Zuppa agropiccante thailandese

Se in ascolto c'è qualche thailandese, prego chiuda gli occhi e non legga...Questa, infatti,  nell'immaginario, dovrebbe essere una Zuppa agropiccante thailandese, da me imbastardita a livelli estremi causa mancanza di alcuni ingredienti. Ho la scusante però: magari a Roma o Milano trovare il lemongrass sarà una cosuccia da nulla, ma qui ad Asti....beh, se mi mettessi a girare i negozi di frutta&verdura alla spasmodica ricerca di tale ingrediente, correrei il rischio di venire fotosegnalata immediatamente. Ancora ricordo lo sguardo stralunato della mia interlocutrice quando io, innocentemente, chiesi se avevano del rabarbaro: avessi chiesto un giornaletto pornografico sarebbe stata meno sorpresa. Quindi, da allora, mi tengo su richieste semplici ed il lemongrass non lo è.
Quindi ho virato oltre e dato che nella parola c'è "lemon", l'ho sostituito con della volgare scorza di limone! Fare di necessità virtù si chiama...Poi, i funghi Pleurotus non li avevo, ma in compenso ero piena di champignon e me li sono fatti andare bene lo stesso. Idem dicasi per lo zucchero di palma, sostituito da comune zucchero di canna. E poi ci sono le aggiunte che non c'entrano nulla: gli ormai noti Soba all'artemisia, che sto cercando di fare fuori in tutti i modi ( fatto è che mai potrei proporli a mio padre, capite??? ecco perchè ne ho ancora un bel po'), e un tocco di basilico perchè come colore ci stava bene. Per il resto ho seguito fedelmente la ricetta :-). E mi è anche piaciuta, eccome!!!! Particolarissima e ideale per i primi freddi, ma se non amate i sapori agro-piccanti e dolciastri, beh, evitatela! Per gli altri, la ricetta.

Ingredienti per 4 persone ( ricetta presa da qui )
Per la pasta speziata
3 scalogni piccoli tritati finemente
3 peperoncini verdi tritati ( o uno rosso secco)
5 cm di zenzero fresco
1,25 dl di acqua
olio
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaino di sale
1 pizzico di coriandolo secco
Per la zuppa
1 l di brodo vegetale
2 cucchiai di salsa di soia
1 cucchiaino di zucchero
3 cucchiai di succo di lime o di limone
1 pezzo di scorza di limone lavato
250 gr do funghi lavati e tagliati
2 peperoncini verdi o rossi privati dei semi e tagliati a listarelle
spaghetti soba o udon ( circa 50 gr a testa)

Preparazione
Fate la pasta speziata: scaldate l'olio in una casseruola, aggiungete gli scalogni e fate dorare per 4 minuti. Toglieteli e trasferiteli senza olio in un mixer. Saltate nell'olio i peperoncini, quindi toglieteli e metteteli nel mixer con gli scalogni, lo zenzero, il coriandolo, l'acqua e frullate. In un padellino scaldate l'olio tenuto da parte, unite la pasta speziata, lo zucchero il sale e fate cuocere 3,4' finchè diventerà biondo. Mettete da parte.
Passate alla zuppa: scaldate in una pentola il brodo, unite la pasta di spezie, la scorza di limone , la salsa di soia, lo zucchero, il succo di lime, i funghi e i peperoncini. Coprite la pentola e portate a ebollizione; fate cuocere 10'. Intanto, a parte, fate cuocere i soba in acqua bollente, quindi scolateli abbastanza al dente, passateli sotto un getto di acqua fredda, quindi buttateli nella zuppa. Fate cuocere ancora 2 o 3 minuti, giusto per terminare la loro cottura, impiattate e guarnite con prezzemolo o coriandolo fresco.


Commenti

arabafelice ha detto…
Lemongrass o meno, mi sembra bellissima e molto profumata.
E peccato, mi cresce in giardino, te la darei volentieri!!!
Francesca ha detto…
Mannaggia Araba: chi ha la lemongrass non ha i soba e chi ha i soba non ha la lemongrass ;-)
Federica ha detto…
Com'è che un libro con quel titolo m'è sfuggito nell'ultima svaligiata da Amazon?!?! Sto invecchiando!!!!!!
L'anno prossimo giuro che mi compero la piantina di lemograss, questa primavera ad una fiera me la sono lasciata passare sotto gli occhi ma non rifarò lo stesso errore. Cmq anche senza la zuppetta mi ispira lo stesso :D! Un bacione, buon we

P.S. a Bologna il lemongrass l'avevo visto secco in busta in un negozio di prodotti etnici. Magari lo puoi trovare lì da te. Non sarà lo stesso ma meglio di niente ;)
Di necessita' virtù :-) ottima sostituzione in campo!
Alessandra ha detto…
Roberto adora le zuppe,soprattutto quelle giapponesi,e questa versione orientale mi stuzzica da morire,gliela proverò a preparare!!
P.s.
Francy mi sono dimenticata di dirti che avevo fatto la frutta come suggerivi tu...Scusa ma ho avuto un periodo di...vabè hai capito..
Deliziosa!Alla fine ho optato per lo zucchero e non per il dolcificante ed è stato meglio così,perchè non ti dico che buona la caramellaturina sopra...
Luciana ha detto…
Imbastardita o no questa zuppa ha un aspetto fantastico ed io la provo di sicuro!!!! Un abbraccio ;)
Francesca ha detto…
Fede: non sei attenta :-) è bellissimo, come tutti quelli della serie ( Pasta, riso, insalate, ricette sfiziose)
Stella: grassssssssssie!
Ale: davvero ti è piaciuta??? bello!!!!
Luciana: grazie!!!
pips ha detto…
altro che fotosegnalata :DDD Comuuunque, anche a me capita spessissimo di fare una ricetta senza la maggior parte degli ingredienti... quindi, benvenuta nel club!
laura ha detto…
Mi sembra comunque che ti sia venuta ottima.
Io il lemongrass lo trovo nella vicina (per me) Svizzera, ma quando lo porto a casa non mi ricordo mai per quale ricetta l'ho comprato e fa sempre una brutta fine... Adesso lo ricompro e lo provo con la tua zuppa
Francesca ha detto…
Pips: serve un tesseramento soci? ^_^
Laura: poi fammi sapere se ti è piaciuta!!
Marina@QCne ha detto…
Nemmeno io troverei mai il lemongrass qui da queste parti, quindi la tua versione è perfetta!!!
Francesca ha detto…
Grazie Marina!!!!