19/04/16

"Panna cotta" al latte di mandorla

Prima che decidessi di aprire un blog, prima che scoprissi la passione più per la fotografia che per la cucina, prima di tante cose insomma, a casa mia preparavo quasi esclusivamente dolci al cucchiaio. Un po' perchè personalmente è la tipologia di dessert che preferisco ( l'ho già detto mille volte che se davanti ad una torta non mi esalto più di tanto, davanti ad una mousse perdo le bave ), un po' perchè ho sempre pensato che siano l'ideale per concludere il pasto. O, almeno, il pasto della festa.

12/04/16

Crackers ai semi

E poi niente..nonostante la "promessa" della mia defezione ( o, meglio, della defezione del blog ) sono ancora qua. E lo devo a vari fattori, in primo luogo le tante ( tante, sì, e lo dico con un certo orgoglio ) mail che ho ricevuto da parte di lettori e lettrici: persone che da tempo mi seguono in silenzio ma che hanno voluto dire la loro. Complimenti a parte, che fanno sempre piacere ^_^ , la cosa che mi ha fatto riflettere e che mi ha reso felice, è stato sapere che il blog in tutti questi anni è servito a qualcosa.

04/04/16

Cake al cioccolato e yogurt al cocco ( Benvenuta Annika )

Ebbene sì, sono abbastanza scandalosa. Da quanto tempo è che non scrivo due righe, due lamentele, uno straccio di ricetta? E nel frattempo di cose ne sono anche successe eh..Per esempio, Chiara ha dato alla luce Crostatina e con lei credo di aver partorito anche io <3 Beh, certamente Chia ve lo racconterà per filo e per segno sul blog, fatto è che tra giovedì e venerdì ( quando Chiara è stata ricoverata ), ho avuto dei dolori di pancia così forti che credevo di dover partorire io, il nodo in gola, l'adrenalina a mille. Poi, quando Andrea mi ha detto che la piccola Annika era nata, ecco, tutto sparito: solo due occhioni grandi che mi guardavano sul cellulare, e tanta felicità per Chiara.