Muffins al cioccolato bianco e mirtilli

 Oggi, qui nella ridente Asti ( che, chissà perchè, nessuno sa mai dove si trova...dici Asti e tutti: "Aosta?". Per la cronaca è a 60 km da Torino ), è festa patronale: San Secondo, e come da migliore tradizione non si muove foglia, ergo Tribunale, Ospedale, uffici e negozi chiusi. Quindi, che ci vado a fare in studio io, oggi? niente, ergo adesso sono a casuccia...In compenso si apre una settimana ricchissima di manifestazioni importanti per Asti : oggi la sfilata con gli sbandieratori dell'Hasta ( che, non per dire, ma sono conosciuti in tutto il mondo) e domani la Fiera Carolingia con bancarelle ( che vendono di tutto: dalle magliette, alla bigiotteria, passando per generi alimentari, coltelli multiuso e chi più ne ha più ne metta ) da tutta Italia. A parte la confusione che provocano queste manifestazioni ( soprattutto la Carolingia), ammetto che sono suggestive: già sto preparando le scarpe adatte per immergermi per una giornata tra le bancarelle, dopo che per due anni il Signore ha mandato pioggia proprio durante la Fiera, rovinandomi il divertimento. Sì, perchè se il primo mercoledì di maggio ( quando si tiene la Fiera carolingia ) il casino impera comunque, immaginatevi cosa succede quando pure la pioggia si mette di mezzo: la gente non rinuncia a comprare, neppure se viene giù il finimondo, e si riversa per le vie di Asti con ombrelli, soprabiti, stivali incurante della pioggia. Ma io no: o c'è il sole che spacca le pietre o ci rinuncio. Sono due anni che invece di andare alla Fiera vado in studio, quindi immaginatevi qual'è il mio stato d'animo quando vedo che le previsioni del tempo non sono favorevoli. Speriamo allora che domani non piova, chè ho giusto bisogno di qualche caccavella nuova. E come al solito mi sono persa, raccontandovi cose che non c'entrano una pippa (che non è a sorella di Kate !) con la ricetta. Torniamo subito sul seminato, dato che questa cosetta qui richiede una certa attenzione, non tanto per la difficoltà (pari a zero) quanto per la bontà indiscussa e per il successo che ha riscosso sia sul web (  Viola  ne ha parlato, meglio di me , qualche mese fa, nell'ambito di una raccolta molto interessante sul cioccolato ) che a casa mia, dove se li sono spazzolati in un battibaleno. Si tratta di semplici Muffins, nulla di trascendentale, ma arricchiti da frutti rossi (nella ricetta originale lamponi ) e cioccolato bianco. La ricetta  viene da questo libro, ma io ho apportato le mie varianti: al posto dei lamponi ho usato mirtilli rossi disidratati, che ho usato in quantità libera, e ho omesso la Creme Fraiche sostituendola con latte. Un dolcetto carinissimo, colorato e primaverile, che potrete arricchire anche con una macedonia di frutta ( diciamo tartare chè fa più figo) come contorno.

Ingredienti per 6 muffins
125 gr farina
1 cucchiaino lievito
70 gr zucchero
1 uovo
40 ml di olio di semi o di riso
50 gr di cioccolato bianco
15 ml di latte
mirtilli freschi o secchi ( per me secchi ) q.b.
sale


Procedimento
Scaldare il forno a 180°C. Tagliare o tritare il cioccolato a pezzetti.Setacciate la farina con il lievito e il sale, quindi aggiungete lo zucchero. Sbattete a parte l'ovetto, l'olio e il latte fino ad ottenere un composto omogeneo. Versate gli ingredienti liquindi su quelli solidi e mescolate ma non troppo, perchè la morbidezza dei muffins è data proprio dai "grumi" ( che poi scompariranno). Aggiungete il cioccolato e i mirtilli e mescolateli velocemente all'impasto. Foderate con carta da forno degli stampini da muffins, rimepiteli a 2/3 col composto e infornate a 180° per circa 30'.

