Miso and segale soup

Oh, come mi mancavano le giornatine come quella di ieri...quelle giornatine al termine delle quali ti senti fusa come una sottiletta. Nulla di che, solo ordinaria amministrazione o, meglio, ordinario lavoro, ma una mattinata trascorsa in Tribunale, dalle 9.00 alle 12.30, aspettando di discutere un ricorso di lavoro contro il M.I.U.R. mi ha leggermente massacrata. Dopo la pausa estiva non ero più abituata ai piacevoli bivacchi nei corridoi del Tribunale, in attesa che venga chiamata la propria udienza, che in teoria avrebbe già dovuto essere chiamata da due ore. Gioie della professione...E poi, arrivare in studio ed essere allietati dal chiacchiericcio incessante del collega, beh, diciamo che anche ciò non aiuta a riprendersi nè fisicamente che moralmente. Ma tant'è: oramai ho avuto il battesimo di fuoco e credo di essermi "vaccinata" per un po'...E che c'entra tutto ciò con la zuppa che vedete, vi starete chiedendo? E' una zuppa fusion, semplice ^_^ Il basso livello della battuta vi deve aver convinto del mio stato mentale, quindi passo alla ricetta senza indugiare oltre. Una zuppa dicevamo. A dire il vero, quando ho fatto ammollare la segale ( credo di essere una delle poche persone che si sono imbarcate nell'avventura di comprare la segale in chicchi: 40' minuti di cottura in pentola a pressione per una consistenza sempre troppo al dente e pochissime ricette in merito) doveva servire per tutt'altra cosa...cosa, non chiedetemi: avrei inventato. Poi, oziando sul web, mi sono imbattuta in questa meravigliosa zuppa con miso e noodle e, folgorata come San Paolo sulla via di Damasco,  ho deciso di abbandonare la segale a favore dei cari e nobili Soba all'artemisia. Ero quasi commossa dal fatto che sarei riuscita a rendergli onore. Poi è subentrato il senso di colpa dato dall'aver già nell'ordine, ammollato, cotto, scolato quel chicco così prezioso e così la decisione di fondere quella ricetta con qualcosa di più mediterraneo, come la segale. Così, con le necessarie "depurazioni" date dalla mancanza di alcuni ingredienti, è nata questa ricetta...Poichè, però, il primo amore resta sempre il primo amore, a breve proverò la versione originaria: ho ancora 2/3 di pacchetto di Soba che mi attendono...

Ingredienti per 2 persone
1 / 2 peperoncino
1 cucchiaino di zenzero in povere  
2 carote piccole
1/2 cavolfiore o broccolo romano
1/2 finocchio
60 gr ( a crudo) di segale precedentemente cotta ( dovete farla ammollare per almeno 12 ore, poi cuocere in abbondante acqua - almeno 3 volte il suo peso- per 45' ..io addirittura la faccio cuocere 40' in pentola a pressione)
Per il brodo:
2 tazze d'acqua
2 cucchiaini di miso 
1 cucchiaino di salsa di soia
Preparazione
Tritate il peperoncino; affettate le carote (usare un pelapatate) e dividete il broccolo in piccoli pezzi. Tagliate il finocchio a quarti e mettete tutto da parte Versate 2 tazze di acqua bollente in una pentola, aggiungete la pasta di miso e mescolate fino a scioglierlo. Aggiungere la salsa di soia, il peperoncino, lo zenzero e fate cuocere per un paio di minuti. Spegnete. Poco prima di servire mettete nella pentola le verdure ( devono restare croccanti) e la segale.Fate riscaldare per qualche minuto e servite.


Commenti

Marina@QCne ha detto…
Non ho neanche mai visto la segale in chicchi, sei sempre una fonte di ispirazione, mi piace questa zuppa fusion, la proverò magari sostituendo la segale se non la trovo! Buona giornata
Francesca ha detto…
Grazie Marina...puoi provare anche col farro o con l'orzo!
Letiziando ha detto…
Allora ancge per me vada con farro, che lo adoro letteralmente :)

Un bacione e grande "scatto" gustoso
Francesca ha detto…
grazie anche a te, cara!
Simo ha detto…
mai avuto il piacere con la segale...ma mi ispira, deve essere molto buona!
Francesca ha detto…
Vero Simo: è moooolto buona!!!^_^
pips ha detto…
cavoli, ma che bella!!! Certo, devo dire che i noodles che galleggiano nel brodo hanno il loro fascino, però anche con la segale non c'è niente male! Io adoro queste zuppine fusion e tanto colorate, quindi adesso vado a vedere in merito su quel bellissimo sito...
Francesca ha detto…
Grazie Pips...il sito è bellissimo: troverai un sacco di ricettine :-))))
Federica ha detto…
Il pacchetto di segale mi ha tentata un sacco di volte al NaturaSì ma non ce la posso fare!!! L'ammollo + 45 minuti (minimo) di cottura mi distruggono pisssssicologicamente :)) L'idea del farro però mi garba parecchio e pure quella dei noodles. Mi salvo dritta la ricettina...pare ci sia pure il freddo in arrivo. Un bacione, buon we
Francesca ha detto…
Bacione anche a te Fede!!!
magiedichicca66 ha detto…
PRima di tutto complimenti per il nuovo look mi piace molto :-)
E poi complimenti per questa bella zuppetta nutriente che mi ha ricordato che anch'io trascuro spesso la segale, cereale dalle tante virtù ;-
Un abbraccio paciocchino!
Chicca66
Ps non riesco ad inserire i commenti con l'account Google :-(
Francesca ha detto…
Grazie Chicca!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ricambio l'abbraccio ma quanto a Google, non so cosa dirti...sai che a volte bloggher fa pasticci???