Cook letture parte 2°

Visto che la settimana scorsa siete rimasti soddisfatti dai miei consigli di lettura, e visto che il Natale incede sempre più, a Voi qualche piccolo suggerimento aggiuntivo. Prendete appunti, che ne vale la pena. Iniziamo da due Classici, è il caso di dirlo. Due tomi che non potete assolutamente farvi mancare se a)siete foodblogger b)non siete foodblogger ma avete un senso dell'estetica non indifferente c)amate la cucina saporita e innovativa. Lo dicevo qua di quanto io ami Donna Hay e di quanto adori questi due libri che emanano pulizia e raffinatezza da ogni poro. Tra l'altro, della Hay, ne avrei altri due da segnalarvi, ma a tempo debito..iniziamo da
Il primo volume è dedicato ai piatti salati, grandi classici del passato rivisitati in chiave moderna. Si spazia dai souffè ai purè, atterrando su primi piatti, torte salate, zuppe e altre portate non certo veg, ma con un largo uso di verdure ed aromi. Foto bellissime (chevvelodicoaffà?) di Con Poulos e molti spunti anche per i vegetariani/vegani. Il prezzo è alto, € 28,00, ma è Natale, suvvia. @Ricette da provare:Involtini di carta di riso con verdure, Curry di patate piselli e spinaci, Tempura di verdure, Pad Thai, Zuppa di verdure cremosa
Classici moderni Vol. 2, Donna Hay, Guido Tommasi Editore.
Il libro di cui vi ho parlato qui. La mia bibbia in fatto di dolci, non tanto per le ricette in sè (assai burrose) quanto per la presentazione e lo styling. Le ricette, che spaziano dai biscotti alle tortine, per finire con torte, crostate e dessert cremosi, sono tradizionali e classiche, ma con alcuni trucchi e segreti che le rendono sempre nuove. Foto da urlo di Con Poulos. @Ricette già provate: Tuiles, Torta al cocco con sciroppo di limone @Ricette da provare: Mousse al cioccolato, Cookies al doppio cioccolato, Apple pie. 

Bene, voliamo un attimo a Parigi, nelle Librairie Gourmandt, e acchiappiamo al volo qualche libercolo della Marabout, che poi sarebbe l'equivalente francese della nostrana Guido Tommasi ma con prezzi molto più bassi. A casa possiedo cinque o sei libercoli della collana Petit Plats ( l'equivalente delle nostre "Variazioni golose") ma questi sono sicuramente i miei preferiti. Tutti, ovviamente, in francese, ma il testo è comprensibile anche per chi come me non lo ha mai studiato (si tratta di libri di cucina, suvvia, non di testi filosofici)

Riz au lait : Crémeux comme on l'aime, di S. Monti, E. Rambaud, Petits Plats Marabout.

Io AMO il riso latte, anzi direi che insieme alla zucca è il mio cibo preferito. Sì, praticamente mi ciberei solo di riso latte, ergo immaginerete la mia infatuazione profonda per questo piccolo volumetto. In questo libricino dal prezzo ragionevole (€ 7,90) le idee sono tantissime. Si va dal classico riso latte a quello più elaborato al burro salato, passando per idee salate, croccantine, o addirittura verdurose (devo fare quello con le carote e le spezie). Carina anche l'idea di preconfezionare dei kit di riso aromatizzato da regalare agli amici.@Ricette da provare: assolutamente tutte!
Sempre in casa francese
Un sogno per chi ha una sana passione per i cereali. Si va dai biscotti cerealosi alle barrette, passando per muesli di ogni tipo, granola (addirittura senza glutine), porridge vari e ideuzze perfette per il Natale. Foto delicatissime di Akiko Ida, raffinate, eteree..da togliere il fiato! Prezzo, anche in questo caso, abbordabilissimo (€7,90)(@Ricette da provare: Porridge facon perse, Muesli tout choco, Cookies au muesli, Pain au muesli, Barre de muesli crue.
Finiamo con 

