Zuppa piccante di pomodoro e piselli

Ma quando arriva l'autunno?
Pare, dico pare, che da domani inizi il vero freddo...sentivo parlare addirittura di un calo delle temperature di ben 10 gradi. E sarebbe anche ora, aggiungo! Ricordo che gli altri anni, in questo periodo già scalpitavo per tirare fuori il cappotto e imploravo il papy perchè accendesse il riscaldamento. Quest'anno, invece, non solo non ho  ancora fatto il cambio dell'armadio ma la sola idea di infilare calze e canotte di lana (quelle antistupro, sì) mi turba e non poco. Però il calendario chiama il freddo ed il freddo è meglio che risponda!Sul fronte alimentare, invece, freddo richiama zuppa, indiscutibilmente. Non che l'estate non sia stata fioriera di cremine e vellutate, ma la collezione autunno-inverno al solito m'ispira molto di più: zucca, sedano rapa, barbabietole, castagne, pere sono regali dell'orto (o del frutteto) che meglio ancora si prestano ad essere trasformati in minestre e co.
Comunque, in attesa di aver bisogno di riscaldarmi con una fumante pappa e per salutare l'estate, ho preparato una zuppa di pomodoro e piselli, due ingredienti che proprio invernali non sono, anzi! La ricetta non è mia, ma proviene da questo libro, vera e propria risorsa da tenere in libreria e sfogliare spesso e volentieri. Ve ne ho già parlato, quindi non mi ripeto...però ve lo consiglio a cuore aperto! Una zuppa di pomodoro e piselli, dicevamo. Quanto di più semplice esista sulla faccia della terra ma, al tempo stesso, gustoso e nutriente. Un cibo coccola che ci aiuti a rilassarci dopo una giornata come quella di ieri...o di oggi, trascorsa con tre clienti albanesi un po' capoccioni, oltre chè irrispettosi. Ma tant'è....è il lavoro!

Ingredienti per una persona
2 pomodori maturi
1 cucchiaio olio
1 spicchio aglio
1 cucchiaino di coriandolo
1 cucchiaino di cumino
1 peperoncino
1 foglia di alloro
sale, pepe
100 ml latte soia
100 gr piselli
1 cucchiaino zucchero


Preparazione
In una casseruola cuocete i pomodori tagliati a dadini in 250 ml di acqua, fino  che saranno morbidi. Fate raffreddare, quindi frullate e tenete da parte. Riscaldate in una pentola l'olio e l'aglio fino a che sono teneri, aggiungete le spezie, la foglia di alloro e il pperoncino e cuocete per 1'. Unite il latte e i pomodori frullati, quindi portate a ebollizione. Aggiungete i piselli e cuocete fino a che sono teneri, abbassando la fiamma. Togliete la foglia di alloro e l'aglio, aggiustate di sale, unite lo zucchero e condite a piacere con pepe macinato. Servite.







Commenti

Federica ha detto…
Non mi far pensare alle temperature di domani che io tremo già da adesso! E vorrei emigrare!
Parliamo piuttosto di questa bella zuppetta! Se “picànto” chiama...Cali-grisù risponde all’appello :D! mi sconfinfera e non poco, però col latte normale. Con quello di soia non sono mai riuscita a fare amicizia! Un bacione
Francesca ha detto…
Certo Fede, anche col latte normale o, come da ricetta, con quello di cococ!!!
Valentina ha detto…
evviva!!! Arriva il freddo!!!! Non vedo l'ora, con il freddo posso iniziare a fare zuppe a iosa...una delle quali sarà sicuramente questa, devo provarla.... :)
๓คקเ ☆ ha detto…
Anch'io adoro le zuppe, mentre invece detesto il freddo con tutte le mie forze (è la mia terronitas, lo so... ^_^). So bene che in questo periodo non dovrebbe fare così caldo, ma abbiamo avuto un luglio così freddo e piovoso che a titolo di compensazione un settembre caldo "ci spettava" con gli interessi... e gli interessi si pagano in ottobre!!! :-)

Sfiziosa questa tua zuppa, una vera coccola!
donatella ha detto…
buone le zuppe, e buonissima la tua! non vedo l'ora che arrivi il freddo, quello vero.. non ce la faccio più con 'sto caldo! comunque siamo un pò telepatiche perché, proprio in questi minuti, sto preparando una zuppa anche io! viva le zuppe!!!
fuatgencal ha detto…
Çok leziz görünüyor. Ellerinize sağlık.
Ely ha detto…
si si è tempo di zuppa, ne avevo pensata una per stasera masai che mi tenta questa? gli ingredienti li ho e mi piace molto! baci
Simo ha detto…
Questa mi piace...oh se mi piaceeeee
Francesca ha detto…
Grazie a tutte!!
Marina ha detto…
Convieni con me che le zuppe sono sempre così chic? belle anche solo da guardare :)
pips ha detto…
ma che simpatici i piccoli piselli che si vedono in superficie... e questa zuppa? Io le adoro e questa non può non piacermi! Bellissima anche la foto!!!
Nadir ha detto…
il freddo per me potrebbe anche non arrivare, ma tanto arriverà. le zuppe mi piacciono sopratutto se sono belle cremose :)
Nadir ha detto…
il freddo per me potrebbe anche non arrivare, ma tanto arriverà. le zuppe mi piacciono sopratutto se sono belle cremose :)
viola ha detto…
io invece sono felice per questa estate prolungata. tanto so che durerà pochissimo ancora, e me la godo. La cosa bella dell'inverno sono le zuppe e i dolci supercioccolatosi....
Deliziosa questa, mi piace moltissimo l'abbinamento pomodoro piselli! la proverò senz'altro. Un bacione
Francesca ha detto…
ad essere deliziose siete voi!!!^_^ un grazie sincero
simonaskitchen ha detto…
Che bel blog!!! Comnplimenti, sia per le ricette che per le foto! Simo :-)
sei arrivata puntualissima perché qui è in arrivo il diluvio universale e la zuppa è perfetta! :)
marifra79 ha detto…
Sarò fra le poche però a me il freddo non piace poi molto... sono freddolosissima!!!!!!!!!! Del periodo adoro le vellutate e le cremine come questa:-))) Un abbraccio e buon fine settimana
Marina@QCne ha detto…
Mi sa che oggi è proprio il giorno perfetto per questa zuppa… se solo trovassi quel maledetto coriandolo… ho provato a piantarlo, è cresciuto ma non sapeva di niente! baci
Ciao Francy, se la zuppa-crema e' buona mi tenta anche se le temperature non si sono abbassate :-))) se c'e il peperoncino poi ...
Buon week end
Francesca ha detto…
Grazie ancora a tutte ^_^
Marifra: anche io sono freddolosissima (in inverno viva attaccata al termosifone), però tra l'ascella pezzata e il fresco (non freddo, ecco), forse....^_^