Orzotto con carote e finocchio

Dicevamo, se non erro, che l'orzo è un cereale sano e buonissimo...Ecco, riprendiamo quel discorso, che ne dite? Tra l'altro non di soli biscotti si vive, ergo un piattino pret a manger facile e sano può davvero fare al caso nostro, magari tra una infornata e l'altra di biscotti e dolcetti. Questo qua, ad esempio, l'ho fatto sabato mentre avevo praticamente il naso dentro al forno per controllare la cottura dei Julekake ed è stato un vero e proprio esperimento. Che poi, dico io, parlando di cereali, di esperimento non si tratta neppure, dato che è praticamente impossibile sbagliare: se la materia prima è buona, il piatto riesce.
Comunque, veniamo a noi: avevo in frigo delle carote, mezzo finocchio e non sapevo cosa farci. Un veloce sguardo alla dispensa, la vista dell'orzo, l'idea: un orzotto con finocchi e carote. L'orzotto null'altro è che la versione con orzo del risotto. In pratica procedete come un normalissimo risotto, con rosolatura iniziale e aggiunta di brodo, solo che al posto del riso usate l'orzo. Tutto qui. Ovviamente, contenendo meno amido, risulta meno cremoso rispetto al risotto, ma basta prolungare la cottura per ottenere un risultato molto molto simile. Ora, io che sono strana ho aromatizzato il brodo di cottura con una stella di anice stellato, dato che m'incuriosiva l'abbinamento. A dire la verità non amo l'anice stellato alla follia, ma qui devo dire che ha fatto la sua bella figurina, dando al mio orzotto un sapore particolare e raffinato. Ovviamente potete ometterlo, se la cosa vi turba troppo, oppure sostituirlo con quale spezia meno aggressiva: ad esempio, secondo me, sta molto bene una grattugiata di noce moscata, alla fine però (non aggiungetela nel brodo insomma :-) ). Spero di avervi dato un'idea interessante per i prossimi pranzetti light.
Ingredienti (indicativamente per una persona, poi regolatevio in base a voi stessi)
70 gr di orzo perlato
1 carota
1/2 finocchio
acqua
una stella di anice stellato
olio
sale
pepe
vino bianco (facoltativo)

Preparazione
Mettete a bollire la carota in abbondante acqua, e aggiungete anche l'anice stellato. Intanto in un pentolino fate rosolare un filo di olio, aggiungete l'orzo e fatelo tostare. Sfumate con vino bianco o, come ho fatto io, con un po' di brodo prelevato da quello in cui sta bollendo la carota. Proseguite la cottura aggiungendo brodo mano a mano che si consuma. A metà cottura circa affettate con la mandolina il finocchio e unitelo all'orzo. Quando la carota sarà cotta, toglietela dal brodo, tagliatela a rondelle aggiungete anch'essa all'orzo. Aggiungete sempre il brodo mano a mano che si consuma! Per ottenere un orzotto all'onda (non come un risotto, comunque, dato che contiene meno amido) ci vorranno 40' circa. Aggiustate di sale e pepe, se volete aggiungete un cucchiaio di succo di arancia, e servite.



Commenti

Marina ha detto…
Sì!!! In previsione dei bagordi natalizi questo orzotto (ometterò l'anice però) me lo potrei proprio preparare :)
Foto incantevoli,un bacio e buona giornata cara!
Francesca ha detto…
Grazie Marina!!!! uffi, le tue sono incantevoli...io sto passando un periodo di crisi fotografica :-((((
Federica ha detto…
Con quel profumino d'anice...boooooooooono :) Gustosa e leggera come piace a me. Un bacione
Francesca ha detto…
Grazie Fede!!!!
Simo ha detto…
Qua da me orzo e farro vanno alla grande....proverò!
Buonissima giornata e Buone feste mia cara
Francesca ha detto…
Anche a te Simo!!!!^_^
breakfast at lizzy's ha detto…
Che profumi questo orzotto! Bello l'abbinamento finocchio e anice stellato... secondo me sono molto affini...e le foto sono come sempre molto belle!:)
Nadir ha detto…
Trovo che l'anice si sposa benissimo col finocchio e la carota, io lo rifarei talquale, magari la prox settimana :)
Bacibaci
donatella ha detto…
Idea eccellente per pranzi leggeri e da malate di dieta come noi, ma anche pieno di gusto! Bravissima, e l'anice stellato scommetto che ci sta benissimo!
Ah, cara mia, le foto sono uno spettacolo! Da vera professionista!
Francesca ha detto…
Grazie,sono contenta che vi piaccia...Dona: tu troppo brava con me ^_^
Buonissimo l'orzotto, mio marito non mangia e finocchi (e le carote solo se sono ben nascoste), ma lo preparerò sicuramente per me. Grazie e buona giornata
Lucia ha detto…
Questo sicuramente mi piacerebbe un sacco!!! *__*
sara ha detto…
mmmhhh...buooonoooo!!!
Francesca ha detto…
Grazie!!!!!!!!^_^
pips ha detto…
buono buono buonissimo! Adoro l'orzo e la sua croccantezza, sono unici :)
elenuccia ha detto…
Porzione un po' piccolina per la sottoscritta :)) comunque lo mangerei proprio volentieri. Come ce li vedresti invece i semi di anice (quello normale...)? a me piace abbinato al finocchio.
Alessandra ha detto…
Ma sai Francy che io adoro farro,avena,grano e l'orzo non riesco a farmelo piacere...chissà perchè!E comunque ogni volta ci riprovo!tenterò anche con il tuo finocchio magari è la volta buona ;)
herbivorsconfessions ha detto…
bontà! sostituire altri cereali al riso è un'ottima idea! io ho del farro perlato, carote e finocchi.. potrei usarlo al posto dell'orzo,sì?
Francesca ha detto…
Un bacio a tutte!!!!
Harbivors: il farro è una splendida idea!!!!!!
Elenuccia: a me non piacerebbe troppo,ma come abbinamento penso sia perfetto!!