Mes recettes bio et saines au son d'avoine , Alice Hart, Petits Plats Marabout

Concludiamo la serie francese dedicata ai cereali, qui in particolare alla crusca di avena. Un libercolo molto carino e utile, che spiega come utilizzare al meglio questo prodotto in piatti salati ( frittelle, panature, polpettine) e dolci, con ricette che vanno dal pane, ai muffin, al tradizionale porridge, fino a yogurt e delizie di frutta. Foto molto rustiche, con uno stile "antico" e retrò che fa impazzire tutte le foodblogger, ci siamo capiti?^_^ @Ricette già provate: Porridge (ispirato da qua)@Ricette da provare: Burgers au tofu, son d'avoine et epinard, Pain au son, Crepes, Cookies avoine-chocolat.


Alla prossima puntata!!!



Commenti

chiarina-ina ha detto…
Francy ti amo quando dai i consigli per gli acquisti! Me li segno tutti , mi ispirano troppo :)
Grazie cara, e buona domenica!
Francesca ha detto…
Grazie Chiara!!!!!!!!^_^
pips ha detto…
Ma dai Francy: come fai ad avere così tanti libri?? Per fortuna che è Natale, così posso irrobustire un po' di più anche la mia libreria - parte cucina, s'intende :)
Marina ha detto…
Gli ultimi due mi hanno conquistata, sarà che son francesi, sarà che mi piace la copertina, sarà che mi fido del tuo giudizio (^-^)Baci
Miss Migas ha detto…
Chè bei regalini di Natale sarebbero questi libretti, grazie per i consigli!
Francesca ha detto…
Grazie ragassuole...
Pips: così tanti libri ??? ne ho 250 circa (forse qualcuno in più) ma ne trovo sempre da comprare, e non mi bastano mai!!!
Taty ha detto…
Pacioccosa lettura!!! Grazieeeee :-)
Taty ha detto…
Pacioccosa lettura!!! Grazieeeee :-)
donatella ha detto…
mm, che bei consigli che dai! vuoi sapere un'ennesima cosa in comune tra noi? l'adorazione per il risolatte! mmm, meraviglioso! pensa che a Budapest ci siamo imbattuti in un negozio chiamat Sugar: l'spoteosi della glicemia! caramelle, dolcetti, torte, qualsiasi cosa dolce, lì c'era... beh, ho resistito a torte farci, crostate al cioccolato e bellissimi cupcakes perché, per la prima volta in vita mia, ho visto il bancone del risolatte! era lì, in versione bianco semplice e con circa 30 cose diverse da poterci mettere sopra.. un paradiso, mai visto il risolatte trattato come yogurt..
Francesca ha detto…
Taty: ^_______^
Donatella: non mi dire 'ste cose....yummiiiiiiiiiiii :-)))
rossella ha detto…
mi pare di guardare la mia libreria!!! :)
Francesca ha detto…
Ross. ^_________^
Fede ha detto…
Ciao Francy! In primis complimenti ;-) mi sono segnata un sacco di titoli! non rientro nella schiera delle food bloggers ma amo il cibo, sia cucinarlo che mangiarlo ;-) e adoro i libri di cucina anzi diciamo pure che li colleziono che rende meglio l'idea! queste 3 chicche francesi non le conoscevo ma da amante dei cereali, dei muesli, dei porridge ecc ecc non posso non provare ad accaparrarmeli solo che non li trovo su amazon :( dove li hai presi tu?
Francesca ha detto…
Ciao Fede e benvenuta...questi li ho presi a Parigi, ma ho controllato e su Amazon dovrebbero esserci! Se nò prova sul sito della Marabout.-) un bacione
Fede ha detto…
Ok, chiedo venia, su Amazon.it ne ho trovati due su tre, per la serie "tu is mel che uan" come diceva il bravo Accorso nello spot del gelato :P però ti volevo dar noia ancora per ringraziarti delle idee!
E ancora brava!
Federica
Francesca ha detto…
ma che noi, figurati!!! anzi, ultimanente ho scritto molte recensioni...ciaoo