Colazione n. 1

E' domenica: primo giorno di primavera, per giunta.
Invece, guardando fuori, sembra di essere a novembre: pioggerellina, cielo bigio, freddo...
Io, come ogni domenica, mi sento ko: voglia di fare niente unisciti a me! Prima, per risollevarmi il morale, ho infornato una torta di nocciole e caffè che posterò a breve, ma adesso che faccio??????????
Posto una mia colazione!
La colazione: ok, lo dicono i nutrizionisti più quotati che è il pasto più importante della giornata ma io mi fido del mio pancino: senza colazza non parto neanche da casa.
E la colazza dev'essere come dico io, ergo: tazzona ( qui vedete quella presa a N Y ) di the/caffè bollente, frutta ( sempre mela...sono monotona lo so, ma adoro le mele ) e poi, a seguire, un "paciocco" con cereali ( in questo caso avevo variato: ho frullato una banana con del latte di soia e poi ci ho schiaffato dentro dei Bran; generalmente metto ad ammollare dei cereali in acqua o latte e poi li passo al micro, completando poi con miele/succo di dattero/cacao ).
E sono pronta a partire!!!!!!!!!!!!!
Durante la mattinata mi "drogo" col ginseng del bar del Tribunale e, spesso e volentieri, anzi sempre, con un cioccolatino: e arrivo all'ora di pranzo sazia e soddisfatta!
Buona domenica!!!!!!!!!


Commenti