Panna cotta di Edda

e piccola dichiarazione d'ammmore
Chi non ha mai preso in mano il pc non riuscirà a crederci (ecco, papà, se leggi sai a chi mi sto riferendo), ma il web non è il luogo di perdizione che molti credono...o, meglio, l'unica perdizione sta nel fatto che si rischia di passarci molto tempo ( soprattutto se, come sta capitando a me, non è un buon periodo per il lavoro e si ha molto tempo libero). Ma, a parte questo, Internet se ben usato può diventare una vera ancora di salvezza; e non mi riferisco solo alla magica barra Google, ma agli incontri che si fanno, alle persone che si conoscono, etc etc, tutti elementi che, se ben dosati, possono aiutare una persona a stare meglio. E non si tratta di sfuggire dalla vita reale, no..Si tratta, invece, di conoscere un sacco di persone stupende che altrimenti non avremmo incontrato. E chi frequenta un social network (come Facebook) o, meglio ancora, ha un blog lo sa. 
Tutta 'sta pappardella per dirvi un "grazie" per l'affetto che mi dimostrate, per i sorrisi che mi fate fare (qui mi rivolgo alle amiche dell'OrmoChat) soprattutto in questo momento che non è tra i migliori , per la possibilità che mi state dando di scoprire che splendide persone si celano dietro ad un computer. E, dato che di blog di cucina si tratta, per le ricette favolose che mi fate provare. Come questa, frutto della grazia culinaria di Edda, che nel suo splendido sito pubblica vere e proprie opere d'arte. Confesso che raramente resto indifferente ai suoi manicaretti, ma è sui dolci che letteralmente perdo la ragione. Ed è successo che fosse amore a prima vista per questa sua panna cotta qua. Ora: io non amo la panna cotta, ma a mio papà piace molto, così come a Dany ed era da un po' che mi gironzolava per la testa l'idea di provare la versione con gli albumi. Avevo letto da qualche parte che è la variante più antica della panna cotta, quella che si faceva quando non esistevano addensanti tipo agar agar o gelatina animale. Bene, anni fa (molto tempo prima di aprire il blog) avevo provato, ma era stato un disastro: 250 ml di panna buttata nel cestino e tanta amarezza. Poi Edda ha pubblicato, abbiamo scambiato qualche mail, e ho deciso di riprovarci. E questa volta è andato tutto per il verso giusto, ma non avevo dubbi ^_^La ricetta l'ho seguita alla lettera, con l'unica variante data dall'utilizzo di sola panna, anzichè metà latte e metà panna (per questioni pratiche). Seguendo la ricetta originale otterrete sicuramente un risultato più leggero. Altra cosina: non ho aromatizzato la panna, dato che a casa mia-sottoscritta a parte- le spezie non piacciono troppo. L'anice stellato che vedete in foto, però, ci può entrare divinamente...
Ingredienti per 3 persone
250 ml di panna fresca
40 gr di zucchero
15 gr di miele
2 albumi

Preparazione
In un pentolino portate a bollore la panna con lo zucchero e miele, fino a che lo zucchero sarà sciolto.Fate raffreddare (se volete potete aromatizzare il liquido con scorza di limone/arancia/aniche stellato/cannella). Preriscaldate il forno a 150°. In una ciotola sbattete appena appena gli albumi con una forchetta : dovranno solo formare una leggera schiumetta, senza essere sodi. Incorporate gli albumi alla panna, mescolando. Versate il composto in cocottine o in bicchierini che possano andare in forno e infornate a 150°, a bagnomaria, per circa un'ora. Se la crema sembrerà troppo liquida prolungate la cottura, tenete però presente che poi col freddo si rassoderà. Fate raffreddare, quindi tenete in frigo fino al momento di servire. Guarnite a piacere con frutta fresca/secca o biscottini. 










Commenti

Anna Luisa e Fabio ha detto…
E' difficile spiegarlo a chi non è su internet e non bazzica molto per forum, blog o lo stesso facebook. Ormai con alcune persone abbiamo il piacere di frequentarci tutti i giorni, anche se siamo lontani centinaia di km. Molto di più che con gli amici reali. Sottoscrivo ogni tua parola.
Anche io non amo particolarmente la panna cotta, ma un'eccezione ogni tanto...solo quando ne vale la pena :-)
Fabio
Francesca ha detto…
Fabio (ma per me sarai sempre Massimo!!!): difficile davvero ma basta provare per rendersi conto di quante belle persone ci sono nel web...e tu, ovviamente, sei una di queste. Un abbraccio grande!
Valentina ha detto…
Ah, la penso esattamente come te, io attraverso il blog ho conosciuto delle persone meravigliose!!!
E anche la tua panna cotta non è da meno, da provare sicuramente....
baci
Vale
Vera ha detto…
E' verissimo ciò che hai scritto, io porto avanti il mio blog da poco ma ho già conosciuto tante persone e il mio blog mi dà tantissime soddisfazioni...Come in tutte le cose nel web c'è il bene e il male,basta sapersi destreggiare!!
Baci
Vera
elenuccia ha detto…
Mi sa che il tuo papy è un po' come il mio..non mi ha voluto comprare il PC per anni pensando che ci si potessero fare cose "strane" :)))

