Curry di verdure miste

Generalmente, quando si dice "curry" si pensa subito alla miscela di spezie dal colore giallognolo e dal sapore pungente che ravviva tantissimi piatti etnici, indiano soprattutto. E' vero: nel senso che comunemente se prendete al ristorante un piatto al "curry" vi troverete davanti ad un primo o secondo piatto insaporito con quella miscela, il cui sapore può variare a secondo della quantità e proporzioni degli ingredienti utilizzati (le spezie che non mancano mia, comunque, sono zenzero, curcuma, cumino, pepe nero, cardamomo, coriandolo, cannella e peperoncino) dato che in India ogni donna è solita fare da sè questo mix e, ovviamente, ognuno ha la propria ricetta.
Però, ad un'analisi un po' più approfondita e soprattutto staccandosi dai ristoranti orientali standard, si scopre che "Curry" non significa tanto il condimento di cui sopra, quanto un vero e proprio piatto, aromatizzato con un insieme di spezie: ci sono curry di carne o pesce, curry di verdure e di legumi, alcuni addirittura con frutta (tipo mango). Una sorta di stufato - giusto per capirci, anche se in senso assai lato- cremoso, speziato e più o meno piccante, che generalmente si serve con il riso o con il pane Chapati. A me è capitato di assaggiare dei curry deliziosi, ma non certo in Italia: a New York, a Parigi, a Londra ogni ristorante indiano (ma non solo: a volte se ne trovano anche in ristoranti continentali) presenta sul menù una buona scelta di queste deliziose pietanze, più o meno piccanti, più o meno ricche. La mia versione, che vedete qua sopra, accompagnata da semplice riso bollito, è assolutamente veg e comprende cavolfiore, zucca , piselli e mela. La ricetta originaria, presa qua, non prevedeva quest'ultima aggiunta ma l'abbinamento mi ispirava e ho osato: ho fatto bene perchè sono una grande sostenitrice dei sapori dolci/salati e il dolciastro della mela si abbina perfettamente con il piccante delle spezie usate. Mi è piaciuto tantissimo!
Ingredienti (non metto le dosi, regolatevi in base ai vostri gusti e alla vostra fame)

  • Verdure miste (per me cavolfiore, piselli, zucca )
  • mela
  • 1 cipolla
  • 1 pezzetto di peperoncino
  • curcuma in polvere
  • zenzero in polvere
  • coriandolo in polvere
  • cumino in polvere
  • latte di cocco
  • acqua bollente
  • sale, pepe
  • olio


Preparazione
Tagliate a tocchetti le verdure: il cavolfiore a cimette, la zucca a cubi, se usate carote a rondelle non sottili e così via. Tritate cipolla e peperoncini. fate scaldare l'olio in una padella a fondo pesante e fate soffriggere cipolla e peperoncino per 5'. Aggiungete la curcuma, il coriandolo, il cumino (ovviamente, per le dosi, regolatevi secondo le quantità e secondo i vostri gusti più o meno avvezzi al piccante). e fate soffriggere ancora 3', mescolando. Aggiungete le verdure e mescolate bene.Aggiungete acqua calda sufficiente a non far bruciare il tutto, aggiungete anche il latte di cocco (per le dosi: tenete presente che dovrà cuocere 40' circa, quindi dev'esserci liquido a sufficienza per ottenere, alla fine, un composto "salsato". Io, per una persona, ho usato mezzo bicchiere di acqua e mezzo di latte di cocco, tenendomi però pronta ad aggiungere ancora acqua ).. Coprite e fate cuocere 30', 40'. Poco prima della fine della cottura aggiungete la mela tagliata a tocchetti. Quando le verdure saranno tenere e si sarà formata una salsina cremosa, aggiustate di sale e pepe, spegnete e servite
SCHEDA LIBRO: Cucina vegetariana, Gribaudo ed.

Commenti

donatella ha detto…
Prima!!! Buoni i curry di verdure! E il tuo è verdurosissimo!!! Belle le foto, molto dark.. apprezzo sempre il buoi...
Brava, bel piatto oriental-italiano!
giulia ha detto…
Buonissimo!! Molto goloso e salutare;)
Francesca ha detto…
^_^ Grazie Donatella!!!!
Francesca ha detto…
Vero Giulia!!! Grazie :-)
Ely ha detto…
Mi piaceeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee! Io faccio spessissimo il curry di verdure soltanto, lo mangiamo con il riso molto spesso alla sera, i miei ragazzi ne vanno matti, provo ad aggiungere la mela, mi intriga!!!! Baci
Francesca ha detto…
Grazie Ely!!!!!!!!!!!
pannifricius delicius ha detto…
ciao le tue foto sono davvero belle ed il piatto interessante perchè assolutamente personalizzabile
Francesca ha detto…
Sei gentilissima...graize!!!
elenuccia ha detto…
Queste tue ricettuzze etnico-verdurose mi ispirano sempre un sacco. A parte il fatto che gia' la ciotolina e' stupenda (te la invidio un sacco!!!), ma anche quello che c'e' dentro e' sicuramente delizioso.
Anche io condisco spesso le mie spadellate di verdure serali con il curry...ma io sono becera e uso quello gia'pronto-uso ;-) pero' non ho mai messo la mela...questa aggiuntina mi intriga un sacco.
Alla prossima spadellata di verdure ^_____^
Francesca ha detto…
Grazie Ele!!!!!!!!!!!!!Alla prossima eheheh
sara ha detto…
cavolo, ero proprio ignorante in fatto di curry, io credevo fosse la miscela di spezie! Mi ispira tantissimo questa ricetta, ho tutto tranne il latte di cocco...è un ingrediente fondamentale, o posso sostituirlo? Molto belle le foto,complimenti!
Francesca ha detto…
Ciao Sara!!!! io il latte di cocco l'ho fatto in casa, cmq secondo me puoi anche non metterlo e sostituirlo con latte vegetale o semplice brodo...Se opti per questa soluzione, magari, mettici un cucchiaio o due di yogurt alla fine, così rimane più cremosino!Un bacio
herbi ha detto…
credo che sia bellissimo e buonissimo! anche io sino a poco tempo fa pensavo che 'curry' indicasse solo l'insieme di spezie o meglio, la spezia, come sostenevo :)
Nadir ha detto…
Ma che bontà! poi col riso bollito, magari un basmati o un thai uhmmmmmmmmmm