Spaghetti di riso al latte e curry

Non so voi, ma io sono da sempre affascinata dalla cucina "fusion": mescolare ingredienti, sapori, colori, profumi provenienti da diverse parti del mondo e creare qualcosa di inusuale...
Ora che ci penso la mia può essere definita ogni giorno "fusion" , nel senso che ogni santo giorno mi invento qualcosa di diverso e caccio nella pentola ingredienti tradizionali ( pasta, riso, legumi ) insieme a ingredienti più particolari ( aromi soprattutto ): visto che non voglio darmi arie senza potermelo permettere, la chiamiamo "cucina pacioccosa-fusion" chè si addice di più?
Questo qui sopra è un esempio ( no, forse è più un paciocco allo stato puro, ma chic!) di quanto dicevo sopra: avevo vari ingredienti da finire, tra cui degli spaghetti di riso ( noodle ) cinesi che a Danilo proprio non piacevano e di farli alla "cinese" con verdurine proprio non avevo voglia.
Poi mi è venuto in mente che nella cucina indiana viene fatto un largo uso del latte di cocco per cuocere il riso ( oltre che verdure e carne ) e così mi si è accesa una lampadina...problema: non avevo latte di cocco e così ho usato del volgarissimo latte scremato.
E il riso? ho usato gli spaghetti di riso appunto....vale lo stesso ? :-P
Quello che è"sortito" dal pentolino è stata una gradevole sorpresa, senza dubbio più buona a mangiarsi che a spiegarsi.

Ingredienti per una persona
2 matassine di spaghetti di riso ( noodle, non quelli fini fini per intenderci )
100 ml di latte
sale
curry

Preparazione
Basta fa bollire gli spaghetti nel latte, facendo attenzione a non farli bruciare: devono cuocere nel latte, assorbendolo mano a mano e senza attaccarsi ( al massimo aggiustate di h20).
Ci vorranno circa 10'.
Salate, spolverate di curry e impiattate.

Tutto qui.

Poichè non è una vera "ricetta" siete liberi di
1 mandarmi a quel paese e mangiarvi due spaghi fatti come Dio comanda
2 apportare tutte le varianti che preferite

Commenti

luby ha detto…
a me piace!
anche io pastrocchio in cucina...e la tigre mi guarda sempre con occhi inquieti...
come dici tu,se non si tenta,se non si mescola come facciamo a scoprire che alcuni ingredienti stanno da dio se affiancati?
riso e latte poi!
ci si fanno molti dolci quindi io con il salato lo provo!
Francesca ha detto…
Grazie Luby!!!
sarapacini ha detto…
Ma che mandarti a quel paese...riso e latte sono un'accoppiata vincente. E poi, i paciocchi sono sempre ben accetti ;-))
Francesca ha detto…
ehehe, grazie Sara!!!