Riso integrale con zucca e verza

Sono giorni di transizione, questi...Dal vecchio (anno) si sta passando al nuovo, lentamente però, dato che all'appello delle festività ne manca ancora una, quella che da studentessa odiavo di più: l'Epifania (che tutte le feste si porta via, appunto). I tempi del Liceo sono passati da un bel po' e in queste giornate che separano Natale e Capodanno dall'Epifania in teoria sto lavorando, ma con calma, cazzeggiando più del solito nell'attesa di incominciare veramente da lunedì. Propositi per il nuovo anno? vorrei cambiare. Punto.
1.Carattere, dato che questo proprio non mi va più bene (eppure sono un po' masochista, dato che continuo a crogliolarmici dentro). 2.Mangiare in maniera più equilibrata (leggi: aumentare un po' le quantità dei cibi "intelligenti" e cedere meno alla gola ). 3.Cambiare lavoro (fare l'avvocato è il mestiere meno gratificante e remunerativo che possiate immaginare, soprattutto per i giovani). 4.Risparmiare (leggi: meno libri di cucina). 5.Approfondire la mia passione per la fotografia ed il cibo, magari facendone qualcosa di serio. 6.Riuscire ad andare a convivere con Danilo ( proposito strettamente legato ai punti 3 e 4 ). 7. Fregarmene degli altri ( dato che mi faccio sempre troppi scrupoli...cosa non corrisposta). Eppure mi conosco: so quanto sono abitudinaria, legata a ciò che sono e ciò che faccio...troppo per cambiare veramente. I buoni propositi durano un giorno (tranne il punto 5 e 6 ), poi vanno a farsi benedire. E vabbè....Intanto una ricettina velocissima e sfiziosa, per farci dimenticare le cose che non vanno. Più che una ricetta è un'idea, una cosuccia da fare quando si ha a disposizione del riso (meglio se integrale) lessato che non si sa come usare. Un'insalata, no?
Basta mescolare il riso già lessato con un pezzo di zucca arrostito al forno (adagiate la zucca tagliata a pezzetti su carta da forno e infornate fino a quando sarà abbrustolita) e poi tagliato a dadini, della verza tagliata a listarelle, e una o due albicocche secche (che stanno benissimo con la zucca). Si mette il tutto in un'insalatiera e la si condisce con una salsina fatta mescolando crema di arachidi (o Tahina...un cucchiaino a persona) e un po' di sale. Si cosparge tutto con semi di sesamo e si serve. Stop. 
Potete servire il piatto così, stile insalata, oppure far saltare il tutto velocemente in una padella antiaderente, in modo da intiepidire un po' il tutto, come ho fatto io che, a dire il vero, non sono un'amante delle insalate. Idea lunch veloce, da personalizzare a piacere, anche con altri cereali e altre verdure. Una cosina sana ma gustosa con cui, in definitiva, potete giocare un po'.


Commenti

sara ha detto…
abbiamo molti buoni propositi in comune Francy, ti auguro di cuore di riuscire a realizzarli. Questa ricetta è davvero interessante, un'insalata di riso invernale, bell'idea! Poi mi intriga l'abbinamento zucca-albicocche secche, mai provato...rimedierò presto!
Francesca ha detto…
Anche io te lo auguro, Sara!!!! Un bacio grande :-)
Federica ha detto…
Quel decalogo mi pare tanto di conoscerlo!!! E pure il risultato! Ho pure smesso di farlo nella speranza che per spirito di contraddizione qualcosa di avveri!
L'albicocca con la zucca me la segno :D! Un bacione
Francesca ha detto…
Fede....allora il prossimo anno niente decalogo :-))) magari, così facendo, qualcosa cambia ^_^ Un bacione
marifra79 ha detto…
Se posso consolarti in qualche modo, oggi, anche il mestiere dell'ingegenre è poco gratificante:-( Tornassi indietro cambierei ogni cosa... ti auguro di realizzare tutti i tuoi sogni!!!! Ricetta interessante sai! Un abbraccio Francesca
breakfast at lizzy's ha detto…
Allora il 5 e il 6 sono i buoni propositi sui quali ti impegnerai di più, però il 6 è legato al 3 e al 4... quindi sono già 4 su 7 gli impegni di quest'anno, mi sembra un'ottimo programma! ti ho confuso abbastanza le idee ?? :DDD

