Vasettini di panna cotta con ganache

Buon anno! Tra l'altro, stando ai Maya e alle loro previsioni, pare che sarà l'ultima occasione per augurarlo, quindi è meglio approfittarne :-) A parte gli scherzi, spero che questo 2012 sia un anno felice per tutti: è un discorso che si fa ogni anno e puntualmente ogni anno viene smentito però, in fondo al cuore, vorrei veramente che fosse un anno felice, sereno se non altro, dato che il 2011 non è stata certa una delle annate migliori, tra crisi finanziarie e personali.
Vabbè, giriamo pagina con una certezza però: il mio blog..Una delle poche soddisfazioni dell'anno passato, una delle "cose" che mi ha permesso di affrontare anche i periodo più bui: cucinare, fotografare, postare...è come ospitare a casa delle vecchie amiche, le più care, raccontare i nostri problemi, sfogarsi, scherzarci sù, e ricevere affetto e comprensione. Il blog è anche questo. E leggere i Vostri commenti, sapere che apprezzate il mio "lavoro", è stato e sarà sempre un modo per capire che, forse, valgo qualcosa....Bene, fatto questo discorsetto strappalacrime ^_^ vengo alla ricettina di oggi che, a dirla tutta, non è una vera e propria ricetta ma un'idea per servire una panna cotta diversa dal solito, magari proprio oggi. La base, infatti, resta quella della normale Panna cotta, la cui ricetta potete trovare-ad esempio- qui .
 In buona sostanza si tratta di far bollire 500 ml di panna ( o metà latte e metà panna ) con 100 gr circa di zucchero. Da parte avrete stemperato 2 gr (un cucchiaino ) di agar agar con un po' della panna prelevata da quella totale. Aggiungetela alla panna sul fornello e fate bollire per 30 secondi. Ecco, prima di mettere la vostra panna cotta nei vasettini, fate sciogliere a bagnomaria del cioccolato fondente con un goccio di panna o latte, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Versate un cucchiaino di questa "ganache" sul fondo dei vasetti che utilizzerete, quindi versatevi sopra il composto di panna. Fate raffreddare leggermente, poi mettete in frigo fino al momenti di servire. 
Tutto qua! La cosa carina è servirla in vasettini trasparenti (io ho usati quelli che si usano per lo yogurt), in modo che si veda il contrasto tra lo scuro del cioccolato e il bianco della panna. Ovviamente potete giocare coi sapori, aromatizzando la panna con semini di vaniglia, oppure aggiungendo alla ganache un pizzico di peperoncino o di scorza di arancia.
Un abbraccio ed ancora BUON ANNO a tutti