Sono curiosissima, non sapevo di questa versione con gli albumi...devo proprio provare, mi piace fare il "piccolo chimico" ^___^
donatella ha detto…
mmm, buona la panna cotta.. l'ho assaggiata per la prima volta l'anno scorso (lo so, è incredibile) perché pensavo non mi piacesse.. invece è buonaaa! però non l'ho mai fatta. se mi assicuri che con questa non butto via niente, ci proverò..
hai ragione sull'altra cosa.. se usato correttamente (dose, modo e tempo di somministrazione per adulti, non eccedere le dosi, ecc...) internet è una risorsa e un'opportunità in più per le persone, non un modo di chiudersi (anche perché io, più chiusa di così, rischio di diventare un riccio..)
brava Francesca!
Francesca ha detto…
Un grazie di cuore a tutti ^_^
Simo ha detto…
che bicchierini golosi e strepitosi, Francy...sai che non ho idea di come sai l'aroma dell'anice stellato? Proverò...
Buon pomeriggio!
fantasie ha detto…
La cosa è assolutamente ricambiata!!! E spesso mi chiedo quanti psicologi in meno avremmo se tutti scoprissero questo favoloso mondo!
P.s. L'invito è vero e valido! :)
PP.ss. ... però porti la panna cotta! ;)
Federica ha detto…
Condivido su tutta la linea. Se non fosse stato per il pc, il blog e la rete mi sarei persa tante belle persone e tante belle amicizie che si rafforzano giorno dopo giorno.
Splendidi quei bicchierini. La panna cotta di Edda l'avevo adocchiata anch'io proprio perchè senza gelatina e senza agar. Che paradiso quell'anice stellato. Un bacione
Francesca ha detto…
Simo: prova prova
Stefy: ^_______________^ basta questo sorrisone????
Fede: un bacione grande!!!
SpirEat ha detto…
Mai provato a farla, potrei cominciare da qui :-) Grazie!
Marina@QCne ha detto…
Che stupendi questi bicchieri di panna cotta!!!! Troppo brava :-))) Anche le foto sono bellissime!!!
pagnottella ha detto…
Ed ovviamente condivido anch'io! Internet è un miracolo!
Buona la panna cotta, si, a me piace molto!
Stefania ha detto…
Che bella questa panna cotta
..la mia non sembra più una panna cotta
...prendo questa ricetta è molto meglio della mia :) ciao
pips ha detto…
Francy: la seconda foto è bellissima! E la panna cotta sembra deliziosa :))
viola ha detto…
dev'essere buonissima Francy. Anch'io non sono un'appassionata della panna cotta ma conosce parecchie persone che potrebbero perdere la testa per un bicchierino come questo :D
Un bacione
Marina ha detto…
che bello conoscerti. Grazie a te per le risate sonore che mi fai fare!
Un abbraccio e lasciami una cucchiaiata di panna cotta che mi piace un sacchissimo... anche se non l'ho mai fatta :)
Francesca ha detto…
Ma pulzelle, siete troppo carine!!!!!!!
Marina: per la "cosa" ehehehe??^_^ che bello conoscere te :-)
Viola: sono contwnta che ti piaccia..tanto!!
Pips: grazieeeeeeeeeeeeee^_____^
Stefy: prendi, prendi
Pagnottella: verissimo!!
Marina: Grazie, troppo troppo buona!!!
Spireat: grazie a te!
sulemaniche ha detto…
una vera delizia, presentata benissimo! piacere di conoscerti, ti seguo!
Jasmine ha detto…
Amica, le foto sono super! Avanti così!!!
Francesca ha detto…
Sulemaniche: ^______^
Jasmine: come sono contenta che ti piacciano :-))))))))))))))
Kitty's Kitchen ha detto…
E' già da un pò che questa panna cotta è nella lista dei must do! :)
Devo proprio rifarla. E la crosticina colorata che si forma sopra è proprio decorativa!
Francesca ha detto…
Grazie Kitty! devi assolutamente provarla!
vincent ha detto…
Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com
foodie @ Tasting Spot ha detto…
love your pictures... they are sooo beautiful
lo81 ha detto…
Bellissime queste panne cotte.Io non ho mai provato a farle con gli albumi...ora mi hai fatto venire la curiosità!
Oxana ha detto…
Ti è venuta bellissima! Brava:))
Le foto sono sempre più belle;)
Bacione
Francesca ha detto…
Grazie a tutti!!!!! Oxana: grazieeeeeeeeeeee ^_^