Madeleines alla Vaniglia e Fior di Sale


Innanzitutto GRAZIE di cuore per gli auguri che mi avete fatto in occasione del mio compleanno, nonchè per le belle parole che mi avete riservato: lo so, sono strana. Sono la contraddizione e l'impulsività fatta persona ( giusto per dirne una: ieri ho sottoscritto un abbonamento con Vodafone per Iphone...non ci ho visto più: volevo volevo e non ho pensato a nulla...solo ora mi sto accorgendo che, IPhone a parte, forse non ho fatto 'sto grande affare ), mi sottovaluto, mi esalto per un nonnulla, sono una bambina che non riesce a crescere, sono tanto e nulla. Ma , in fin dei conti, sono felice di essere così: rinuncerei a essere meno buffa, meno autoironica e fanciullesca a favore di un briciolo di "adultezza" in più, rischiando di perdere quel lato del mio carattere che fino ad ora mi ha impedito di sprofondare nei periodi più bui? NO. Mi sta bene così. Crescerò, e imparerò ad autocorreggermi. Chè poi, tutti questi lati del mio carattere ( l'insoddisfazione, la contraddizione, l'impulsività..) la ritrovo anche nelle mie ricette, come quella di oggi. Devo dire che da sempre mi affascinano le ricette che fondono gli opposti: dolce/salato, cotto/crudo, croccante/morbido, agro/dolce e potrei continuare per ore. Mi piace usare ingredienti insoliti, particolari, che nessuno ( anzi, le foodbloggers sì!) utilizzerebbe in quel contesto. Che ne so: la vaniglia in una vellutata, il sale in un dolce, o tutti e due gli ingredienti insieme. Devo ancora sperimentare la verdura in in dessert e poi credo di aver provato (quasi) di tutto. Tornando al post odierno, avevo voglia di fare delle piccole e velocissima Madeleines, ma non mi andava di usare burro, uova, grassi. Qualcosa anche per me, insomma, perchè cucinare per gli altri mi piace, ma godere anche io di quello che preparo mi piace ancora di più! Qualcosa di veloce, sano, leggero e particolare. Sono partita da  una ricetta assolutamente veg, che solitamente uso per le Cupcakes (ma perfetta anche per altri tipi di dolci ) e ho aggiunto due ingredienti preziosi e particolari: la vaniglia e il Fior di Sale. Insieme. Sono andata a naso e il mio intuito ha avuto la meglio: il risultato è stato apprezzato da tutti, me compresa! Le Madeleines sono risultate molto soffici e delicate, dolci ma non troppo, con la gobbetta tipica di questo dolce.Okkey, i puristi possono obiettare che non sono vere Madeleines, ma va benissimo così: la forma è quella! Dolcetti ideali per colazione, merenda o spuntino, meglio se accompagnate da una tazza di the leggero.


Ingredienti per una dozzina di Madeleines (io come Cup ho usato una tazzina da caffè)
1 cup di latte di soia 
3/4 di cup di zucchero di canna
1/3 di cup di olio di semi
1 cup di farina
1/2 cucchiaino da the di lievito in polvere
1 bacello di vaniglia
1 pizzico di Fior di sale

Preparazione
Mettete il latte e l'olio in una larga ciotola; aggiungete lo zucchero. In un contenitore separato mescolate la farina, il lievito, il Fior di sale,i semini di vaniglia e mescolate bene.Unite i due composti e mescolate. Imburrate degli stampini da Madeleines , versate il composto e mettete in frigo per almeno un'oretta. Iinfornate a 180° per 10' circa, controllando la cottura con uno stecchino.





Commenti

marifra79 ha detto…
Prima cosa tanti ma tantissimi auguri per ieri, in ritardo ma te li faccio con il cuore! Secondo queste madeleines sono uno spettacolo! Un abbraccio
Nepitella ha detto…
Buone Francesca!!! Io la vaniglia l'ho pure messa sui gamberoni assieme al cioccolato, più strano di così :) Un abbraccio splendida eterna bimba
Francesca ha detto…
Grazie Marifra!!!!!!!!!!!!
Nepi: ehehe, pensa che da un po' di tempo ceno con il semolino al latte...ci metto un po' di sale e..la crema di nocciole!!! ^_^
Blueberry ha detto…
che piccine, quante ce ne stanno in bocca? :P
auguroni in ritardo...sorry amica mia, ma almeno c' qualche strascico di festeggiamento anche oggi ;)
Francesca ha detto…
Cara che sei Chiara!!!! ^_^
elenuccia ha detto…
"Vere" o non vere poco mi importa. Non sono una purista delle ricette e le sperimentazioni invece mi interessano molto di piu' delle ricette "vere". Queste madeleines vegan mi ispirano molto...non ho lo stampo ma voglio provare la ricetta per farci dei cupcakes
Francesca ha detto…
Grazie Elenuccia!!!!!!!
eli ha detto…
Le vere madeleines? sono quelle che ci piacciono di più! Questa ricetta tutta vegetariana la copio. Faccio fatica a digerire il latte, soprattutto d'estate.
Mi sono unita al tuo seguito, ho una figlia vegetariana e il tuo bel blog mi interessa mooooolto!
a presto!
Tabita ha detto…
"...Siamo così, dolcemente complicate,
sempre più emozionate, delicate..." Mi è venuta in mente leggendo il tuo post, non so perchè! Non rinunciare alla tua fanciullezza, i grandi che restano un pò bambini è mia convinzione che sappiano vivere la vita meglio :-)
Tornando al cibo, splendide queste madeleines ma non faccio testo perchè sono una feticista delle madeleines e qualsiasi cosa abbia la loro forma mi conquista! Le foto sono bellissime, ti giuro Francy pagherei per fare scatti come i tuoi sono ogni giorno più belli!!!
P.S. se mai vorrai provare la verdura nei dolci ti consiglio i muffins alla zucchina!
Tabita -oggi google non riconosce il mio account nei commenti :(((
Anonimo ha detto…
Ma quanto devono essere delicate e profumate queste madeleines, oltretutto perfette!
Un abbraccio
Simo pensieri e pasticci
Elena ha detto…
... augurissimi Francy!
Era tempo che cercavo madeleines con questi ingredienti, finalmente posso impastarle e gustarle anch'io!
un abbraccio, Elena
Francesca ha detto…
Eli: grazie!!!!!!!!!!
Tabita: sì, la fanciullezza va bene,ma ultimamente mi sta creando problemi...voglio crescere, cavoli, e non ci riesco!!!!!!!!!!!!
P.S. ma dai, che sei diventata bravissima anche tu....e dico sul serio!!!
Simo: ^_____^ grazie carissima!!!
Tabita ha detto…
Francy ti ho lasciato un premio, se ti va di ritirarlo (senza obblogo di rigirarlo)è qui http://latanaditabita.blogspot.com/2011/05/one-lovely-blog-award.html
Buona domenica cara!
sississima ha detto…
Che meraviglia! CIAO SILVIA (con l'occasione mi sono unita ai tuoi lettori fissi)
rossella ha detto…
due ingredienti che adoro...
è un po' che non faccio le madeleines.
recupero con questa versione al più presto, e colgo l'occasione per farti gli auguri, gemellina come me! :)