Che buono questo riso, devono essere ottime le albicocche! :)
Francesca ha detto…
Marianna: oh, come lo so...Dany è ingegnere e so che anche voi, in quanto a gratificazione personale e remunerazione, non ve la passate bene. mal comune mezzo gaudio??? ^_^ Un bacio cara ^_^
Lizzy: sì, mi sono decisamente persa eheheUn bacio grande
carla ha detto…
che bella idea!
faccio spesso faglioli e verza col riso,ma mai pensato alla zucca con la verza!
la provero'!
Marina ha detto…
Io ti auguro invece di mantenerli tutti questi buoni propositi anche perché per quel poco che ti conosco credo che molti di quei punti tu sia in grado di raggiungerli alla grande! Ti abbraccio fortissimo e mi rubo un paio di cucchiai della zuppa ;)
Francesca ha detto…
Grazie Marina...sei un angelo :-))
herbivorsconfessions ha detto…
carissima, coraggio! se vuoi cambiare devi fare affidamento sulle tue forze.. hai una lista di buoni propositi tutti sfidanti, l'importante è cominciare a spuntarli uno per uno, impossibile spuntarli tutti insieme!sono sicura che ce la puoi fare, coraggio coraggio coraggio!

quest'insalata con la zucca e la verza deve essere proprio buona, buona e genuina.. dovrò lessare del riso! un abbraccio
Francesca ha detto…
Grazie Herbivorsconfession:-))) Un bacione :-)
Alessia ha detto…
in bocca al lupo e che tutti i tuoi buoni propositi si avverino presto
pips ha detto…
:D Dai, qualche peccato di gola male non ci sta mai! Se poi si tratta dei tuoi sempre superequilibrati... Intanto questa insalata me la gusto volentieri!
k@tia ha detto…
bellina proprio questa insalatina tiepida, me la segno, e sai cosa? potremmo condividere buona parte dei tuoi buoni propositi... ovviamente e sicuramente NON il punto 6 ahhahhahahha buon annooo
Francesca ha detto…
Pips, Ale e Katia: un bacio enorme...grazie!!!
Max ha detto…
Il punto sette mi piace molto...con moderazione brava...ottimo il piatto, buona epifania.
Francesca ha detto…
Grazie Max!!!!^_^ Buon 2012
Taty ha detto…
Adoratissima zucca!!!! Gnam!!!
donatella ha detto…
sui tuoi buoni propositi, beh, spero proprio che tu riesca a realizzarli..
per il riso: non avanza mai del risoo integrale bollito, quindi credo che per gustarmi questa delizia che hai preparato, lo bollirò ex novo.. Scherzi a parte, ottima ricetta e foto bellissime Francy, davvero belle!
Francesca ha detto…
Tati e Donatella :-)))))
Nadir ha detto…
Mi piace la ricettuzza!
Per i buoni propositi ho capito una cosa:
1)chi è nato quadrato non può morire tondo (al limite può smussare gli angoli) ;)
2) basta non comprare cibi che inducano in tentazione :)
3) questo lo condivido in pieno! e dato che il futuro non ci garantisce nulla, buttati su qualcosa che ti piace e ti diverte!
4) Ho la tessera alla biblioteca ;)
5) lo vedo tanto legato al punto 3.
6) te lo auguro di cuore.
7) è fondamentale diventare un pò egoisti se si vuol sopravvivere in questo mondo (ma poco però)
Un bacione