Stracciatella profumata

E felice anno nuovo
Ho deciso che questa sarà la settimana dei ricordi. Prima le Ciapule 'd Pum, oggi la Stracciatella, poi non so...A scanso di equivoci, chiariamo subito che non sto per parlarvi di un gelato al fiordilatte con pezzetti di cioccolato dato che "Stracciatella", inevitabilmente, fa pensare all'estate e al caldo. Ecco, esiste un'altra Stracciatela, forse meno golosa, ma altrettanto confortevole e coccolosa. Un vero e proprio confort food da preparare durante l'inverno ( ma non solo) per ripartire alla grande. Si tratta di una minestra tipicamente romana, composta essenzialmente di brodo in cui, e da qui il nome, si fa "stracciare" un ovetto: nel senso che poco prima di servire si aggiunge un uovo, lo si sbatte lievemente con una forchetta in modo che l'albume si rapprenda leggermente e poi si serve.
Esistono tantissime varianti: con o senza parmigiano, con noce moscata, con o senza pastina. Mia nonna, pur essendo una piemontese doc, me la preparava spessissimo: era la minestrina della sera, quella da fare in cinque minuti ma piena di salute ed amore. Ricordo come se fosse ieri la scena: io seduta al tavolo della sua cucina e, davanti a me, un piatto con brodo in cui galleggiavano gli "straccetti" di uovo. Non bellissima a vedersi, per dirla tutta, ma buonissima. Era una vita che non la mangiavo e non so perchè: sono vegetariana quindi, in teoria, l'uovo lo mangio ( in pratica, poi, tendo ad evitarlo tranne nei gelati o se sono ospite e mi propongono una frittata, perchè non è un alimento che mi fa impazzire). Poi, un suo post mi ha riacceso la memoria...e questo libricino di cui vi avevo parlato mi ha convinto a riprovarci. La versione del libro è più elaborata rispetto a quella basic di mia nonna: ci sono le zucchine, grattugiate e fatte cuocere brevemente così da preservare il sapore, però la sostanza rimane sempre quella, ossia un cibo coccola da proporre ai bambini ....e non solo. Ecco, proprio pensando che la Stracciatella potrebbe entrare comodamente in una cena festiva, ho pensato bene di profumare ( come avevo letto su un vecchio numero di Sale&Pepe) il brodo di base con cannella e anice stellato e devo dire che l'abbinamento di queste due spezie con la delicatezza dello zucchino e la cremosità dell'uovo mi è piaciuta molto. Ovviamente, se non amate le spezie, potete lasciare il brodo (di verdure of course) liscio o aggiungere, come da tradizione, solo un pizzico di noce moscata. Da ultimo, i convenevoli ^_^
Nonostante sia una festa che non amo festeggiare, il Capodanno sta arrivando, ergo i miei auguri non possono mancare.
Spero che per tutti Voi sia un fantastico 2012, pieno di gioie e soddisfazioni. Maya permettendo, of course :-). Per me auguro la stessa cosa dato che questo 2011, blog a parte ( che, anzi, è stata una delle poche soddisfazioni di quest'anno), è decisamente da dimenticare. Un abbraccio a tutti e tantissimi
AUGURI!!!!

Ingredienti per una persona
Verdure per un brodo vegetale (cipolla, carota, sedano, patata)
1 zucchino
1 uovo piccolo
sale
anice stellato
pezzetto di cannella
chiodo di garofano

Preparazione
Preparate il brodo vegetale (ve ne serviranno circa 200 ml a persona) con le verdure scelte, aggiungendo anche le spezie. Quando il brodo sarà pronto (in pratica quando le verdure saranno cotte), filtratelo e tenetelo da parte. Pulite la zucchina e grattugiatela con una grattugia a fori grandi. Mettete a bollire il brodo dentro un padellino, aggiungete la zucchina grattugiata e fate cuocere per 5' circa. Aggiustate di sale. Sbattete in una ciotolina l'uovo con una forchetta, stemperandolo con un po' di brodo. Poco prima di servire, quando il brodo è  bollente, versate l'uovo nella minestra e mescolate con un cucchiaio di legno: l'uovo si "straccerà". Servite, eventualmente con pane tostato.

