Muffins storti alla crema di nocciole


E' storto, me ne rendo conto...Il Muffin intendo. E io, per farmi psicologicamente ancora più male, ho deciso anche di fotografarlo di lato, così che la pendenza si veda meglio.Ovviamente la cosa non era voluta e me ne sono accorta solo in fase post produzione. Ehvabbè, tanto qualcosa va sempre storto, no? questa settimana poi, tra fisime psicologiche, fisiche ed economiche, di diritto non c'è stato niente. Neanche il lavoro. Consoliamoci con un muffins...tra l'altro potrei quasi cambiare il nome al blog da "Paciocchidifrancy" a "Muffinsdifrancy", dato che ultimamente ne sto pubblicando fin troppi. E nulla che valga la pena di essere raccontato, tra parentesi. Solo l'ennesima dimostrazione di come la ricettuzza ever green ( ovviamente in versione bianca, senza cacao nell'impasto) funzioni davvero benissimo. Questa volta, ad esempio, ho aggiunto all'impasto un cucchiaio di crema di nocciole ( di soia però ), che ha conferito al muffin quel non so che di goloso. La crema di nocciole, appunto. Ne parliamo? io non sono mai stata una sua grande fan, lo ammetto. Se per gli altri esseri umani la trasgressione significa spaparazzarsi sul divano con un vasetto tra le mani, stile Nanni Moretti in Bianca, per me il non plus ultra sarebbe strafogarmi di gelato di Grom che è anche un briciolo più sano. O strafogarmi di riso e latte. Morale della favola: a casa mia un vasetto di N...lla non c'è, e se per caso fa una sua comparsata, ci resta per mesi. Poi, lo scorso anno ho assaggiato una crema di nocciole di nota marca ( ma non la dico) fatta col latte di soia: seee, come calorie siamo ai livelli di quell'altra ma mi sono autoconvinta che sia più sana. Almeno un pochetto, dai! E così il mio barattolino è in dispensa e un cucchiaino ogni tanto me lo concedo. Tra l'altro, leggendo un magnifico libro che mi ha regalato Dany, ho scoperto che la crema di nocciole può essere utilizzata anche nei piatti salati. Oddio, il libro riporta dei veri azzardi, ma l'idea è gradevole. E io, ligia, ho provato a metterne un po' persino nella polenta, o nel semolino che generalmente mi faccio di sera ( come le vecchiette) e devo dire che ci sta proprio bene. Comunque, a parte la divagazione, in questi Muffins pendenti che vedete sopra ne ho messo un cucchiaio, giusto una variegatura  per rendere più cioccolatoso e noccioloso questo innocente dolce. Una coccola adattissima alla colazione del mattino, alla merenda o al dopocena. Bene, con questa vi saluto e vi auguro un buon week end! 

Commenti

I fiori di loto ha detto…
non sei la sola.. pure io non amo molto la nota marca di creama alla nocciola. Sono pure riuscita a far scadere un vasetto :) ..
Io se proprio devo consolarmi con un dolce .. affogo nei biscotti.

Complimenti per questi muffin "storti" sono veramente golosi.
Francesca ha detto…
Grazie Fior di Loto!!!!!!!!!!
Fabiana ha detto…
Mica tutti ci sarebbero riusciti ... potresti lanciare un nuovo stile e chissà quanti tentativi saremmo costretti a fare per imitarti con successo!!!!
Io lo trovo simpaticissimo e speciale!

Un bacetto

Fabi
Francesca ha detto…
^____________^
pips ha detto…
anche io quando ho preso in mano per la prima volta quel libro ho storto un po' il naso... certe ricette non le proverei mai, però vabbè ;) Comunque, io la nutella non la mangio spesso nè la uso altrettanto nei dolci, ma una volta ho fatto anch'io dei muffins che, con l'aggiunta del caffè, erano buonissimi! Il tuo, storto o no, è sempre un muffin quindi che sia buono non ho dubbi ;)
Francesca ha detto…
Pips: vero, alcune sono troppo "hard", ma ce ne sono altre che...mamma mia :-))))))))))))) Quanto al mio, sì, storto ma non male ! Un bacio cara
kristel ha detto…
Bhé allora se ti avanza un vasetto di crema alla nocciola chiamami pure, io ne vado matta!!
Io trovo che questa "stortezza" dia al muffins qualcosa di affascinante. E sono sicuramente golosi!
C'é un goloso Giveaway da me, passa pure se ti va di partecipare.
Buon week-end!
๓คקเ ☆ ha detto…
Ma no Francy, il muffin non è storto: è asimmetrico. :-D E le asimmetrie, da che mondo è mondo, sono bellissime variazioni alla monotonia del simmetrico. ^_^

Neppure io sono una grande amante della nota marca di crema spalmabile alle nocciole, in compenso ADORO quella prodotta da un'altrettanto nota marca (quella il cui cioccolato non è sFizzero! ^_^), costituita da nocciole per il 45% e il cui unico olio è quello delle nocciole stesse. Per quella sì che farei follie... e anche per questi golosi muffin: semplicità e gusto vanno spesso a braccetto.

Un bacione!
Francesca ha detto…
Grazie Mapina!!!!!!!!!!
Marina@QCne ha detto…
Macché storti, sono bellissimi (e pure le foto! essenziali e molto carine). buon fine settimana
Francesca ha detto…
Marina grazie!!!!!!!!!!!!!!!! sai che apprezzo sempre i commenti sulle foto, dato che a me non piacciono mai :-(
Blueberry ha detto…
crema di nocciole con piatti salati? no no no...non ce la posso fare! però il tuo muffin sì, assolutamente...ma avevi la teglia messa di sbieco in forno? ;) baciotti e buon w-e, spero di relax e cose belle!
Francesca ha detto…
Chia, no...la teglia era dritta...non è che succede perchè uso il ventilato??? che ne so, magari la ventola "soffia " da un lato :-/ Un baciozzo
Francesca ha detto…
Chia, no...la teglia era dritta...non è che succede perchè uso il ventilato??? che ne so, magari la ventola "soffia " da un lato :-/ Un baciozzo
Memole ha detto…
Deliziosi!!!
Simo ha detto…
Anche io ce l'ho il magnifico libro, me lo hanno regalato per il compleanno....
e lo sai che ultimamente anche a me vengono storterelli i muffins?!
ma quanta sintonia....
baci e buon week!
marifra79 ha detto…
Altro che storto dovresti vedere i miei di muffins!!!!!Un abbraccio e buon fine settimana
Francesca ha detto…
Memole, Simo e Marifra :-^____________^
lerocherhotel ha detto…
che meraviglia questi muffin!
Francesca ha detto…
^___________^