Crema al caramello per dita golose...by Sigrid


Ebbene sì, ci sono di nuovo cascata. Nella trappola dei dolci, intendo. Ma, sapete, ieri Danilo ha dormito dalla sottoscritta e potevo io dargli il buongiorno con una marmellatina industriale dal sapore indefinito? Giammaiiiiiii, anche perchè Dany non ama le mamellate. E poi questo è stato un modo lovvoso per tastare (per la seconda volta in poco più di una settimana di acquisto) il suo strepitoso libro.
Due paroline sul libro in questione, uscito da due settimane circa (il 13 ottobre, esattamente; e la sottoscritta alle 12.32 del 13 u.s. già lo aveva tra le mani) : chi come me ama Sigrid e ha già consumato le pagine del "Il libro del cavolo" (il libro dello scorso anno) a forza di sfogliarlo e risfogliarlo, non potrà perdersi questa meraviglia in formato libro. Il titolo è "Regali Golosi", perchè la Sigrid ci offre, attraverso vari capitoli, idee dolci e salate da preparare e poi regalare, con tanto di suggerimenti per il confezionamento. Il libro inizia con una sezione dedicata ai Biscotti, ma biscotti "veri" che solo nella forma possono ricordare quelli industriali: basta leggere gli ingredienti, la cura con cui essi sono stati scelti, per capire che qui si fa sul serio...Secondo capitolo dedicato al cioccolato bianco e nero; poi passiamo alla sezione dedicata ai vasetti golosi (da cui ho tratto questa cremina) ai dessert di frutta, ai barattoli salati, ai salatini per happy hour, fino ai condimenti e alle conserve per formaggi. Idee davvero deliziose, per coccolare parenti, amici e anche noi stessi con golosità fatte da noi. Sigrid cucina, fotografa, scrive i suoi pensieri in tema (col tono confidenziale tipico del suo bellissimo sito) e ci fa sognare. Un libro davvero bello, elegante, raffinato, giocato sui colori pastello e su idee easy e divertenti. Un libro da comprare subito, insomma!
Veniamo a noi: sfogliando il capitolo dedicato alle cremine e marmellate, sono stata folgorata dalla prima ricetta, ossia la Crema al Caramello. No, non una crema dessert come questa, ma una vera e propria conserva (anche se vi consiglio di consumarla entro 2 o 3 giorni) da spalmare su biscotti, torte o, semplicemente, su una bella fetta di pane tostato. Appena l'ho vista, fotografata in maniera magistrale, ho subito pensato a Danilo (che ha un debole per il caramello) e alla sua colazione domenicale...eggià, lo vizio un po', ma se lo merita (anche solo perchè mi sopporta). E' davvero semplicissima da fare, veloce, e il risultato....beh, come quello di tutte le ricette di Sigrid, cioè assicurato. Accompagnatela con biscotti fatti in casa o, se non avete tempo, con un buon biscotto artigianale. Ovviamente è un ingrediente perfetto per farcire torte semplici o creare dessert sfiziosi, o semplicemente da mangiare a cucchiai, come la crema di nocciole che inizia con Nu e finisce con Ella. Perdonate le mie foto, che non rendono giustizia alla "mamma"(in tutti i sensi...gli ammiratori di Sigrid sanno a cosa mi riferisco) di questa delizia, ma si fa quel che si può, e fotografarla alle 8 di mattina di una giornata piovosa e nebulosa, beh....non è stato il massimo!

Ingredienti per un vasetto
(Ricetta tratta da Regali Golosi, di Sigrid Vebert, Giunti Ed.)
100 gr di zucchero di canna
200 ml di panna fresca
40 gr di burro

Preparazione
Mettete lo zucchero in un pentolino antiaderente e accendete il fuoco: fatelo sciogliere a fuoco basso senza mai mescolare; quando avrete ottenuto un caramello biondo aggiungete il burro a pezzeti e mescolate molto bene per farlo sciogliere. Aggiungete la panna, mescolando con una spatola per fare sciogliere il caramello che si sarà un po' rappreso e fate cuocere per 5' circa. Dovrete ottenere una crema liscia. Versatela nel vasetto, chiudete e conservate in frigo per 3 o 4 giorni.


Scheda Libro:  REGALI GOLOSI
di Sigrid Verbert, Giunri Editore


Commenti

Anonimo ha detto…
Francy ma la panna è quella per dolci da montare?
Tati di VB
Anonimo ha detto…
ciaooo,anche io ho la stessa domanda!che tipo di panna?ciaooo
Francesca ha detto…
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Francesca ha detto…
Panna fresca da montare...quella del banco frigo!
Simo ha detto…
...a questo punto, dopo aver visto questa bontà...DEVO avere quel libro, eheheheh!
Buonissima e dolcissima serata......
Francesca ha detto…
Grazie Simo!!!!!!!!!
Anonimo ha detto…
buonissimo, ne avessi adesso un po!!. Danilo
Francesca ha detto…
Questa sera ti pappi il resto!^_^
Azabel ha detto…
AAAAAAAhhhh!!! Sto aspettando che quei fetecchioni di Feltrinelli mi spediscano l'ordine, non vedo l'ora di avere tra le zampe il libro ^_^
Francesca ha detto…
Grazie per il passaggio Alice!!!!!! è troppo bello...vedrai!!!!!!
Blueberry ha detto…
Ammappa, questa è proprio una cremina da leccarsi i baffi, spalmata su una fetta di pane caldo e magari con una spolveratina di cannella, cosa ne dici? ;)
Francesca ha detto…
Grazie Blueberry!!!!!!!!!!!!!! direi d sì, anche in accompagnamento a una fetta della tua crostata romantica!
Le pellegrine Artusi ha detto…
Troppo berlla questa ricetta!!! Me la sono immediatamente stampata e..la faccio subito perchè ho giusti giusti tutti gli ingredienti. La foto è molto bella, bacioni Simona
Francesca ha detto…
Grazie Simona!!!!!!!!!!!
Jasmine ha detto…
Wow, voglio provarla! Sigrid è una garanzia ma tu sei stata bravissima!
Anonimo ha detto…
Ciao francy, ho provato a rifare questa fantastica crema, ma ahimè temo che il risultato sia un po' troppo liquida, non è bella consistente.
Diminuendo la quantità di burro o di panna dici possa servire?
Come posso fare?
Grazie mille!
francesca