equivoci, dico subito che non è un conto alla rovescia (per un bel viaggio ai Tropici..magari!!!), non è la data di San Valentino (che me ne frega...), non è il saldo del mio conto in banca (anche se tra un po', visti gli ultimi avvenimenti, sarà proprio così). E' la gradevole temperatura esterna, quella segnata sulla piazza principale di Asti questa mattina alle 7.45. Non so se mi spiego. Altro che Heidi e caprette che fanno Ciao...qui a fare Ciao ci sono solo i pinguini e tra un po' neanche più quelli, stecchiti anche loro per il troppo freddo.
Giuro che quest'estate non mi lamenterò (ce la metterò tutta) del caldo, non chiamerò supplichevole l'inverno, gradirò la sensazione di umido e appiccicaticcio che ci accompagna durante quelle afose giornate. Intanto sopporto: stufetta sparata in pancia, collant felpati (praticamente quelli che usano gli sciatori ), scaldamuscoli che sembro la sorella bruna e nana di Jane Fonda e guanti lunghi alla Morticia Addams. Uno spettacolo, soprattutto considerando che 'sto così conciata in ufficio ( vi risparmio il racconto della mia mise domestica) dove, in teoria, dovrebbe esserci un viavai di persone che cercano negli avvocati un minimo di professionalità. Forse non è un caso che su due clienti venute oggi entrambi mi abbiano chiamato "Signora" (dare dell'"avvocato" alle donne munite di cotal titolo non si usa più, sto scoprendo). Veniamo alla ricetta: una cosuccia davvero veloce che può costituire anche un lunch box da ufficio se, come me, non andate a casuccia in pausa pranzo. L'idea l'ho presa qua, e l'ho rielaborata un po' in base alle mie esigenze e agli ingredienti a disposizione. Sarebbe da servire fredda ( o, meglio, a temperatura ambiente) ma viste le temperature da Polo Nord vi fornisco anche la mia interpretazione calda.

Ingredienti per una persona

  • 50/60 gr di bulgur 
  • 1 melagrana piccola
  • 1 costa di sedano
  • 1/2 spicchio di aglio
  • olio
  • sale
  • pepe
  • arachidi

Preparazione
Fate bollire il doppio del peso del bulgur di acqua, quindi versatela sul cereale e lasciate riposare per un'oretta (procedimento consigliato in ricetta...altrimenti potete far bollire il cereale nell'acqua-sempre il doppio del suo peso- per 10' circa, spegnere e lasciare riposare). Intanto sgranate la melagrana e ricavatene mezzo bicchiere di succo e due, tre cucchiai di chicchi. Pulite e lavate il sedano, tagliate il gambo e pezzetti e mettetelo da parte. Schiacciate con una forchetta lo spicchio di aglio (1/2 è suffi) e mettetelo in una scodellina, aggiungete il succo di melagrana, un filo di olio, sale e pepe. Prendete il bulgur e sgranatelo con una forchetta, mettetelo in un'insalatiera, aggiungete il sedano. A questo punto potete fare saltare tutto in padella per riscaldarlo, rimetterlo nell'insalatiera, condirlo con la salsina e cospargerlo di semi di melagrana e arachidi tritate (opzione tiepida) oppure aggiungere subito tutti gli ingredienti (sedano, melagrana, arachidi) e condirlo con la salsina (opzione fredda).





