Madeleines veg al cacao e basilico

 Lo so, lo so, sembra una bizzarria, ma fatemi fare la fighetta una tantum...Non ricordo dove e quando, ma sono sicurissima di aver letto una ricetta che abbinava al cioccolato il basilico. Roba da storcere un po' il naso, di primo acchito dato che-inevitabilmente- la parola "basilico" rimanda al pesto. E invece no, anzi pare che sia una delle ultime trovate di qualche rinomato cioccolataio per esaltare ancora di più il cibo degli dei che, diciamocelo, in estate non è molto usato, gelato a parte ( e chissà perchè: a me il cioccolato bello morbidino piace molto di più rispetto a quello stile blocco di marmo). Bene, pare che il basilico-piantina aromatica estiva per eccellenza- si sposi davvero bene col ruvido cioccolato, che proprio grazie alle sue fresche note perde un po' della sua aggressività. Quanto al fattore stranezza, beh, ricordo che anni fa quando iniziò a circolare sul mercato il cioccolato al peperoncino, anche quella era considerata una curiosità da pazzi maniaci. Poi, poco alla volta, si è diffuso sul mercato e risultato: persino la Algida ha proposto il gelato al cioccolato al peperoncino, sintomo del fatto che tanto strano non è. Per adesso, però, cioccolata al basilico ancora non ne ho vista in commercio, anche se come vi dicevo, ho scovato una ricetta che abbinava questi due ingredienti in un dolce e, dato che sono come San Tommaso, ho voluto metterci il naso e sperimentare. Tra l'altro, come vi ho già detto diverse volte, è solo la nostra mente a catalogare certi aromi come "dolci" o "salati" (la vaniglia, ad esempio) mentre basta lasciare la fantasia a briglia sciolta ed accorgersi che la vaniglia sta benissimo anche sui primi o sui secondi piatti e che il rosmarino nelle torte è davvero ottimo.Torniamo alla ricetta. Ecco, a tal pro: vi capita mai di trovare una ricetta supercollaudata, basic, perfetta per tutto e di declinarla in mille varianti: muffins, biscotti, madeleines? Io credo di sì, anzi è questa , cui vi rimando per l'esecuzione. Una ricetta assolutamente veg che ho già utilizzato varie volte, e non solo per le Cupcakes.Unica differenza sta nell'assenza della composta di pesche (ovviamente), nell'aggiunta all'impasto di due foglioline di basilico finemente tritato, e nella cottura in uno stampo da madeleines. Tutto qui. Ho sfornato delle madeleines molto morbide e cioccolatose, in cui il basilico si sentiva appena (era una prova e ne ho messo poco apposta) ma quel poco è bastato a rendere fresco l'impatto finale. Piccolo suggerimento: per ottenere la gobbetta tipica di questi dolci francesi, fate passare l'impasto in frigo per qualche ora prima di infornarlo. Mangiatele a colazione dopo pranzo oppure, perchè no, a merenda in accompagnamento ad un bel gelato. 
 P.S. se volete vedere altre foto....





Commenti

nerodiseppiablog ha detto…
Altroché, a me questo accostamento ispira tantissimo!
Francesca ha detto…
^_^ grazie!!!
Lucia ha detto…
Io credo che sia bello sperimentare e questi dolcetti sembrano davvero buonissimi! Adoro il basilico e me lo mangio anche fresco sulla pasta e sinceramente ce lo vedo bene con la cioccolata! ;)
Francesca ha detto…
Grazie Lucia!!!!!!!
Mirtilla ha detto…
che foto,meravigliose!!!
Nepitella ha detto…
E' perfetto!!! anche la Chovancova propone nel suo libro un cake con basilico e cioccolato che voglio sempre fare... e adesso dopo queste tue madeleines fantastiche proverò! A presto
Francesca ha detto…
Mirtilla: ma grassieeeeeeeeeeee...ci tengo moltissimo alle foto e non sono mai soddisfatta..
Nepitella: ecco dove l'ho visto!!!!!!!!! grazie cara!
Ely ha detto…
BRAVAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA foto da rivista tesoro mio e ricetta originale e accattivane! e chi ti ferma più :-) baci
lerocherhotel ha detto…
meraviglia delle meraviglie, siamo già innamorati di queste madeleines!
viola ha detto…
questa foto è bellissima, brava! e le madeleines mi piacerebbe proprio assaggiarle. Io sono una di quelle che il cioccolato lo proverebbe con le cose più strane. E comunque un cioccolatino al basilico l'ho mangiato pure io, parecchio tempo fa e mi era piaciuto parecchio ;)
bella ricetta, interessante...
Un bacione
Francesca ha detto…
Lerocher, Ely e Viola: ma siete troppo carini, troppo!!!!!!!!!!!! Ely: ehehe, vorrei migliorare ancora...
Tabita ha detto…
Complimenti! Queste foto sono super, da rivista di alta categoria, e le madeleines ti sono venute bellissime!
Io le adoro nella versione classica "pur beurre" ma purtroppo non sono propriamente leggerine, motivo per cui sperimenterò la versione veg! Santo cielo, da quando ti seguo la lista dei dolci da fare si è allungata non poco :-)
Francesca ha detto…
Grazie Tabita, come sei carina!!!!!
dolci a ...gogo!!! ha detto…
adoro le madelaines sono davvero particolarissime mi stuzzicano davvero tanto!!!bacioni Imma
Francesca ha detto…
^___^ grazie Imma!
Simo ha detto…
Ma quanto belle ti sono venute?
..mannaggia io ho uno stampo in silicone che ogni volta me le attacca tutte...grrr
Interessante il connubio basilico e cacao...
baciotti!
Francesca ha detto…
Simo, ma dai??? anche io uso lo stampo in silicone, ma si sfornano bene ! hai fatto il trattamento iniziale???
laura ha detto…
Ti sono venute davvero bene e complimenti per l'abbinamento coraggioso, amo questo genere di sperimentazioni
Francesca ha detto…
^_______^