Mini Cheese Cake con fragole

 Nei giorni scorsi, anzi addiritura sarebbe meglio dire nelle settimane scorse, quando il caldo imperversava, ho fatto un dessert prettamente estivo. Dovete sapere che un dolce che ha sempre sortito su di me un fascino particolare è la CheeseCake, quella torta americana costituita da una base di biscotti e da un ripieno formaggioso. Da ragazzina credo di aver dato fondo a tutte le scorte della Torta allo yogurt d nota azienda, torta che come concetto ricorda proprio la CheeseCake: non ero ancora appassionata di cucina e prendere una scatola, aprirla, versare il contenuto in una ciotola e poter tirare fuori dal frigo qualcosa di commestibile mi sembrava già una gran cosa. Poi sono cresciuta e addio...mi è preso 'sto pallino culinario e da allora nessun preparato industriale. Però la CheeseCake ha continuato ad affascinarmi, tant'è che mi sono documentata per bene e ho scoperto che esistono due tipologie di dolce: quello a freddo (come la torta di cui vi parlavo) e quello cotto in forno, più New York's style. In entrambi i casi, poi, la torta va messa in frigo a raffreddare, ma la procedura di preparazione è abbastanza diversa: nel caso della versione fredda si mescolano gli ingredienti e si aggiunge panna montata e colla di pesce ( o agar agar) per dare consistenza, mentre nella versione cotta si usa formaggio magro, uovo, e si cuoce in forno. Non mangiando io formaggio, ovviamente non preparo per me la CheeseCake (anche perchè le calorie abbondano), però a me piace cucinarla e a Dany piace mangiarla, quindi oltre ad averla vista e rivista sui ricettari, qualche volta l'ho anche fatta. Questa qui viene direttamente dal penultimo numero di Sale&Pepe, ma l'ho variata un po': in primis sugli ingredienti perchè non avevo i mirtilli, in secundis sulle quantità dato che le persone cui era destinata erano solo due. Il procedimento è quello " a cotto": una base di biscotti secchi mescolati con un po' di burro fuso e la crema di formaggio, yogurt e uova. Servitela fredda, decorandola come più vi piace.
Ingredienti per 3 tortine piccole
Una decina di biscotti secchi da the
20 gr di burro
80 gr di formaggio morbido
1 uovo
1 cucchiaio abbondante di zucchero
50 gr di yogurt intero
scorza di limone grattugiata
Fragole e pesche per decorare

Preparazione
Nel mixer triturate finemente i biscotti. Impastateli col burro fuso fino ad ottenere un composto sabbioso. Prendete 3 stampini individuali, rivestiteli di carta da forno e mettete sul fondo di ognuno un po' del composto, premendo con le dita per compattare. Mettete in freezer per 30'. Intanto sbattete l'uovo con lo zucchero, aggiungete il formaggio e lo yogurt, la scorza di limone grattuggiata e mescolate. Togliete gli stampini dal freezer e versatevi sopra il composto di formaggio . Infornate a 180° per circa 30'. Togliete dal forno e mettete in frigo per mezza giornata o una notte. Servite decorando con fragole o pesche.

Commenti

Simo ha detto…
...ma quanto son bellini, tesoro...e sicuramente stradeliziosi!
Buona domenica
Francesca ha detto…
Grazie Simo!!!!!!!!!!!!!!! buona domenica anche a te
cristina b. ha detto…
splendidi!! ricetta copiata all'istante!
Francesca ha detto…
eheheh, grazie Cri!!
eli ha detto…
Che bella la cheesecake in versione mignon! Una tira l'altra!
Francesca ha detto…
Un bacio Ely!!!
Tabita ha detto…
E ma che belle! Quella allo yogurt della 'nota marca' mai provata, ma le tue sono certamente meglio... Dany è proprio fortunato ;-)
P.S. pure per me la cheesecake è 'troppo' però una volta me la sono concessa, ero a S. Francisco da Cheesecake Factory e ho deciso di concedermela, tanto quando ci sarei tornata?!
viola ha detto…
veramente deliziose in questa versione mini. Anch'io faccio di rado il cheese cake, non ne vado matta anche se contrariamente a te io adoro il formaggio!
Un bacione
Claudia ha detto…
QUeste mini cheesecake sono deliziose! Ma lo sai che anche io quando ancora ero agli albori della pasticceria andavo matta per quella torta di yogurt di cui parlavi?! Poi anche a me mi è preso 'sto pallino...e addio ai preparati industriali! Però, se proprio devo dirla tutta, quella torta era parecchio buona! Mai comq questi cheesecake ovviamnte!
Francesca ha detto…
Tabita...Grazie cara!!!!
Viola: allor aaspetto una tua versione...
Cladia: eh sì...quella torta era buona....quasi quasi :-)))