Commenti

Memole ha detto…
Bella questa insalatina...Ideale per le mie giornate depurative!!!
bianca ha detto…
buono buono *C*
Francesca ha detto…
Vero Memole!!!!!!!!!!!!!!!!
Francesca ha detto…
Ehehe, ma tu avevi già avuto l'anteprima su FB :-)))
Nepitella ha detto…
mmmmhhh!!! mi mancano gli arachidi e ho tutto potrei provare adoro la melagrana :-) buona settimana a te!
Francesca ha detto…
anche a te Nepy!
herbi ha detto…
che bontà! brava, avvocato!
certo che -14°, brrr, non ci posso pensare! speriamo che la primavera arrivi in fretta!
Bella colorata e sana! Il bulghur é buonissimo sia caldo che freddo. Ottima idea, babi
sara ha detto…
Molto invitante questa insalatina Francy, mi intriga molto, e mi sa che appena riesco a procurarmi un melograno la proverò!
Francesca ha detto…
ohhhh una che mi chiama col mio titolo ;-)))
Francesca ha detto…
Grazie cara!!!!!!!!!!!!!!!!!
Francesca ha detto…
Grazie Sara!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ely ha detto…
Splendida Francy!!!!! L'insalata ha un colore allegro e primaverile, alla faccia dei -14 anche qui un freddo pazzesco! Baci
Marina ha detto…
versione tiepida per me, please :)
Tesoro non ti ibernare e soprattutto non dar retta ai pinguini e torna a casa presto! Qui continua a nevicare e io studio e non metto il naso fuori di casa manco morta, bacioni
breakfast at lizzy's ha detto…
Un fantastico lunch, ed è anche molto chic! :)
... non lo dire a me... è tutto il giorno che ho lo sciarpone, tra un pochino vado anche di guanti!
Alessia ha detto…
stupenda questa..e che bei colori..
elenuccia ha detto…
Tesoro ti adoro!!! ho già tutto in casa...questa ricetta finirà direttamente nella mia schiscetta d'ufficio di domani :-))
Saretta ha detto…
Davvero bella Franci!Tieni duro, io ho i pinguini in casa e non posso farci nulal accidentaccio!Ho cercato i termoventilatori ma sono terminati!!!!Aiut!
Federica ha detto…
Ti dico solo che sto vivendo in simbiosi con la borsa dell'acqua calda e in ufficio sopravvivo con la stufetta sotto la scrivania!!! Voglio l'estateeeeeeeeeeeeee :)
Il sedano mi piace poco ma i colori di quest'insalata sono meravigliosi e mettono allegria. Per questo periodo decisamente approvata la versione tiepida. Un bacione, buona settimana
Francesca ha detto…
Vedo che il freddo piace a tutte ehheheheh....un bacione grande
Simo ha detto…
Il bulgur...questo sconosciuto (per me!)
Lo metto in lista.......
Coloratissima e squisita la tua creazione!
Marina@QCne ha detto…
Che colori!!!!!!!! Fantastica davvero.
Dopo aver trascorso gli ultimi 8 inverni a Francoforte, questo freddo polare mi fa un baffo! ahahaha (certo… vedere la spiaggia innevata fa un certo effetto però…) Buon inizio settimana
pips ha detto…
Franci lo sai che proprio oggi mi chiedevo se fossi ancora viva??? Stamattina sono uscita quasi un'ora prima di te e c'era -7, è già è stato tanto essere arrivata viva a destinazione! Come dire, gli strati della cipolla aumentano, io sto già pensando a 3 calze coprenti + pantaloni :))
Questa insalata dev'essere buonissima: mai assaggiato il bulghur, ma sono sicura che non mi deluderebbe, oh no, per niente :)
ilgamberorusso ha detto…
Bella questa idea, e poi il sapore deve essere freschissimo... sei riuscita a sgranare il melograno come consiglia Nigella? ;-)
donatella ha detto…
buona questa insalata!!! certo che il melograno sta bene ovunque! brava!
fai bene a vestirti così... che ti frega, se fa freddo! anche io vado in giro con 7 o 8 strati di roba per cm di pelle... che ci importa se ci prendono in giro!
ricetteveg.com ha detto…
A parte l'acquolina in bocca che mi è venuta, nonostante abbia cenato tipo mezz'ora fa...
Approfitto di questo post per... per invitarti a raccontarci ancora un po' di te :)
Avanti, toglici sette curiosità: http://www.ricetteveg.com/2012/02/ricettevegcom-alle-prese-con-versatile.html
Francesca ha detto…
All'incirca eheheheh..ma Nigella è Nigella :-))) Grazie !!!!
Francesca ha detto…
Appunto :-)))) Un bacione Dona
Francesca ha detto…
^_^ grazie!!!!!!!!!!!!!!! appena posso corro a vedere ...un bacione
riso mandorlino ha detto…
Questa insalatina è splendida! Grazie Franci,...buonagiornata Lys