Paciocchi di Francy

Cucina vegetariana, foto e un po' di me

29/09/14

Crostatine ai fichi e nocciole ( raw, senza glutine, vegane e senza zucchero )


Lo so: mi meriterei ottantadue scudisciate dato che vi avevo promesso un nuovo post su New York e invece sono qui a raccontarvi quello che ho fatto nel week end. Che poi magari non vi interessa neanche sapere dove sono andata sabato o domenica o venire a conoscenza del fatto che la mia vicina ha compiuto diciotto anni e fino alle ore 21 abbiamo dovuto sorbirci la Macarena, il Gioca Jouer e palloncini luminosi lanciati in aria ( a due cm dalle mie tende, sottolineo ). Più che altro ci tenevo a condividere con voi questo dolce esperimento, molto apprezzato da mio padre. Ora: ho ribadito fino alla nausea ( e mi tedio da sola, figuratevi!) che pur non mangiando carne/pesce non sono particolarmente fissata col bio, col sanoatuttiicosti e cose varie.

24/09/14

Salame al cioccolato con pinoli e anacardi ( veg )

Prima di portarvi a fare un giretto a Midtown, come promesso, ci tenevo a riproporvi una ricetta "vecchia" ma alla quale sono particolarmente legata. D'altronde avevamo parlato qua della mia "idea" di fare una sorta di amarcord: rifare quelle ricette proposte qualche tempo fa ma che, per qualche motivo, non mi avevano soddisfatto in quanto a fotografia, post, etc et. Oppure rifare i cavalli di battaglia con piccole varianti dato che una ricetta che piace va sviscerata a fondo, studiata, provata in ogni possibile declinazione. E' il caso del salame di cioccolato, con il quale credo di avervi oramai tediati a sufficienza. 

Ve l'ho proposto qui, qui, qui, qui ( ero proprio agli inizi: perdonate la foto ) e, poco più di un anno fa, qui.

22/09/14

Dieci giorni a New York: Central Park e qualche museo

Avete preparato i cestini da pic nic? Oggi vi porto a Central Park. A dire il vero correremo un po', dato che questo meraviglioso parco è sconfinato e vederlo tutto in una volta sola è impossibile.
Per dovere di cronaca, io e Dany abbiamo diviso la sua visita in tre tappe: la prima dedicata alla parte ovest unendola al Museo di Storia Naturale che si trova proprio accanto.
La seconda dedicata alla parte est, con visita al MET. La terza, infine, ha visto protagonista la parte più in alto, praticamente ad Harlem.
Giusto per darvi due dati, la sua superficie è di 341 ettari, il suo perimetro è di circa 9,5 km  e si estende dalla 59th street alla 110th street di Manhattan: praticamente da Columbus Circle fino ad Harlem.