SCHEDA LIBROL'abc del cioccolato, di Jiulie Andrieu, Ed. Tommasi Datanova

Commenti

LAURA ha detto…
Allora buona festa del Patrono e buon shopping per domani per la Fiera Carolingia!!!
Bella la foto di questi buonissimi muffins!!!
Valentina ha detto…
come sono morbidosi questi muffins, chissà come saranno stati buoni!!!! Buona festa del patrono...
Simo ha detto…
Splendidamente deliziosi!
E mi piace la nuova veste del tuo blog, pulita e luminosa!!!!!
Buonissima giornata di festa
Francesca ha detto…
Laura: grazie!!!!
Valentina: grazie anche a te cara...
Simo: davvero ti piace??? pensa che Dany nemmeno se ne è accorto :-((
Mirtilla ha detto…
buonissimi!!!
Francesca ha detto…
Grazie Mirtilla!
Blueberry ha detto…
il cioccolato bianco con il mirtillo è il top, grande Francy!!!
Francesca ha detto…
Grazie Chiara!!!!
Lo zucchino d'oro ha detto…
Bellissimi come è bellissima Asti.
Ho suonato varie volte nelle vicinanze.
Un paio di anni fa in teatro con Giorgio Conte.
Evviva le bancarelle.
:-D
Francesca ha detto…
Ma davvero Stefano????? Paolo Conte è uno dei grandi di Asti, cittadina poco conosciuta, vero, ma pensa a quanti grandi personaggi sono astigiani: Conte, Alfieri, Faletti...Un bacio!
Patrizia ha detto…
Cara Francy, per prima cosa ti dico che sono così belli che è un peccato manciarli!!! E per seconda...mi tappo gli occhi e me li mangio tutti!!! Una ricetta da tenere bene a mente...un bacione!!
Francesca ha detto…
Patriza, che carina che sei!!!!!!!!! ^_^
Marie Pomponette ha detto…
devono essere ottimi!mi sa che li farò domani :) complimenti per i cambiamenti al blog!buona serata!
viola ha detto…
Ah ecco! Mi pareva di conoscerli ;)
Si si, confermo la bontà! Meno male che stavolta li hai fatti tu che l'altra volta non so quanti ne ho mangiati! E non si può mica andare avanti così!
Ma era difficile ignorarli passandoci davanti:D Tu mi puoi capire!
Allora incrociamo le dita e speriamo nel sole!
Baci baci
PS: se ti va puoi lasciare un commento al post dei miei muffins ai lamponi così ti linko alla voce hanno detto...
Solo se ti va ovviamente...altrimenti tranqui ;)
Baci baci
Francesca ha detto…
Marie: se li fai fammi sapere!!
Viola: qui il sole latita :-(((((((( in compenso corro a commentare i tuoi muffins...volo!!!!!!!!!!
viola ha detto…
Ciao Francy, ho inserito il tuo commento alla voce "hanno detto" e ho fatto il link a questo post...
Ora tutti sapranno che li hai provati! ;)
PS: peccato per il sole mannaggia, se ti può consolare (ma non credo!)qui diluvia :(
Un bacione e grazie
Smack smack e buona giornata
Tabita ha detto…
Che dire, sono bellissimissimi e credo anche buonissimissimi! La seconda foto è splendida, muffins sbriciolosi e perfetti... Addenterei il monitor :-)
Buona giornata cara!
Francesca ha detto…
Viola: oh grassssie!!!!!
Tabita: ma che carinaaaaaaaa....però non addentare il monitor: no buono, come direbbe Spank!
Mapi ha detto…
Che buoni, Francy!!! Mi è venuta una voglia da morire... anche perché ho un po' di cioccolato bianco da smaltire, e quale modo migliore di questi muffins? :-p
Francesca ha detto…
Mapi: allora sono capitati al momento giusto!!!!!! ^_^
Elena ha detto…
Francy, è da pochino che sto esplorando giorno per giorno il tuo tesoro di blog... davvero è un piacere viaggiarci dentro.
Bravissima (e gustosissimissimissima!)
... posso saccheggiare un po' le ricette, provarle e linkarle?
A prestissimo Elena :-D
Federica ha detto…
me li sto mangiando con gli occhi questi muffins! Sono innamorata dei frutti di bosco in generale e i mirtilli secchi li uso spessissimo. Combinazione superlativa con il ciocco bianco.
Un bacio