SCHEDA LIBROIl cucchiaino d'argento Vol. 1 100 pappe e piattini golosi, Ed. Domus

Commenti

Benedetta Marchi ha detto…
Un anno pieno di creativitàe e soddisfazioni anche a te! :) ...questa stracciatella mi incuriosisce proprio!
breakfast at lizzy's ha detto…
Mi intriga l'uso della cannella e dell'anice!...
Tantissimi auguri di buon anno!!
Francesca ha detto…
Benedetta e Lizzy: un bacio grande ed auguri!!!
herbivorsconfessions ha detto…
questa è una coccola!! mia nonna lascia cuocere l'uovo intero nella minestra di patate, a fine cottura, mi hai fatto venire in mente questo ricordo dell'infanzia :)
tanti auguri per il nuovo anno !
pips ha detto…
Anche a me piace tanto, ma forse perchè propendo per tutto ciò di caldo che si può gustare al cucchiaio... Tantissimi auguri cara, buon 2012 e buon capodanno :DDD Questa l'ho detta apposta :)
Francesca ha detto…
Herbivors: mmmm, m'incuriosisci !!!! Un abbraccio e tanti auguri
Pips: ^_______^ accetto gli auguri eheheh, sai che io AMO festeggiare ;-) Un bacione grande e grazie di tutto
Simo ha detto…
Piattino delicato e confortante, adatto ai periodi post abbuffata...e adatto anche a me che mi sono appena ripresa dal virus!
Un abbraccio e buon annno
Marina@QCne ha detto…
Anche io sono contenta di lasciarmi alle spalle questo 2011, allora tanti auguri a noi, per un 2012 sfavillante pieno di tante cose belle! Un bacione
Ely ha detto…
tesoro l'ho fatta ieri ma non profumata, la provo con la tua modifica! Buon anno!!!!!!! Baci
giulia ha detto…
Adoro la stracciatella, se permetti ne prendo volentieri un po';))

Contraccambio gli auguri, che il nuovo anno ti porti tantissima gioia e serenita'! ( e a dirti la verita', nemmeno per me questo e' stato un bellissimo anno:()

Ciao!!
Francesca ha detto…
Un bacio e un augurio a tutte...^_^
donatella ha detto…
bravissima e fantasiosa come sempre.. io non amo particolarmente la stracciatella, però apprezzo sempre le tue creazioni!

buon anno Francy, tanti auguri!
viola ha detto…
Tantissimi auguri Francy!!!! con tutto il cuore. In cambio mi prendo la stracciatella però ;)
Un bacio grande!!!!!
marifra79 ha detto…
Sai che anche a me fa tanto ricordo d'infanzia! La preparava mi madre, spesso poi, non facevo follie però a vederla... Un abbraccio e tantissimi auguri di buon anno nuovo!!!!
Francesca ha detto…
Donatella, Viola e Marianna: Grazie di cuore e buonissimo anno anche a voi :-))
Oxana ha detto…
Ciao Francesca! Tantissimi auguri a te e ai tuoi cari!
Bacione
fantasie ha detto…
Anche io mangiavo la stracciatella da piccola e me la preparava mia mamma... quanti ricordi e chissà perché da tempo non la faccio... voglio passare questo ricordo ai miei figli, che magari, fra venti anni penseranno a me grazie ad un uovo! :*
Un mondo di auguri e anche di più!
Francesca ha detto…
Grazie Oxana!!! un mondo di auguri anche a te :-))
Un bacio grande Stefy!!!
Elisa ha detto…
Questa la provo sicuramente. Magari proprio per pranzo oggi!