Gomasio alternativo: "Gira-masio"


Il Gomasio, quella miscela di semi di sesamo tostati e pestati insieme al sale di cui vi avevo già parlato qui- è una vera droga: a causa della presenza di sale non l'ho ancora messo nei dolci, ma poco ci manca.
Facile capire che quando mi sono accorta che la mia scorta di semi di sesamo era finita sono finita nel panico più totale!!!
Come posso IO restare senza il mio condimento-insaporitore preferito?
Un rapido sguardo alla dispensa in cerca di un'alternativa valida e l'occhio mi è caduto su un barattolo di semi di girasole che giaceva abbandonato da qualche tempo ( confesso, non sono un'amante dei semi di girasole..).
Boh, mi sono detta, proviamoci...

E allora ho seguito il procedimento classico per il Gomasio:
1 parte di sale grosso e 10 di semi di girasole ( non vi dò le dosi esatte perchè mantenendo queste proporzioni non potete sbagliarvi ).
Procedimento
Come al solito: tostate i semi e il sale separatamente in un padellino dal fondo spesso, quindi mettete il tutto nel vostro Suribachi e pestate col Suikogi fino ad ottenere una mistura abbastanza fine .

Il sapore è particolare: meno "noccioloso" rispetto a quello di sesamo, ma davvero buono!!!!
Ottimo sulle insalate, sulla pasta, dove preferite!
Ovviamente io mi sono già "data da fare" e lo sto utilizzando esattamente come quello classico, ossia OVUNQUE!!!!!

Commenti

cricri ha detto…
ottimo, anch'io amo i semini ovunque!
Francesca ha detto…
Grazie Cricri...un abbraccio