Commenti

Anonimo ha detto…
cara Francesca, Buon inizio Anno !
ma certo che vali qualcosa, pensa a tutto l'impegno per postare a scadenza giornaliera i tuoi paciocchi deliziosi: non è da tutti! deliziose le panne cotte servite nei vasettini, anche a me piace molto presentare ai miei ospiti delle mono porzioni, trovo che siano piu' "simpatiche". spero che il 2012 ti riservi tanti giorni felici (vade retro giorni bui !!!). sissy
Francesca ha detto…
Grazie Sissy ma credimi: postare quasi tutti i giorni non è un impegno...è un piacere e a volte mi dispiace non postarne due o tre al giorno: mi piace troppo scrivere e condividere con Voi emozioni e sensazioni. Un bacio e tanti auguri anche a te!
herbivorsconfessions ha detto…
Tantissimi auguri e non ci pensare nemmeno che non vali niente. L'impegno che metti nel deliziarci e nel prenderci per la gola ad ogni post e i risultati che ottieni, significano che vali, eccome! e poi, a parte la cucina, i pensieri che infili prima delle ricette, i ricordi, le sensazioni, gli auguri, i piccoli aneddoti, i consigli di letteratura culinaria, le foto delle tue passeggiate (rare, quelle...le foto delle tue passeggiate, intendo :) ), dimostrano che di persone come te vorrei che fosse pieno il mondo, forse in questo modo sarebbe sempre possibile avere un anno migliore dell'altro.
Un buon inizio anno e grazie per la compagnia, la dedizione, la passione, le foto meravigliose e, soprattutto, l'ispirazione!
Francesca ha detto…
Commenti come questi mi aprono il cuore....non sai quanto apprezzo quello che dici..grazie davvero e buon anno anche a te !
pips ha detto…
Ciao Francy, tanti auguri anche a te!
Sono sicura che questo nuovo anno ha in serbo per te come per tutti noi delle belle cose, ma sono convinta che tutto dipenda da noi. Anche se nell'anno passato ci sono stati dei momenti bui e l'aiuto dei tuoi lettori può esserti servito, alla fine tu sei stata capace di rialzarti, andare avanti e continuare. Speriamo che anche quest'anno sia così, anzi, che sia meglio! E poi, non credo che quest'anno sia l'ultimo. O meglio, non ci voglio pensare e non è una cosa a cui do troppo peso: che senso ha iniziare il 2012 già con qualche vena depressa? Su, su! Un bacio <3
pips ha detto…
Ah, Francy! Ho un problema con l'agarrrr!!! Non riesco a far gelificare niente di niente... come mai? Grazie e scusa se rompo in un giorno di festa :)
Francesca ha detto…
Grazie Pips!!!! allora: per l'agar agar devi innanzitutto usare 2 gr per 500 ml di liquido. Poi, va aggiunto nel liquido caldo (stemperalo con un po' di liquido), e lasciato bollire 30'. Prova!
Fabiana ha detto…
Un'idea semplicissima e divertente, non vedo l'ora di riproporla al risto!
Tra l'altro avrò almeno un centinaio di vasettini proprio della dimensione giusta!!!!
Cominciamo con il piede giusto..bene!
carla ha detto…
tanti tanti auguri cara!
hai ragione,l'idea dei vasetti e' molto carina!
donatella ha detto…
Belle e buone le panne cotte in vasetto, una bella idea.. del resto le tue ricette sono sempre degli stimoli, delle innovazioni, dei piccoli scrigni che racchiudono i tuoi pensieri, umori, sensazioni.. per questo mi piace il tuo blog, perché è vero..
tutto ciò per dirti, nel modoprolisso che mi contraddistingue, buon anno cara Francesca, è stato un bel regalo del 2011 farmi conoscere te e il tuo blog! spero che questo 2012 sia migliore, o anche solo diverso (maya a parte)!
ancora auguri!
Francesca ha detto…
Grazie di cuoe a tutti!!!
Donatella: ricambio ^_^ Conoscerti è stato uno dei bei doni di questo brutto 2011.Un bacio
Maria ha detto…
una panna cotta dal vestito insolito.....buon anno maria
Francesca ha detto…
Anche a te, Maria..grazie!
Jasmine ha detto…
Ciao Francesca, buon anno!
Io con l'agar agar sono un disastro, non riesco mai a far venir bene una ricetta che lo contenga, ma proverò sicuramente la tua!!
Un abbraccio
Jas
breakfast at lizzy's ha detto…
Tantissimi auguri Francy!
Che sia un anno ricco, ricchissimo di tante soddisfazioni!
Un abbraccio!
Tanti auguri bellezza!!! Sono sicura che sarà un 2012 super! :)
Francesca ha detto…
Un abbraccio e buon anno a tutte ^_^
Amanda ha detto…
Great recipe and pictures!

Lots of love Amanda

P.s. Thank god for google translator ;)
Chiaretta ha detto…
Grazie per la ricetta!!! Su Fb mi ha colpito tantissimo la foto ed ero curiosa ^^
Tra l'altro l'utilizzo dell'agar agar per preparazioni così compatte mi incuriosisce, sino ad ora l'ho usato solo per addensare le composte, ora mi lancio subito a prepararne una con il latte di soia anzichè la panna ^^
Un bacio carissima!
Francesca ha detto…
Grazie a te Chia!io ora uso solo l'agar agar e con queste dosi (2 gr x 500 ml ) mi trovo bene..un bacio grande!!
marifra79 ha detto…
Carissima ma che ti viene in mente?? Ah, ho capito. Stavi scherzando, però non lo dire e non scriverlo più che non vali niente perchè non è vero!!! Sei bravissima e sempre piena di energia! Magari potessi averti vicina... con l'agar agar mi trovo bene e anch'io la uso allo stesso modo, addensa molto bene! Un abbraccio e tanti auguri, buon 2012!!
Katy ha detto…
Buon anno Francesca, dal cuore.
So per esperienza che cosa significa dubitare delle proprie capacità, percepire la netta sensazione che le scelte fatte o che faremo difficilmente saranno quelle giuste... a volte nei tuoi post leggo che non sei totalmente soddisfatta del tuo lavoro, o delle tue foto (ma come è possibile???!!!). Io, dal mio piccolo, posso dirti che apprezzo e leggo sempre con gioia e curiosità ogni tuo post. Regalare momenti di piccola felicità a qualcuno -tanti- che abita lontano e neppure conosci, dovrebbe bastarti per farti capire quanto vali e quanto le tue scelte, come quella di aprire questo blog, siano valide.

Ti auguro che ogni angolo della tua vita possa riempirsi di queste certezze.

Buon anno,
Katy
Francesca ha detto…
Marifra: Ti voglio bene, ma tanto tanto eh!!!!!! ti abbraccio...grazie di tutto!
Katy: sei dolcissima..ti ringrazio di cuore per le tue bellissime parole...io è questo che vorrei: regalare un po' di felicità a chi mi legge...sono contenta di esserci, almeno un po', riuscita. Un bacione
rossella ha detto…
Ciao, ti scopro solo oggi, alla ricerca di sempre nuove ricette, soprattutto dolci! Brava, tornerò ancora :) Ti invito a passare da me!