Fagiolini al sesamo e miso

Penso trapeli da ogni poro del mio blog l'amore smodato che provo per l'Oriente: amore per la loro cultura (anche se dovrei approfondire le mie conoscenze), per le tradizioni e soprattutto per il cibo di Cina, Giappone, Thailandia...C'è poco a fare: se sfoglio un libro di ricette italiane posso restare affascinata, certo, ma nulla in confronto a quello che provo quando ho tra le mani ricettari asiatici. Per spiegarmi: se la maggior parte delle ricette "nostrane" mi solleticano il palato ma raramente questa sensazione si trasforma in vera e propria acquolina e desiderio di assaggio, con le ricette cinesi, giapponesi e co. la curiosità diventa vera e propria bramosia di provare a riprodurle ( o di assaggiarle, se fosse possibile trovare ad Asti dei ristoranti tipici...ma tipici davvero, con ricette asiatiche tradizionali e non quelle standardizzate e occidentalizzate per capirci), ovviamente fatti salvi i piatti con carne e pesce. Per dire: anche un semplicissimo riso da sushi, o un pilaf speziato mi attira di più rispetto a un risotto alla milanese. Fortuna che di ricettari zeppi di ricette asiatiche sono ben fornita, così spesso e volentieri capita che i miei pranzi del sabato (unico giorno in cui posso mangiare a casa) prevedano preparazioni orientaleggianti. Certo, a casa mia non posso pretendere di riprodurre alla lettera un sushi perfetto o i ravioli a vapore fatti come dalle massaie di Pechino, anche a causa degli ingredienti pressochè introvabili,specialmente in 'sto buco di città che si chiama Asti,  ma io sperimento, provo, assaggio..e poi non è sempre detto che gli ingredienti previsti siano così "strani" come pensiamo. La "ricetta" di oggi, ad esempio, prevede tutte cosucce di facile reperibilità: fagiolini, sesamo, tahina e miso. Sì, gioco un po' sporco: il miso e la tahina magari non li trovate nel negozietto sotto casa, ma oramai i vari negozi di prodotti biologici che fioccano per le città  ne sono forniti, ergo non avete scuse per  fare  questa ricetta.  Che poi, tra l'altro, la preparazione è semplicissima e iper veloce. Io l'ho presa da qui, ma l'ho riprodotta con le dovute varianti (così come ve la riporto). E' un contorno perfetto per accompagnare un bel piatto di sushi, che ne dite?

Ingredienti per una persona (circa)
Fagiolini freschi o surgelati
1 cucchiaino di tahina
1 cucchiino di miso
1 cucchiaino di aceto di riso
semi di sesamo

Preparazione
Pulite e lavate i fagiolini, quindi fateli lessare in abbondante acqua. In una ciotolina miscelate accuratamente tutti gli ingredienti per la salsa, tranne i semi di sesamo. Mettete i fagiolini in un piatto,  condite con la salsina ben liscia. Cospargete di semi di sesamo.
Piccola nota: la ricetta originaria prevedeva, al posto della tahina, una miscela i semi di sesamo tostati e poi pestati ma, ho pensato, la crema tahina è sostanzialmente la stessa cosa e così l'ho sostituita con quella! Inoltre il libro prevedeva il mirin, che io non avevo: no problem, aceto di riso e via! Per le dosi assaggiate e regolatevi, dato che consistenza e sapidità della salsina dipende molto dai gusti personali.

Commenti

Miso ha detto…
Bella ricetta e semplice! Ma soprattutto belle foto!
Marina@QCne ha detto…
Anche io adoro le ricette asiatiche e come te qui trovo pochissimi ingredienti. Questi fagiolini sono sfiziosissimi!!!!!!!!! Bravissima Francy
Francesca ha detto…
Miso: grazie di cuore...davvero!
Marina: che "fortunelle " che siamo :-((( Un bacio!
chamki ha detto…
mmm il miso quanto mi piace, quando potevo averlo lo spalmavo come marmellata su pane e burro! Le foto continuano a migliorare eh!
Francesca ha detto…
Chamki: con pane e burro? una signora che conosco ha detto che è favoloso con pane e olio, ma col burro non so...Grazie per le foto ^____^
Patrizia ha detto…
Purtroppo io la cucina orientale la conosco poco...ma devo dire che questi fagiolini si presentano benissimo e devono essere deliziosi!!!Bacione...
Francesca ha detto…
Grazie Patty!
Mapi ha detto…
Appetitosi e invitanti davvero!
Tabita ha detto…
Le foto sono ogni giorno più belle e massimo gradimento per questa ricettina con miso, ultimamente è il mio condimento preferito e riesco a metterlo davvero ovunque :D
viola ha detto…
Anch'io..proprio come te, non resisto a piatti orientali e mediorientali. Proprio sono per me irresistibili. Bella ricetta, la provo di sicuro. Un bacio
Claudia ha detto…
Un piatto originale e davvero molto invitante! Le foto sono fantastiche e la ricetta deliziosa!
Francesca ha detto…
Io non mi stancherò mai di ripeterlo: siete troppo carini!!!!
Mapi: Grazie!!!
Tabita: grazie cara...prova questa ricetta allora, dato che il miso ti piace!!!!
Viola: insomma...dobbiamo incontrarci!!!^_^
Claudia: grazie per i complimenti...^_^
Simo ha detto…
..sembrano irresistibili! Non conosco però il miso...in fatto di cucina orientale, valgo zero!
Francesca ha detto…
Simo, il miso è una pasta di orzo o riso fermentata, che si usa nella cucina orientale, soprattutto nelle zuppe!Un bacio e grazie!
SONIA ha detto…
Come Simo paro paro O.O però mi mettono appetito ;)
Yari ha detto…
Ricetta assolutamente zen, quindi molto gradita :-)
Francesca ha detto…
Yari!!!!! credimi è più gradito il tuo commento della mia ricetta ...grazie!!!!^_^