Riso con Dhal

Sfogliando uno dei miei millemila libri di cucina ho visto una ricetta interessante: Riso con Dhal di lenticchie…Ricetta indiana mi pare; potevo rinunciarci e non proporlo al povero fidanzato? giammai…

Rispetto alla versione originaria , però, ho apportato qualche variante: non ho usato il Riso Venere ( come consigliato sul libro ) perchè temevo che a Danilo non piacesse.
Al suo posto ho usato un misto di riso selvaggio e basmati che, tra l'altro, conferisce alla cucina un profumino delizioso! Voi, ovviamente, potete usare il riso che preferite: perfetto anche quello integrale!
Il Dhal, che nient’altro è se non una preparazione  a base di lenticchie, l’ho preparato con lenticchie NON rosse perchè non le avevo in casa e poi non l’ho frullato, ma lasciato a tocchetti…
Ma veniamo alla ricetta per 2

Ingredienti
180 gr di riso ( lessatelo in acqua e tenetelo in caldo)
1 manciata di lenticchie già bollite
1 patata media
1 cipollina
olio, sale, curry

PreparazioneIl riso lo fate lessare o lo cuocete col metodo pilaf al forno e lo lasciate da parte.
Tagliate a velo la cipolla ( anche solo mezza ) e fatela rosolare con un po’ di olio, aggiungete la patata sbucciata e tagliata a fettine sottilissime ; sfumate con brodo vegetale e fate cuocere.
Dopo 10′ circa aggiungete le lenticchie, salate, aggiungete il currye lasciate cuocere ancra per 5′ circa.
Passate al mixer il dhal, oppure lasciatelo “intero” come ho fatto io.
Mettetelo nei piatti e completate col riso che io, artisticamente (????), ho prima messo negli stampini e capovolto sul piatto di portata.

E’ un ottimo piatto unico!

Commenti

sarapacini ha detto…
Beelloooooooo questo piatto. Mi piace, mi piace
Silvia Carena ha detto…
Ciao FRA,
è da un po che non passo da qui, ma....quante belle cose che hai pubblicato!!!!
Brava brava!!!
Anche questa ricetta di mia piace un sacco e che bella foto :-D
Cinzia ha detto…
Ciao Francesca, che bello il tuo blog, molto elegante, mi piacciono tantissimo le tue foto!
Vedo che il dhal lo hai fatto anche tu :) un poco meno speziato del mio ma bello! Sul buono non c'è dubbio. A presto!
Francesca ha detto…
Grazie Cinzia!!! questa è una ricetta vecchia...devo "agiornarmi" eheheh..