Torta con ciliegie

Ammetto di essere un tantiniello masochista: nonostante il caldo torrido dei giorni scorsi io ho acceso il forno e ho cucinato una torta! Non ho la pretesa di entrare nel Guinnes World Record ( magari ci posso entrare con tutte le altre food bloggers che, come me, non si stancano mai di sperimentare...a qualsiasi temperatura ciò comporti di cucinare ), anche perchè per fare torte il forno  ci vuole, e poi le torte vanno bene in qualsiasi stagione, nooooo?
Ecco, appunto: prendiamo una ricetta universale ( quella della  torta all'acqua ) e proviamo a stagionalizzarla a seconda della frutta che abbiamo a disposizione, che ne dite?
Io, ad esempio, avevo ancora qualche ciliegia della Papy Production e, prima di trovare dentro sgraditi ospiti, dovevo inventare qualcosa : la torta alle ciliegie mi è sembrata una grande idea.
La ricetta, come dicevo, è quella della torta all'acqua già proposta ( 225 gr di farina, 100 gr di zucchero, 250 ml di acqua, 2 cucchiai di lievito, 6 cucchiai di olio ), cui ho aggiunto solamente delle ciliegie denocciolate. Solita tortiera foderata con carta da forno, soliti 180° per 40' circa o fino a che lo stecchino che introdurrete per tastarne la cottura ne uscirà pulito e asciutto!
La ricetta è tutto qui...unico problema che mi si pone con le torte veg, senza uovaburrolatte, è la consistenza un po' pastosa : come sostiene mio padre riempiono un po' troppo la bocca...
Boh, io l'ho assaggiata e non mi sembrava ma chiedo lumi alle esperte pasticciere per ottenere torte molto aeree e poco pastose all'assaggio...
Sono io ad essere negata o anche a voi succede la stessa cosa???

Commenti

eleonora ha detto…
MMMHHH...premetto che non sono esperta di torte, quanfdo feci la colomba vegana a pasqua era buona e umidiccia. usai farina di manitoba, malto di riso (o di mais, bo) e olio di semi (buono). magari prova a introdurre queste varianti. un bacio!! beata te che hai un forno degno di questo nome...
Nadir ha detto…
Non so, a me è piaciuta molto la torta all'acqua ... facciamo una cosa, mandamene un pezzo e ti dirò il mio parere ;-)
sabrine d'aubergine ha detto…
Io le ciliegie le metto dentro dei piccoli panini... ma non sono vegani. Bella ricetta, la torta all'acqua non la conosco: ma testerò il suggerimento, in qualche modo...
Ciao

Sabrine
Francesca ha detto…
Grazie ragazze...Ellen, anche a me è piaciuta ma sono i soliti commenti di mio padre che mi "turbano" ...
Yari ha detto…
Ciao Francy, prova ad aggiungere dell'amido di mais (maizena), la prossima volta, secondo me ha effetti portentosi in termini di leggerezza. Poi se tuo padre non la vuole lo stesso, ci inviti e veniamo a mangiarla noi molto volentieri ;-)
PS. Se vuoi una buona guida per i prodotti da forno vegani,ti consiglio un libro americano, "The Joy of Vegan Baking" - è a prova degli onnivori più scettici ;-)
Francesca ha detto…
Grazie Yari!! quando sono stata a New York ho comprato un libro su Cupcakes Vegane moooooooolto carino....potrei prendere spunto da lì...
Lisette ha detto…
oh, bellissimooo ;))
Francesca ha detto…
Lisette, copi ehehhehe? un bacione